cristiani evil tolleranza

IRAN SAUDI OTTOMANI REVIVAL ] [ voi SAPETE: a cosa mi fa pensare questo Stato bi-nazionale? ad un GENDER doppia fica porno! Dopotutto, per un impulso sharia, i palestinesi islamici delirio: Ummah MECCA CAABA: allah Akbar morte a tutti gli infedeli, non si fermeranno finché non avranno sharia conquistato tutto il mondo! ] e va bene! VOLETE DISTRUGGERE QUESTO STATO MASSONICO DI ISRAELE BUCO DEL CULO? OK, VE LO DISTRUGGO IO, voi datemi la sovranità su tutto il Medio Oriente!
IRAN SAUDI OTTOMANI REVIVAL ] [ ma, io non sono come la NATO USA UE dei massoni Bildenberg, che una volta che sei entrato dentro alla loro trappola SODOMA Darwin, Spa: BANCHE CENTRALI: usura mondiale, poi, devi morire come uno schiavo e non puoi più uscirne: PER MORIRE NELLE GUERRE DI ROTHSCHILD CONTRO LA RUSSIA: SATANA è DIO NEL NUOVO ORDINE MONDIALE SAUDITA! Perché, PER ME? I POPOLI HANNO SEMPRE RAGIONE! noi camminiamo insieme ed in itinere vediamo quello che è più conveniente per tutti e per ognuno! SI Può USCIRE, POI, CI RIPENSI E PUOI RIENTRARE... nessuno deve fare costrizione alla coscienza delle persone! perché io non ho una piramide occulta islamica o massonica nascosta nella bestia dell'inferno!
IRAN SAUDI OTTOMANI REVIVAL ] [ DIO: "IO SONO COLUI CHE SONO JHWH" ha detto: "NON UCCIDERE", cosa c'è di più semplice e sicuro di questo? Quindi io sono allergico ad uccidere le persone! DIO HA DETTO: "NON UCCIDERE!" ecco perché esiste la legittima difesa, nel caso in cui qualcuno vuole uccidere te. PERCHé TU NON TI DEVI FARE UCCIDERE DA NESSUNO! CIRCA, Tutte le altre relazioni interpersonali? ESSE Devono trovare delle loro convenienze: perché Dio ha dato ad ogni uomo il LIBERO ARBITRIO! E nessuno deve coartare le decisioni sulla via della legge naturale! QUESTA è LA MIA METAFISICA!
====================
YOUTUBE NSA 666 GOOGLE CIA SATANA ] e perché internet Explorer non è buono per te? perché nel Datagate GENDER di Obama tu non puoi fare il maiale?
BLOGGER.666.CIA.UK ] sono 8 anni che io sono con voi! 1. ho formattato il computer, 2. ho fatto una nuova inizializzazione, 3. ho rimosso tutte le APP; 4. ho rimosso tutto il software che LENOVO mi ha proposto; 5. sono rimasto con il sistema operativo nudo e crudo. MA VOI MI DITE CON CHI ME LA DEVO PRENDERE, SE A IMPLEMENTARE OGNI POST CON UN SEMPLICE COPIA INCOLLA, io normalmente impiego Più di 3 minuti, che per me, è un tempo enorme! se non cado in questo incidente : anche: [ blogger com non risponde recupera pagina web ] ma, io Devo proprio andare a fare del male a Herman Van Rompuy il demonio usurai traditore Bildenberg Troika regime i massoni?
BLOGGER.666.CIA.UK ] ma, Herman Van Rompuy il demonio usurai traditore Bildenberg Troika? lui già sembra un cadavere di zombies, di vampiro dissanguato, tutto per conto suo, SONO TUTTI TESTIMONI, IO SONO UN BRAVO RAGAZZO CHE VOI STATE PORTANDO ALLA VIOLENZA!

IRAN, TURCHIA, SAUDITI ] cazzo CAZZO cazzo: voi non avete la fede! [ anche nostro Padre Abramo disse: il tuo fratello ebreo Rothschild ti dominerà, ma, quando tu ti solleverai? tu potrai spezzare la sua schiavitù! E ALLORA Perché CONTINUI A PAGARE A LUI IL SIGNORAGGIO BANCARIO AD INTERESSE COME UNO SCHIAVO? è chiaro lui finirà per ucciderti completamente! [ SE ENTRI NEL MIO REGNO DI ISRAELE, ED ACCETTI LA MIA LEGGE? TU SARAI LIBERO SENZA COMBATTERE!
http://jhwhxallahxbrama.blogspot.com/2016/01/cazzo-cazzo-cazzo.html
IRAN, TURCHIA, SAUDITI ] smettete di andare dietro alla vagina del cammello, perché 4 mogli non sono sufficienti per voi! [ NON ESISTONO CROCIATI NEL MONDO ] esistono soltanto farisei satanisti massoni GENDER DARWIN atei, che odiano così tanto Gesù Cristo a Betlemme, che stanno diffondendo dei malati mentali, ipocriti pezzi di merda, maniaci religiosi, sharia nazisti, assassini seriali, come voi per tutto il mondo! [ VOI SIETE I MALATI MENTALI!

EIH, MASSONE FARISEO SALAFITA tu sei: the EVIL pezzo BAD più fetido                                                                              Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                              USA FARISEI SAUDITI FED MECCA CAABA NWO? ] è [ UN SOLO SODALIZIO, UNA SOLA LEGIONE DI DEMONI                                                                             
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                                                                                                           non vi illudete delle apparenze i demoni sono dentro MECCA CAABA: i sacerdoti di satana CIA SPA FED NWO, non abbandoneranno mai i sauditi, soltanto ISRAELE può uccidere: i sauditi!                                                                             
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                              proprio perché la struttura istituzionale del potere è una piramide: torre di Babilonia occhio di lucifero? io in Palestina ed Israele? io vedo solo vittime! I CARNEFICI SONO i sauditi SpA WAHHABITI SALAFITI MECCA sharia, CAABA, e loro Ummah, ED I FARISEI anglo americani, SpA FED CHE SONO AI LIVELLI PIù ALTI ed invisibili: della piramide massonica e satanica! costoro odiano il Cristo nel Talmud e nel Corano, ecco perché: Israele, Italia, Europa, Russia, devono essere disintegrati!             
                                                               
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                              322 talmud SpA Bush NWO fariseo massone rothschid 666 FED ] anche se, io dovessi trovare una sola cellula cervello, nel tuo teschio satana al cimitero del GENDER DARWIN? la farò esplodere quella sola cellula come una reazione termonucleare! e del tuo teschio scheletro? tu non troverai più neanche la polvere!                                                                             
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                              ogni SPA: è una piramide di azionisti zombies, una piccola torre di Babele di ORGANIZZAZIONE SEGRETA! è poiché la SpA, totale come Entità: è diventata una persona giudica? poi, la SpA è proprio Satana come Persona: il Nuovo Ordine mondiale di Gezabele second in UK, ie, commonwealth FMI Rothschild: il fariseo sacerdote di satana!                                                                             
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                               C'è UNA SCIENZA DI SATANA dal QUARTO POTERE in poi: del regime Bildenberg, lo Stato cede il posto alla piramide massonica, e fino all'occhio di lucifero rothschild? la gente non sa più niente, perché i nostri politici hanno tradito nella massoneria e nella SpA azionisti Banche Centrali private: i padroni Merkel Bush, azionisti UK Elizabetta II! ] [ 23.01.2016 URL abbreviato 319809 ] Il canale televisivo svedese SVT ha pubblicato gli screenshot del video ( rendendo intenzionalmente non riconoscibile il criminale ), in cui un uomo picchia una donna con un bambino nella metropolitana, occultandone però il volto. Inoltre, in precedenza la polizia si era appellata al pubblico per aiutarla a trovare l'aggressore: http://it.sputniknews.com/mondo/20160123/1946634/tv-svezia-criminale.html#ixzz3y5kCpGFr          
                                                                                                                                                 Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                              SE I LORO TERRORISTI ISLAMICI SGOZZATORI, SHARIA PEDOFILI POLIGAMI, ALLAH AKBAR MORTE A TUTTI GLI INFEDELI, ISIS, AL-NURSA MECCA CAABA SAUDITI, ECC... STANNO TUTTI MORENDO E PERDENDO, POI, è NORMALE CHE 666 SPA FED USA: SIA TERRORIZZATO! MOSCA, 23 GEN - Le dichiarazioni del vice presidente americano Joe Biden secondo cui gli Usa non escludono una "soluzione militare" in Siria sono "distruttive": lo ha affermato una fonte diplomatica russa all'agenzia Interfax. "E' bizzarro - ha detto la fonte - sentire queste dichiarazioni in un contesto in cui tutti i Paesi stanno cercando una soluzione politica, e tali minacce possono semplicemente essere distruttive".                  
                                                                                                                                         Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                              OK, ERDOGAN ORA TOCCA A TE, ENTRA nella CIVILTà ANCHE TU! LASCIA STARE LA SHARIA! 23 GEN.. Lo Zimbabwe ha bandito i matrimoni con le spose bambine. La decisione - secondo quanto scrivono i media locali - è stata presa dalla Corte Costituzionale del Paese dopo che due ragazze, Loveness Mudzuru e Ruvimbo Tsopodzi, date in matrimonio molto giovani, avevano portato alla Corte il loro caso, denunciando tale pratica. D'ora in avanti saranno fuorilegge i matrimoni in cui o uno solo o entrambi i futuri coniugi hanno meno di 18 anni di età delle donne non sia ancora conclusa".       
                                                                     
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                              #ISRAEL ] [ COME: "MAI PIù UN ALTRO OLOCAUSTO?" ma, proprio ONU SpA FED Sharia Bildenberg Banche Centrali Rothschild, tutti i diritti nazisti: MECCA CAABA, bildenberg: di maomettani pedofili poligami massoni, pravy sector? tutti loro sono il prossimo Olocausto shoah Merkel Darwin Sodoma gender                  
                                                          
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                              322 FED 666 SPA CIA UK SPA NWO ] se non la smettete di disturbare il mio firefox? quello che più temete: proprio quello è che vi accadrà! perché lo Spirito SANTO conosce tutti i vostri pensieri di merda, che abitano nel vostro cervello satana!                
                                                            
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                              Salman & Erdogan & Putin ] ovviamente, voi penserete, che, se la Russia, fa un missile iper veloce atomico, INTELLIGENTE, che viaggia a 30000 kmh? voi pensate che gli USA avranno paura? NIENTE AFFATTO, LORO SCENDONO NELLE CITTà SOTTERRANEE, DI SATANISTI ZOMBIES IBRIDI ED ALIENI, E SAREBBERO FELICI CHE TUTTI I LORO CITTADINI POTESSERO TUTTI MORIRE BRUCIATI TUTTI! non esiste un patriottismo in satana! L'UNICO CHE PUò FERMARE QUESTI SACERDOTI DI SATANA? POSSO ESSERE SOLTANTO IO!                    
                                                        
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                              IRAN, ti rimprovera lo Spirito SANTO! in 27/05/14 15:49 ora solare della costa occidentale USA? io ho scritto 100 articoli: tutti uguali a questo: "ATTACCO CONTRO IRAN IMMINENTE" e così, io ho fatto fallire l'attacco di ISRAELE contro il tuo impianto struttura nucleare! MA TU SEI STATO INSENSIBILE E SENZA RICONOSCENZA VERSO DI ME, a tutt'oggi! http://jhwhxallahxbrama.blogspot.com/2014/05/attacco-contro-iran-imminente.html                                                                             
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                              Salman & Erdogan ] Obama GENDER e Bildenberg system SpA FED Bush Rothschild corporations Satana vincerà? li mandiamo tutti a fare i pompini e le seghe ai cavalli, così fanno i soldi con i filmini pornografici! perché quei luridi? lo prendono nel loro cattivo sporco sodoma, con la ciola dei cavalli!                           
                                                 
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                              UNIUS REI ] is [ brutale violazione di tutti i diritti SODOMA SHARIA SpA FED NWO Bildenberg regime JaBullOn il gufo Bush nel boschetto troia GENDER talmud SpA Banche Centrali, goym le scimmie Darwin                      
                                                      
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                              LE TROIE ] franc-maçonnerie SODOM BABYLON PHARISEES ordre fraternel Spa FED                                                                             
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                              Salman & Erdogan ] ma, mandate a fare in culo quel sodomizzato Obama GENDER di Obama, la scimmia anale Darwin Sodoma: la fognatura halloween di scheletri putrefatti zombies alieni al cimitero 322 "teschio con le ossa di Bush e Kerry"! cosa aspettate a venire con me? NOI SIAMO QUANTITATIVAMENTE E QUALITATIVAMENTE PIù FORTI DI loro: 90% NOI, CONTRO 10% dei loro! Ma soltanto un cretino può pensare di mettersi contro di me! QUEI VIGLIACCHI DEI NEOCONS LOBBY FARISEI? SARANNO I PRIMI A CORRERE DA ME!                                                                            
 Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                              Salman & Erdogan ] ma, se in tutto il mondo, tutti si facessero spontaneamente, musulmani potenti pieni di Spirito Santo GIUSTIZIA E AMORE: come me, VOI PENSATE CHE IO NE SOFFRIREI PER QUESTO? ma, per soffrirne, io dovrei essere posseduto dal demonio della religione, che è proprio quel demonio che possiede voi, e che ha infestato, anche, il cuore e il cervello di tutte le persone religiose del mondo!        
                                                                  
  Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                              SALMAN ERDOGAN ] ovviamente, la METAFISICA razionale non è legata ad una religione e può dare una spiritualità anche agli atei, quanto allora può essere più potente in voi che credete ed amate Dio? I CANNIBALI massoni, SpA Farisei Rothschild Talmud agenda: tutti i super poteri satanici della CIA, i demoni SATANA e i loro alieni nel NWO? loro HANNO TENTATO DI RUBARE i segreti della MIA METAFISICA, ma, questo è impossibile per loro, perché in Satana? non ci può essere amore e giustizia!     
                                                                      
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                              SALMAN ERDOGAN ] con un corso accelerato: di un mese, circa: la Metafisica Umanistica Personalistica? VI FACCO DIVENTARE TUTTI COME ME! OH, è glorioso avere sempre ragione contro tutti!            
                                                                
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                              come? Unius REI è kingdom anche dei palestinesi? SIETE DA COMPATIRE: "Unius REI vede soltanto: 1. esseri umani in tutto il mondo, 2. virtù e delitti in tutto il mondo in sintonia con la legge naturale!" PERCHé è IMPOSSIBILE PER QUALSIASI METAFISICA TEOCRATICA LAICA RAZIONALE, di poter avere una sua identità storico-geografica... e se gli islamici vedono la potenza della mia teologia razionale? POI, LASCEREBBERO LA SHARIA SENZA RIMPIANTI!                                                                             
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                              PERCHé MERKEL E CIA HANNO COLTIVATO I NAZISTI IN UCRAINA E POLONIA? In Polonia si protesta in difesa delle libertà civili, 23.01.2016 URL abbreviato 15510. Manifestazioni in difesa della democrazia e delle libertà civili si svolgono in più di 30 città polacche, tra cui Varsavia. Sono previste anche manifestazioni davanti alle rappresentanze diplomatiche polacche nelle principali città europee come Londra, Stoccolma, Amsterdam. "Noi non siamo dei rivoluzionari… Noi manifestiamo in difesa della libertà. Vogliamo protestare contro le recenti azioni del governo", ha detto il capo del Comitato per la salvaguradia della democrazia, organizzatore delle manifestazioni, Mateush Kievskij, citato dai media polacchi. I manifestanti si riuniscono con manifesti contenenti slogan contro le autorità, incluso la risonanza delle nuove leggi e della riforma della legge sulla Corte costituzionale. Nei pressi del palazzo del governo a Varsavia, si sono riunite diverse migliaia di persone: http://it.sputniknews.com/mondo/20160123/1946458/polonia-proteste-difesa-democrazia.html#ixzz3y4zTBnV4                         
                                                                                                                                
 Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                              perché la CIA e la MERKEL hanno dato i soldi? e perché portano le milizie polacche, a combattere, se nessuno li ha attaccati? Secondo il rappresentante della milizia del popolo della Repubblica di Lugansk, i mercenari si spostano su quattro veicoli con la scritta "sciacalli" e l'immagine di una zampa di lupo. Il vice comandante dello stato maggiore delle milizie della Repubblica popolare di Donetsk Eduard Basurin, in precedenza, aveva detto ai giornalisti che a Mariupol, nella regione di Donetsk, era stata registrata la presenza di circa 150 "soldati" polacchi. "Nella zona di Novoaydarsky è stato segnalato l'arrivo di almeno 40 mercenari polacchi, che si muovono su quattro vetture Toyota Tundra", ha detto Yaschenko. Egli ha raccontato che tutte le auto dei mercenari hanno segni caratteristici come la raffigurazione di una zampa di lupo e le parole "sciacalli", e sulla divisa galloni composti da strisce bianche e rosse senza iscrizioni. "Pertanto, sulla base del pieno sostegno dei protettori occidentali, Kiev non è intenzionata a risolvere il conflitto pacificamente, accusandoci di aver violato gli accordi di Minsk, così come delle aggiunte sull'immediato cessate il fuoco dalla mezzanotte del 14 gennaio," ha detto Yaschenko: http://it.sputniknews.com/mondo/20160123/1946253/ucraina-donbass-mercenari-polacchi.html#ixzz3y4ykzkAt                                                             
                                                                                             
Regno Israele Regno Israele Regno Israele
ERDOGAN tu sei tutto scemo! io sto facendo di tutto per salvare la vita dei sacerdoti di satana, che hanno fatto centinaia di omicidi aberranti, come io posso un uccidere qualcuno in qualsiasi parte del mondo? io non vedo le persone attraverso la loro religione! TUTTAVIA, TU PUOI SEMPRE FARTI AVANTI PER CONQUISTARE LA SICILIA, COME TU MI DICESTI CHE AVRESTI FATTO ALCUNI ANNI FA!          
                                                                  
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                                    ITALIA ISRAELE RUSSIA ] un organismo può avere diverse malattie, ma, un medico agirà prima e drasticamente su una malattia che può essere mortale nel suo immediato: LETALE.. USA non possono scatenare una guerra mondiale contro di voi senza la LEGA ARABA e non esiste al mondo, un nazismo immediatamante così, sharia letale per voi! ] SU QUESTA IMPOSTAZIONE è SOMMAMENTE NECESSARIO CHE LA NATO E LA STESSA UNIONE EUROPEA SI DISINTEGRINO SE NECESSARIO!                
                                                            
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                                   LA MALEDIZIONE ISLAMICA LEGA ARABA DEVE ESSERE AFFRONTATA NEL SUO INSIEME SHARIA, CON SCOPO IMMEDIATO E PRIORITARIO! QUESTE BESTIE MANDANO A MORIRE I BAMBINI! Cisgiordania, ragazzina palestinese uccisa [Avvenire. Secondo quanto riferisce il portavoce della Polizia israeliana, Luba Samri, la ragazzina avrebbe avuto una lite in famiglia prima di uscire di casa con in mano un coltello. ] Negli ultimi 4 mesi gli accoltellamenti da parte di palestinesi sono stati con cadenza quasi giornaliera e hanno provocato finora 25 vittime israeliane e uno studente americano, mentre 147 sono i palestinesi uccisi dal fuoco israeliano, 102 dei quali identificati come aggressori.                                                                                                                                                           
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                                   A Presadiretta la mamma surrogata che fa figli per i gay, Ha portato avanti gravidanze per due coppie di omosessuali italiani ] QUINDI, NOI ABBIAMO TROVATO UNA MISSIONARIA CHE, PER AMORE FA FIGLI, UTERO IN AFFITTO AI GAY: A PAGAMENTO, MA, DI SOLDI è VOLGARE PARLARNE [ 23 gennaio 2016, Presadiretta, la storia della mamma surrogata che fa figli per i gay, In piena polemica sull’utero in affitto le telecamere di Presadiretta con Danilo Procaccianti, sono andate fino in California, a Palm Springs, una delle 10 città degli Stati Uniti con la più alta concentrazione di coppie omosessuali. Presadiretta ha raccolto la storia di Kirin Manson, già mamma di tre bambini che ha deciso di portare avanti anche due gravidanze surrogate per due diverse coppie di omosessuali italiani. Kirin è sorpresa dalle polemiche italiane e non vuole parlare di soldi: “Non si può mettere un prezzo su quello che faccio, è il dono della vita, perché parlare di un prezzo?”              
                                                                                                                                             Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                                   iL problema islamici ASSASSINI NAZISTI SHARIA? deve essere affrontato nel suo insieme, OPPURE, LA ALLEANZA CON USA DEVE SALTARE IMMEDIATAMENTE! UE DEVE ROMPERE CON USA: DEVE ESSERE DISTRUTTA LA NATO, LE BASI USA DEVONO USCIRE DALLA ITALIA, E SI DEVE FARE ALLEANZA MILITARE CON RUSSIA E ISRAELE!
In Iran, dall'avvento al potere del presidente "moderato" o "riformatore" Hassan Rohani nel giugno 2013, "il tasso di esecuzioni è nettamente aumentato" e da allora sono già state eseguite 2.277 impiccagioni, 980 delle quali solo nel 2015. Di queste ultime 610 "segrete", segnalate da fonti non ufficiali. A denunciarlo è l'associazione contro la pena di morte Nessuno tocchi Caino, che a Roma ha presentato un rapporto sulla situazione dei diritti umani nella Repubblica islamica dal titolo "Il volto sorridente dei Mullah", solo tre giorni prima della visita ufficiale di Rohani. Con un appello alle principali cariche dello Stato italiano perché "pongano la questione dei diritti umani al centro di ogni incontro e intesa" con Teheran. Il rapporto denuncia anche la pena di morte per minorenni, la persecuzione delle minoranze religiose, etniche o sessuali, la discriminazione delle donne, la tortura, il ricorso a forme crudeli di esecuzione, come la lapidazione o l'impiccagione "lenta", la negazione della Shoah. 
                                                                                                                                                          Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                                   ISRAEL ] [ LOL. il mio genio: meccanico tutto fare elettrauto carrozziere? lui mi ha detto: "altro che la Chiesa, tu il meccanico dovevi fare!"] poi, ha aggiunto: "tu hai saputo che hanno tagliato la testa a Padre Pio?" IO SAPEVO COSA LUI STAVA DICENDO, A NAPOLI CI SONO 20 CHIESE DI SATANA, CHE MALEDICONO TUTTI GLI INCROCI DELLA CITTà, E CERTAMENTE LORO HANNO DECAPITATO PADRE PIO, PROPRIO COME GLI ISLAMICI SAUDITI E TURCHI DECAPITANO I MARTIRI CRISTIANI! Perché la sharia e i sacerdoti di satana della CIA? sono una sola famiglia, tutti i figli dei farisei anglo-americani! io SPERO TANTO CHE LORO NON DEBBANO UCCIDERTI FIGLIA MIA: un giorno di questi!
se l'obiettivo è sterminare 5 miliardi di persone? La Cina si può accordare con USA per farlo, E FINGERE DI COMBATTERSI RECIPROCAMENTE. Combattendosi reciprocamente? è soltanto una STRATEGIA SPA FMI, SPA ROTHSCHILD BANCA MONDIALE! ma, IL VERO OBIETTIVO è DISINTEGRARE: ISRAELE EUROPA E RUSSIA! shalom ]
CHI HA SCELTO DI NON SUPPORTARE ISRAELE? [ lui ha scelto la guerra mondiale nucleare! So che non riuscite a capire una logica, ma, io credo che, voi dovreste fidarvi di Unius REI dopo tutto quello che lui ha fattoed ha sofferto per voi: i peccatori!           
                                                                                                                                                Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                             “Il crollo del prezzo del petrolio ha cause politiche ed è diretto contro alcuni Paesi", in nessun MODO LA ARABIA SAUDITA AVREBBE POTUTO FARE, QUESTA OPERAZIONE BRUTALE E CRIMINALE, cioè, DI FAR CROLLARE IL PREZZO DEL PETROLIO, SENZA IL PERMESSO DEGLI USA! PERCHé COLPIRE LE ECONOMIE DEL NEMICO è UN ATTO DI GUERRA MONDIALE PREVENTIVO! ECCO PERCHé, LA ARABIA SAUDITA CHE HA VOLUTO FARE DEL MALE A TUTTI I PAESI DEL MONDO, DEVE ESSERE PUNITA! 22.01.2016(Il presidente ecuadoriano Rafael Correa denuncia lo sfruttamento politico del prezzo dell'oro nero contro alcuni paesi. La diminuzione del prezzo del petrolio ha contratto in maniera significativa le entrate del Paese, aggravandone la situazione economica. Correa si sarebbe più volte rivolto all'OPEC, di cui l'Ecuador fa parte, per chiedere una riduzione delle estrazioni di oro nero, al fine di stabilizzarne il prezzo. Invano. "Una lieve riduzione delle estrazioni potrebbe comportare un aumento significativo del prezzo, perché non farlo? Sono fermamente convinto che il crollo del prezzo del petrolio è uno strumento geopolitico atto ad arrecare un danno ad alcuni paesi", ha dichiarato il leader ecuadoriano. Anche il Venezuela sta affrontando grosse difficoltà economiche a causa di un ridotto afflusso di petrodollari, e intende chiedere aiuto all'Algeria, all'Ecuador e alla Russia per organizzare una riunione urgente dell'Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio, sebbene Mosca non ne faccia parte. Nell'ultimo anno e mezzo il prezzo del petrolio è sceso di quasi 4 volte, da 115 dollari al barile a meno di 30: http://it.sputniknews.com/mondo/20160122/1941741/presidente-ecuador-crollo-prezzi-petrolio.html#ixzz3y0nUjRvc              
                                                                                                                                             Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                             CHE SIGNIFICA? IN CASO DI NECESSITà? TUTTI POSSONO BENEDIRE A TUTTI! Prete anti-migranti non benedice salma marocchina. La replica: 'Non è vero' La donna era morta nel crollo della palazzina di Arnasco, MA UNA BENEDIZIONE NON SI PUò NEGARE A NESSUNO; ANCHE PERCHé QUESTA è UNA DELLE SETTE MISERICORDIE CORPORALI! IN CASO DI MORTE O DI MATRIMONIO? TUTTE LE RELIGIONI SONO UGUALI! lol. ovviamente con eccezione dei locali dove si fanno orgie, dei satanisti e dei massoni, ovviamente!            
                                                                
Regno Israele Regno Israele Regno Israele      
                                                                      REGIME MASSONICO USUROCRATICO BANCHE CENTRALI: BILDENBERG HANNO INTENZIONALMENTE DEPAUPERATO, DEVITALIZZATO: LA AZIENDA ITALIA, DISTRUTTO L'INDUSTRIA, COSTRETTO ALLA FUGA I CAPITALI? ORA SENZA SOVRANITà MONETARIA? SIAMO TUTTI SPACCIATI! [ DIARIO DI UN SACCHEGGIO ] pubblicato in data 21 gen 2016 Improvvisamente sembra che i mercati finanziari assieme alle autorità sovranazionali europee si siano accorti tutti all’unisono che la montagna di crediti in sofferenza che detiene il sistema bancario italiano, ormai oltre i 350 miliardi di euro, è diventata insostenibile e pertanto in pochi giorni si è dato avvia ad un sell-off generalizzato sui titoli azionari italiani con punte di drammaticità per due istituti di credito, Banca MPS e Carige. Questi ultimi considerati tra i più rischiosi. Durante la seduta di borsa del 20 Gennaio Borsa Italia ha subito una flessione di quasi cinque punti percentuali, la peggiore negli ultimi tre anni e tra le peggiori nell’ultimo decennio. Solo MPS ha chiuso con un teorico di oltre venti punti di flessione. Banco Popolare meno undici, Unicredito meno otto, Intesa San Paolo meno sei e cosi via sino addirittura a Saipem con un meno dieci. Vederete che cosa accadrà a Veneto Banca e Popolare di Vicenza quando saranno quotate. Le sofferenze bancarie sono costantemente e progressivamente aumentate dal 2009, non è una novità la loro dimensione. Questa dinamica è conseguenza del costante deterioramento del tessuto imprenditoriale italiano, sempre più aziende chiudono, sempre più aziende vanno in affanno per l’oppressione fiscale, sempre più capitali e risorse vanno al’estero cercando un rifugio dalla Morte Nera ossia il sistema buro-partitico italiano. Il governo mediante il Ministero della Propaganda continua la sua interrotta opera per preservare lo status quo mediante annunci e proclami sul buono stato di salute del Paese. Addirittura adesso si parla non più di crescita ma di ripresa. Penso immaginate di che presa stiamo parlando. Da quando è esploso il bubbone finanziario con i subprime nel 2008 negli USA ed il contagio si è diffuso in tutto il mondo, i media di regime e gli interlocutori politici di allora si sono subito precipitati a rincuorare contribuenti e risparmiatori italiani: tranquilli, tutto a posto, le nostre banche non sono come quelle americane o inglesi, noi non rischiamo il contagio. In un certo senso questo aveva una sua valenza di obbiettività, il sistema bancario italiano non è stato più di tanto colpito dallo tsunami dei subprime. Per questo motivo non ha fatto ricorso ai possibili aiuti allora percorribili dalle autorità sovranazionali diversamente da quanto hanno fatto invece banche spagnoli, olandesi, inglesi e germanesi, ognuna con proprie criticità riconducibili proprio agli stretti rapporti con il mondo anglosassone. Nel 2009 i crediti deteriorati in portafoglio alle sei grandi banche italiane erano meno di cento miliardi. Sono passati cinque anni e questo importo ormai è quasi quadruplicato. Cosa è successo ? Semplice, l’Italia ha fatto i conti gli effetti collaterali della crisi finanziaria ossia quella economica, quella che ha colpito negli anni successivi le piccole imprese e le famiglie a causa del credit crunch, dell’aumento dell’oppressione fiscale e dei fenomeni di delocalizzazione sia esogena che endogena. Morale: il Paese si è strutturalmente indebolito, ha perso risorse, capacità di produrre ricchezza e molta di questa ricchezza è stata spesa per continuare ad esistere o è stata trasferita altrove. Le banche pertanto hanno cominciato a incassare insoluti e default patrimoniali ossia incapacità di sostenere i debiti precedentemente contratti da parte di tutti: imprese, famiglie e privati. Non basterà una bad bank per risolvere il tutto. Magari la bad bank attenua per qualche semestre la pressione alle vendite e prova a far ritornare il sereno in borsa. Ma nel lungo termine in assenza di una strategia industriale per il Paese abbandonato ormai alla genialità di qualche piccolo e grande imprenditore che continua a fare il Don Chisciotte, non vi è altro che un lento e costante impoverimento generalizzato, affiancato pericolosamente da un’immigrazione extracomunitaria povera e priva di mezzi di sostentamento. Non ho dubbi chi pagherà tutto questo nei prossimi anni: pensionati e risparmiatori. Solo levando a queste due tipologie di contribuenti si potranno drenare velocemente e facilmente risorse (temporaneamente) per sostenere il mostro famelico della spesa pubblica. La crisi bancaria trova comunque anche fondamento nella caratteristica strutturale del tessuto della microimpresa italiana ossia la quasi fisiologica sottocapitalizzazione. Il piccolo imprenditore di turno non appena si è trovato in contrasto con la propria banca, che per anni gli ha fatto da unico soggetto finanziatore, è andato in crash finanziario non avendo altri canali a cui attingere risorse o capitale di rischio. In sostanza noi italiani stiamo vedendo e vivendo una metamorfosi (letale) di quasi tutto il nostro tessuto imprenditoriale. Non voglio pensare a chi ha figli in tenera età e a quale destino occupazionale saranno catapultati. Il 2016 sarà l’anno horribilis per tutto il sistema bancario italiano, sia per come si trasformerà, pensiamo solo a operazioni di fusioni obbligate e forzate dagli organismi di vigilanza bancaria o ai cambi di assetto proprietario che avranno alcune banche di rilevanza nazionale, e sia per come verrà alla ribalta (se non addirittura esploderà) il bubbone ancora nascosta del credito cooperativo. Ne abbiamo già parlato anche in altre occasioni circa 1/3 dei crediti cooperativi avrà necessità di una manovra di sostegno o di una super bad bank visto il suo stato di salute attuale. L’Italia è priva di una cabina di regia, non naviga nemmeno a vista, non c’è proprio nessuno dentro la sala di comando che faccia o sappia fare qualcosa. Entro cinque anni ci renderemo conto che il torpore fisiologico a cui ci ha condotto il PD grazie agli ultimi due governi fantoccio ha dato avvio al saccheggio impunito ai danni di più parti sociali. La classe operaia che deve accettare ora una discesa indiscriminata dei salari a causa della concorrenza (volutamente prodotta) di migranti economici disposti a tutto pur di lavorare accettando qualsiasi forma di ristoro economico. Il mondo della piccola media impresa destinato alla polverizzazione, niente si è fatto e niente si farà mai per loro, rimarranno in vita solo pregevoli eccellenze le quali tuttavia sul piano quantitativo non possono dare un contributo sostanziale al Paese. Le famiglie italiane con prole in età adolescente che vedono per la stessa solo l’emigrazione in altre nazioni come l’unica opportunità di sopravvivenza economica. Il popolo dei risparmiatori e dei proprietari di immobili spremuti oltre ogni limite e trattati come un bancomat nella menzognera propaganda catto-comunista di colpire le rendite finanziarie ed i grandi capitali. La stampa italiana, quasi tutta asservita ormai al Ministero della Propaganda, non si sofferma in questo momento a fare i conti al danno che è stato cagionato al Paese da un governo immobile innanzi ad un’aggressione finanziaria verso una banca (derelitta) in cui proprio lo Stato è diventato con il tempo il primo azionista di riferimento. In altre nazioni si sarebbero congelate le quotazioni, nel puro interesse nazionale, protetto l’asset in cui si è dovuto investire in precedenza per evitare una Lehman italiana, anziché permettere il crollo orchestrato delle quotazioni, unitamente anche a quello di altre banche italiane, prese di mira nuovamente da raider e speculatori perfettamente a conoscenza di come in cabina di regia non ci sia nessuno in grado né di ostacolarli (caso mai il contrario) e tanto meno di comprendere ex ante il loro operato.
Regno Israele Regno Israele Regno Israele
Caroline Glick shut down the debate with this bombshell speech http://www.israelvideonetwork.com/caroline-glick-shut-down-the-debate-with-this-bombshell-speech/                                                                             
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                             ISIS destruction of oldest Christian Monastery shows Church must wake up. Quante sono le Chiese che hanno DISTRUTTO: IN TUTTA LA LEGA ARABA, DA QUANDO è VENUTO IL LORO MALEDETTO PROFETA? 99,999%!!! Satellite photos obtained by The Associated Press confirm what church leaders and Middle East preservationists had feared: The oldest Christian monastery in Iraq has been reduced to a field of rubble, yet another victim of the Islamic State group's relentless destruction of heritage sites it considers heretical. St. Elijah's Monastery stood as a place of worship for 1,400 years, including most recently for U.S. troops. In earlier millennia, generations of monks tucked candles in the niches, prayed in the chapel, worshipped at the altar. The Greek letters chi and rho, representing the first two letters of Christ's name, were carved near the entrance. This month, at the request of the AP, satellite imagery firm DigitalGlobe tasked a high resolution camera to grab photos of the site, and then pulled earlier images of the same spot. Before it was razed, a partially restored, 27,000-square-foot stone and mortar building stood fortress-like on a hill above Mosul. Although the roof was largely missing, it had 26 distinctive rooms including a sanctuary and chapel. One month later photos show "that the stone walls have been literally pulverized," said imagery analyst Stephen Wood, CEO of Allsource Analysis, who pinpointed the destruction between August and September 2014. "Bulldozers, heavy equipment, sledgehammers, possibly explosives turned those stone walls into this field of gray-white dust. They destroyed it completely," he said from his Colorado offices. Watch Here On the other side of the world, in his office in exile, in Irbil, Iraq, Catholic priest Rev. Paul Thabit Habib, 39, stared in disbelief at the before- and after- images. "Our Christian history in Mosul is being barbarically leveled," he said in Arabic. "We see it as an attempt to expel us from Iraq, eliminating and finishing our existence in this land." The Islamic State group, which now controls large parts of Iraq and Syria, has killed thousands of civilians in the past two years. Along the way, its fighters have destroyed whatever they consider contrary to their interpretation of Islam. St. Elijah's joins a growing list of more than 100 religious and historic sites looted and destroyed, including mosques, tombs, shrines and churches. Ancient monuments in the cities of Nineveh, Palmyra and Hatra are in ruins. Museums and libraries have been pillaged, books burned, artwork crushed — or trafficked. U.S. troops and advisers had worked to protect and honor the monastery, a hopeful endeavor in a violent place and time. "I would imagine that many people are feeling like, 'What were the last 10 years for if these guys can go in and destroy everything?'" said U.S. Army reserve Col. Mary Prophit, who was deployed there in 2004 and again in 2009. Built in 590, tragedy struck at St. Elijah's in 1743, when as many as 150 monks who refused to convert to Islam were massacred by a Persian general. In 2003 St. Elijah's shuddered again — this time a wall was smashed by a tank turret blown off in battle. Iraqi troops had already moved in, dumping garbage in the cistern. The U.S. Army's 101st Airborne Division took control, painting over ancient murals and scrawling their division's "Screaming Eagle," on the walls. Then a U.S. military chaplain, recognizing its significance, began a preservation initiative. Source: News Max  
                                                                                                                                                         Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                             Tendrá que cavar 8 horas diarias en un huerto lo que le reste de vida. ¿Su delito? Ser cristiano en Corea del Norte. Te hablo de Hyeon Soo Lim. El régimen de Pyongyang le acusa de “acciones contra el Estado” y de crear un “estado religioso”. Bla, bla, bla. ¿Vamos a quedarnos con los brazos cruzados? http://citizengo.org/es/pr/32469-corea-del-norte-mayor-perseguidor-cristianos A Soo Lim se le impide hablar con el resto de presos y no se le ha facilitado la Biblia que ha pedido. Desgraciadamente no es el único caso. A finales de 2015 fueron detenidos otros dos cristianos acusados de “espionaje” para Corea del Sur. Aunque parezca increíble, Corea del Norte encabeza la lista de países que persiguen cristianos. Más que Irak, Pakistán o Egipto… Ya es hora de ponerles freno: http://citizengo.org/es/pr/32469-corea-del-norte-mayor-perseguidor-cristianos A mediados de diciembre pasado una resolución de Naciones Unidas denunció la violación de los derechos humanos: torturas, infanticio, asesinato, restricciones a la libertad de prensa, expresión, asociación, reunión y religiosa. El asunto ya ha sido remitido a la Corte Penal Internacional. Así de grueso… ¿Cuál ha sido la respuesta de Corea del Norte? Anunciar su cuarta prueba nuclear. Maniobra de distracción… Lo que hace falta es que se tomen medidas efectivas. Y eso pasa porque dichas violaciones de los derechos humanos no les salgan gratis. China, Rusia y Corea del Sur deberían de condicionar sus acuerdos económicos a avances concretos y medibles en materia de derechos humanos. Por lo mismo, las conversaciones a seis bandas sobre Corea del Norte que actualmente mantiene con Estados Unidos, China, Rusia, Japón y las dos Corea deberían de estar igualmente condicionadas. Y los países cooperantes también deberían de condicionar su ayuda a avances concretos y medibles en materia de derechos humanos. Esto es lo que estamos pidiendo a los responsables de las conversaciones a seis bandas, los únicos capaces de lograr que la situación de Corea del Norte mejore. ¿Quieres sumarte ahora? http://citizengo.org/es/pr/32469-corea-del-norte-mayor-perseguidor-cristianos
Los ciudadanos de Corea del Norte, especialmente los cristianos, ya han sufrido lo suficiente. Gracias por tu solidaridad. PD. Por favor, no dejes que los masacren. ¡Tenemos que hacer algo por nuestros hermanos de Corea del Norte YA! Por favor, firma y comparte. PD2. El próximo mes de febrero me iré a Irak a colaborar con los cristianos perseguidos. Si eres creyente, te ruego que reces por mi y por el proyecto. Ya te contaré más detalles.                                                                                                                                                            Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                             king SALMAN Saudi ARABIA ] tu smetti di fare volare i coltelli, e di fare accadere risse: in casa tua, perché i FARISEI CANNIBALI? è la scusa che, loro vanno cercando, pur di non venire in Arabia SAUDITA! Ma se devi tagliare loro la testa o se devi trattarli bene? questo lascio a te deciderlo!                                                                             
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                             io ho visto islamici fare manifestazioni, anche, in Europa, e anche in modo violento, e su alcuni cartelli era scritto: "noi fermeremo le crociate!" Salman demenza senile, LUI ha detto: "che, ci sono cristiani che fanno crociate contro i musulmani? dove?" ECCO PERCHé, QUESTI PAZZI DI LEGA ARABA BRUCIANO LE CHIESE, E UCCIDONO I MARTIRI CRISTIANI da oltre 30 anni! CHIARAMENTE, IN QUESTO MODO, ADESSO ARRIVERANNO A FARE IL GENOCIDIO ANCHE IN EUROPA, è SOLTANTO QUESTIONE DI TEMPO! ECCO PERCHé, ISLAM CORANICO SHARIA PRODUCE MALATI MENTALI, ED ASSASSINI SERIALI: IPOCRITI TOTALI COME ERDOGAN! MA QUESTA MOSTRUOSITà ISLAMICA NON ESISTEREBBE NEL MONDO SE LA CIA NON LA AVESSE SOLLEVATA!                                                                                                                                                            Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                             The collapse of the free world as we know it? (Graphic Footage) PERCHé TUTTE I GOVERNI DEL MONDO NON PROTESTANO CONTRO SHARIA, DELLA LEGA ARABA, PUò AVERE UNA SOLA SPIEGAZIONE: HANNO DECISO DI STERMINARE I LORO POPOLI! http://www.israelvideonetwork.com/the-collapse-of-the-free-world-as-we-know-it-graphic-footage/                                                
                             Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                             Arab terrorist murders woman in front of her children in her home in Otniel. ONU HA LEGITTIMATO IL TERRORISMO, PERCHé HA LEGITTIMATO LA SHARIA. An Israeli woman was murdered in a stabbing attack late Sunday afternoon in Otniel, a town in the southern Har Hevron region of Judea. The woman has since been identified as 39-year-old Dafna Meir, a mother to six children, two of them foster children. She waas initially critically wounded in the attack and succumbed to her wounds shortly after. The Arab terrorist who carried out the attack succeeded in breaking into the town, entering the woman's home and murdering her before fleeing the scene. The woman, who works as a nurse, fought with the terrorist at the entrance to her home as her children were nearby, according to testimony. The children did not see the attack but heard her shouts and came running, and then called up security forces to hunt the murderer. Security forces are currently pursuing the terrorist, aided by a helicopter, and residents of the town were asked to stay in their homes during the manhunt. The IDF has clarified that the terrorist is no longer in the town. Watch Here Witnesses of the attack have said the terrorist worked in the town and used his familiarity with the community to carry out the attack. Noam Bar, a senior Magen David Adom (MDA) paramedic, said, "the sight was difficult, we saw an unconscious woman aged around 40, who was not breathing and had no pulse." "She suffered from stab wounds to her upper body; we performed continued resuscitation but in the end we were forced to pronounce her death," said Bar. Former Interior Minister Eli Yishai, chair of the Yachad party which narrowly failed to enter the Knesset, responded to the murder by blaming the radical leftist groups B'Tselem and Breaking the Silence. "I am shocked by the murderous attack in Otniel. The cruelty of the murderers knows no bounds," said Yishai. "Again we come across the face of uninhibited evil. An awful murder of a Jewish woman hy''d in her private home, with her only 'sin' being that she was an Israeli Jew." "The struggle against incitement needs to be escalated. The Palestinian incitement at the side of the Israeli (incitement) managed by leftist organizations B'Tselem and Breaking the Silence is responsible for another despicable murder. God will avenge her blood." The attack came just minutes after a stabbing was thwarted at the western gate of Kiryat Arba, which leads to Hevron. In that incident, a female Arab terrorist was apprehended with a knife in her handbag before she was able to inflict any wounds. Source: Arutz Sheva                                                                                                                                                           
Regno Israele Regno Israele Regno Israele                                                                             come è possibile che, un nazismo islamico SHARIA LEGA ARABA, 100 volte peggiore del nazismo di Hitler: possa esistere in diritti umani ONU? questo satana bush UE NATO USA FED SPA FMI, e tutte le nazioni bestie del mondo? LORO ME LO DEVONO SPIEGARE! Muslim Human Rights Activist Visits Israel, Says Islam Must Be Reformed. Jan 17, 2016. Council for Muslims Facing Tomorrow, Pew Research Institute, “To cure the disease, you first need to call it by the name. This has not yet happened with radical Islam because of political correctness. Israel seems to be the only community where people get it,” says Raheel Raza. Muslim human rights activist, Raheel Raza, was recently in Jerusalem to present her new documentary, “By the Numbers: The Untold Story of Muslim Opinions and Demographics.” “To cure the disease, you first need to call it by the name. This has not yet happened with radical Islam because of political correctness. Israel seems to be the only community where people get it,” said Raza in a talk organized by the International Legal Forum on Tuesday night last week. Her new documentary is based on the results of Pew Research Institute polls that study beliefs and opinions among Muslims all over the world. Raza, who narrates the film, points to Pew Research polls that show the majority of the world’s Muslims, 53 percent, want Shariah law to be the official law of their countries. About 39 percent of world’s Muslims – 365 million people – believe that honour killing may be a justified punishment for a woman who had extra-marital sex. Around 27 percent, 237 million people, believe that apostates should be executed. Other figures from the polls show that 42 percent of French Muslims and 35 percent of British Muslims aged 18-29 believe suicide bombings against non-Muslims can be justified. The Western world does not realize the danger posed by these figures, believes Raza. “Our society has evolved to the point where we can have a civilized debate about anything, except maybe the most important issue of our time – the rise of radical Islam,” she said. Raza said she wants not only to raise awareness about radical Islam in the Western world, but also to communicate to Muslims the ideas of love and peace inherent in Koran. “Islam needs to be taken to the 21st century. Thus, the concept of armed jihad was perhaps appropriate in the 7thcentury, but today it has to be denounced by our religion.” “We need to differentiate between the spiritual message of Koran and radical Islam which is about politics, not about God,” she said. With a crisp sense of humor, Raheel Raza mentioned that she receives threats for her activity, including death threats, “not really often – maybe once a week.” Raza herself was born in Pakistan and moved with her family to Canada in 1989. She has been advocating for gender equality, women’s rights and interfaith dialogue for more than 20 years and has written two books about the dangers posed by radical Islam. She is also the President of the Council for Muslims Facing Tomorrow. “The Jewish community, especially Israeli Jews, is I think the only community that gets the point,” Raza said. By: TPS News Musulmano Attivista per i diritti umani Visite Israele, dice l'Islam deve essere riformato. 17 gennaio, 2016. Consiglio per i musulmani Facing Tomorrow, Pew Research Institute, "Per curare la malattia, è necessario prima di chiamarlo con il nome. Questo non è ancora avvenuto con l'Islam radicale, a causa della correttezza politica. Israele sembra essere l'unica comunità dove le persone si ", dice Raheel Raza. Musulmano attivista dei diritti umani, Raheel Raza, è stato recentemente a Gerusalemme per presentare il suo nuovo documentario, "con i numeri:. The Untold Story dei pareri musulmani e demografici" "Per curare la malattia, è necessario prima di chiamarlo con il nome. Questo non è ancora avvenuto con l'Islam radicale, a causa della correttezza politica. Israele sembra essere l'unica comunità dove le persone si ", ha detto Raza in un discorso organizzato dal Forum Legale Internazionale nella notte di Martedì della scorsa settimana. Il suo nuovo documentario si basa sui risultati di sondaggi del Pew Research Institute che studiano le credenze e opinioni tra i musulmani di tutto il mondo. Raza, che narra il film, indica i sondaggi del Pew Research che mostrano la maggioranza dei musulmani di tutto il mondo, il 53 per cento, vuole la legge della Sharia sia la legge ufficiale dei loro paesi. Circa il 39 per cento dei musulmani del mondo - 365 milioni di persone - credono che il delitto d'onore può essere una punizione giustificata per una donna che ha fatto sesso extra-coniugale. Circa il 27 per cento, 237 milioni di persone, credono che gli apostati devono essere eseguiti. Altre figure dai sondaggi mostrano che il 42 per cento dei musulmani francesi e il 35 per cento dei musulmani britannici di età compresa tra 18-29 credono attentati suicidi contro i non musulmani possono essere giustificati. Il mondo occidentale non si rende conto della pericolosità di queste cifre, crede Raza. "La nostra società si è evoluta al punto in cui possiamo avere un dibattito civilizzato di nulla, tranne forse la questione più importante del nostro tempo - l'ascesa dell'Islam radicale", ha detto. Raza ha detto che vuole non solo per aumentare la consapevolezza circa l'Islam radicale nel mondo occidentale, ma anche per comunicare ai musulmani le idee di amore e di pace inerenti Corano. "L'Islam deve essere presa al 21 ° secolo. Così, il concetto di jihad armato era forse il caso in 7thcentury, ma oggi deve essere denunciato dalla nostra religione "." Abbiamo bisogno di distinguere tra il messaggio spirituale di Corano e l'Islam radicale, che si tratta di politica, non di Dio " ha detto. Con un senso dell'umorismo croccante, Raheel Raza ha detto che lei riceve minacce per la sua attività, tra cui minacce di morte, "non proprio spesso -. Forse una volta alla settimana" Raza lei stessa è nata in Pakistan e si è trasferito con la sua famiglia in Canada nel 1989. è stato sostenendo per l'uguaglianza di genere, i diritti delle donne e il dialogo interreligioso per più di 20 anni e ha scritto due libri sui pericoli posti dall'Islam radicale. Lei è anche il presidente del Consiglio per i musulmani Facing Tomorrow. "La comunità ebraica, gli ebrei israeliani in particolare, è credo che l'unica comunità che ottiene il punto", ha detto Raza. Di: TPS Notizie
Regno Israele Mostra altri . UNIUS REI IL RE DI ISRAELE . . YouTube Spotlight Iscritto .. . . lorenzojhwh Iscritto .. . . LorenzoJHWH Unius REI Iscritto .. . . UniusRei3 Iscritto .. . . humanumgenus Iscritto .. . . ShalomGerusalemme Iscritto .. . . VOM Canada Iscritto .. . .
====================
internet Explorer si è dovuto arrendere, ma, ora sono ritornato con EDGE ] [ Impossibile tornare a blogger.com. Non verranno effettuati altri tentativi di ripristinare il sito Web da parte di Internet Explorer. Probabile problema del sito Web. Cosa puoi fare: Provare a tornare a blogger.com


my JHWH, quelli a cui, noi abbiamo dato ogni tolleranza, cioè, gli omosessuali, ci stanno portando, nei loro tribunali massonici, perché, loro hanno detto, che, noi i cristiani, noi non siamo degni, della loro tolleranza.
king Israel Unius REI
è un mondo che, preoccupa (caduto nelle mani di massoni farisei salafiti)! Appello del Pontefice e del concistoro per le popolazioni dell'Ucraina e dei Paesi sconvolti dai conflitti dimenti.a Spedizione in abbonamento postale Roma, conto corrente postale n. 649004, Copia €1,00. Copia arretrata. €2,00. L'OSSERVATORE ROMANO
GIORNALE QUOTIDIANO. Unicuique suum. POLITICO RELIGIOSO
Non praevalebunt. Anno CLIV n. 43 (46.585) Città del Vaticano. sabato 22 febbraio 2014.
king Israel Unius REI
Molti civili tra i quali alcuni bambini uccisi in un villaggio. Ancora sangue. e orrore in Nigeria. [ chi, in Nigeria sta facendo questo sporco gioco, sotto egida ONU? io lo devo vedere morto! In Nigeria avviene, un genocidio alla settimana, e questo crimine di genocidio, è una certissima responsabilità, degli stessi criminali, che, stanno operando in Siria, LeGA ARABA ed USA, certamente! ] [ Donne cristiane dello Stato del Borno costrette, alla fuga dalle violenze, dopo che i loro maschi, sono stati sgozzati, in nome di Allah Sharia Califfato Sharia ] ABUJA. Ancora sangue, ancora, orrore in Nigeria. Ieri, dopo il massacro perpetrato dai fondamentalisti islamici del gruppo Boko Haram nella città di Bama, nello Stato nord orientale di Borno,con un bilancio provvisorio di 97morti, uomini armati non identificati hanno seminato morte e distruzione nel villaggio di Rapyem, nel centro del Paese africano, uccidendo nel sonno 13 civili. Tra le vittime anche 9 bambini. Lo hanno confermato alla stampa fonti del Governo locale della zona di Barkin Ladi, nell'instabile Stato del Plateau, teatro da mesi di cruenti combattimenti tra forze dell'ordine e estremisti.  il presidente, Goodluck Jonathan, ha deciso di inviare altre truppe per contrastare i Boko Haram, che, combattono una sanguinosa lotta armata per istituire uno Stato islamico (cioè, la lega araba saudita ) nel nord est della Nigeria. Per porre fine alla crisi legata a Boko Haram, l'emiro di Bama ha chiesto misure più drastiche, oltre a migliorare l'equipaggiamento dell'esercito di Abuja. «Questa gente, ha dichiarato l'emiro riferendosi, ai fondamentalisti islamici, usa, armi sofisticate come bombe, lanciarazzi e granate. Nessuno potrà sentirsi in salvo se non si farà velocemente qualcosa per il problema della sicurezza». Nell'attacco a Bama, dove è stato pure preso di mira il palazzo, dell'emiro, sarebbero morti anche, un alto numero di ribelli, bombardati dall'aviazione nigeriana. I jet, decollati dalla base di Maiduguri, avrebbero colpito i miliziani che, rientravano dal sanguinoso assalto. Le ultime violenze in Nigeria, giungono dopo le minacce lanciate dal leader di Boko Haram, Abubakar Shekau, ricercato per terrorismo in Nigeria e negli Stati Uniti, che in un video inviato all'agenzia di stampa Afp ha annunciato che il conflitto verrà esteso anche nella ricca regione petrolifera del Delta del Nilo.
king Israel Unius REi
A Kiev Ianukovich annuncia un accordo per elezioni anticipate, riforma costituzionale e Governo di unità nazionale. [ Intesa sulle macerie ] e se la piazza non si fermerà ancora? poi, tutti grideranno è un complotto di massoni UE, USA.] [ KIEV. Faticosamente, sotto la pressione internazionale, l'Ucraina sembra avere trovato una via di uscita dalla crisi. È stato raggiunto un accordo tra Governo e opposizione, ucraina per fermare la spirale di violenza che ha insanguinato il Paese. Il presidente Viktor Ianukovich, ha annunciato i contenuti dell'intesa che prevede elezioni presidenziali anticipate, riforma costituzionale e formazione di un Governo di unità nazionale. Le trattative sono andate, avanti per tutta la notte e i ministri degli Esteri di Germania e Polonia hanno incontrato in mattinata i manifestanti. Successivamente i rappresentanti dell'opposizione hanno firmato l'intesa. Ma il cammino da percorrere verso una vera pacificazione, ha dichiarato da Varsavia il premier polacco Donald Tusk, è ancora lungo. «Il principale motivo, della presenza in Ucraina dei ministri degli Esteri europei era comunque fermare lo spargimento di sangue», ha aggiunto.
king Israel Unius REI
Situazioni ad alto rischio in cinquanta Paesi [ tutta la ipocrisia, dei ricchi ladri, massoni Bildenberg Farisei, FMI, che danno le briciole, dopo che, sono venuti di notte, con il favore delle tenebre massoniche, a rubare la sovranità monetaria! ] [ Emergenza bambini, Appello per raccogliere 2,2 miliardi di dollari. Sono cinquantanove milioni i bambini di cinquanta Paesi, che vivono situazioni di emergenza. La denuncia è contenuta nel rapporto presentato questa mattina dall'Unicef e dedicato all'intervento umanitario nel mondo che sarà compiuto nel corso del 2014.


king Israel Unius REI
a ban Ki-moon, non importa niente della Nigeria e dei Boko Haram sharia, che, sono finanziati dai Governi sharia del nord, perché, se, lui non dice queste cose? rischia di rimanere, senza, benzina, la sua macchina, domani! Quindi, lui sottolinea la drammatica condizione, di oltre la metà della popolazione, Repubblica Centroafricana, banco di prova, per l'intera comunità internazionale, soltanto perché, questa volta sono i musulmani che stanno subendo il gnocidio dei cristiani, i quali cristiani finalmente i sono ribellati al genocidio iniziato dai Seleka che sono stati pagati dai servizi segreti della LeGA ARABA. ] [ BANGUI. Il segretario generale, dell'Onu, Ban Ki-moon, ha chiesto al Consiglio di sicurezza di approvare un rafforzamento del contingente europeo nella Repubblica Centroafricana, con l'invio di almeno altre tremila unità, da dispiegare il più presto possibile sul territorio. «L'emergenza nel Paese rappresenta un test per l'intera comunità internazionale, è una calamità che pone forti domande sulla coscienza del genere umano» ha detto ieri Ban durante una riunione dei Quindici. Il segretario generale ha spiegato che 2,5 milioni di persone, più della metà della popolazione, hanno bisogno di aiuti urgenti, mentre un milione sono gli sfollati interni. «Troppi civili innocenti sono stati uccisi deliberatamente» ha affermato Ban, sottolineando che la comunità internazionale deve agire in modo deciso per impedire nuove violenze. Il segretario ha proposto ai Quindici un piano di intervento in sei punti: oltre all'invio di altre tremila unità sul territorio, ha previsto un coordinamento di tutte le forze internazionali nella Repubblica Centroafricana, affinché il loro intervento si concentri sulle priorità più urgenti, come contenere la violenza, proteggere i civili e creare un ambiente sicuro per la fornitura di assistenza umanitaria. Ban Ki-moon ha poi chiesto un sostegno logistico e finanziario di 38milioni di dollari per le truppe africane, un supporto rapido e concreto al Governo del Paese, l'accelerazione del processo politico e di riconciliazione e, infine, ha lanciato un appello urgente allo stanziamento di fondi per gli aiuti umanitari.

king Israel Unius REI
l'ultima volta che, Hassan Mohamud, è stato in moschea? il suo inchino, non era molto sharia corretto! e la cosa al king saudi arabia, non è piaciuta! quindi, questo avvertimento, gli servirà, di lezione, per essere più sharia allineato, per la prossiva volta, ma, sempre sotto egida ONU, ovviamente! ] [ Fallito attentato, contro il presidente somalo MOGADISCIO. Il presidente della Somalia, Hassan Mohamud, è uscito illeso dall'attacco compiuto oggi, contro, il palazzo presidenziale a Mogadiscio. Lo hanno riferito fonti giornalistiche nella capitale somala. Un'autobomba è esplosa nei pressi dell'edificio e subito dopo vi è stato un raid da parte di un commando armato. L'attacco è stato rivendicato dal gruppo estremista islamico Al Shabaab, legato ad Al Qaeda. Citato dalla France Presse, il rappresentante speciale delle Nazioni Unite per la Somalia, Nick Kay, ha riferito di aver ricevuto una telefonata dallo stesso presidente somalo che lo informava dell'avvenuto attacco dal quale era uscito illeso. Nel rivendicare l'assalto al palazzo presidenziale, un portavoce di Al Shabaab, sempre citato dalla France Presse, ha minacciato nuovi attacchi contro diversi obiettivi a Mogadiscio. Testimoni hanno raccontato che un attentatore suicida, a bordo di una vettura carica di esplosivo, si è lanciato contro il muro perimetrale dell'edificio, eludendo le rigide misure di sicurezza. L'attacco ha avuto luogo una settimana dopo l'attentato contro un convoglio delle Nazioni Unite che aveva causato la morte di sei persone


king Israel Unius REI


come mentirebbero, l criminali più pericolosi, della storia del genere umano, come, i massoni satanisti: Bildenberg, G20 di Sydney, che, hanno trasformato i loro popoli in schiavi di rothschild Spa? loro parlerebbero proprio, in questo modo, perché, non possono dire la verità: "noi vi stiamo portando al macello, di una guerra mondiale, perché il FMi, non può rivelare i suoi falsi in bilancio, per poi fare bancarotta!" [happy] punta alla crescita SYDNEY. Accrescere l'o ccupazione, promuovere il commercio, alimentare la concorrenza e sbloccare gli investimenti con azioni concrete: sono questi i principali obiettivi sui quali intende focalizzare l'attenzione il G20 di Sydney che oggi apre i lavori. I ministri delle Finanze e i governatori delle Banche centrali saranno impegnati dunque a trovare strategie comuni in grado di indicare soluzioni condivise ai problemi che hanno per sfondo una crisi finanziaria ancora da superare e la cui risoluzione ha spesso sottratto importanti energie agli aiuti verso le popolazioni più povere. Il ministro delle Finanze australiano, Joe Hockey, ha detto che il G20 deve rimettere la crescita al centro dell'attenzione internazionale, sottolineando che occorre fissare un traguardo preciso verso il quale tale crescita deve tendere. L'affermazione del ministro australiano fa eco al rapporto del Fondo monetario internazionale (Fmi), redatto proprio alla vigilia dell'incontro di Sydney, in cui si evidenzia che l'obiettivo della crescita non può
essere eluso se si intende promuovere un concreto e solido sviluppo globale. E in tal senso l'Fmi richiama l'esigenza di una cooperazione sempre più forte tra i diversi Paesi proprio per far sì che la crescita stessa sia un obiettivo da raggiungere in modo
concreto, e non solo a parole. Nel rapporto l'Fmi rileva che i Paesi emergenti, che presentano pesanti deficit commerciali, rischiano di costituire un ostacolo alla crescita. Dal canto loro, alla vigilia dell'incontro di Sydney, i Paesi emergenti hanno chiesto
che il comunicato finale del G20 rifletta la volontà di un maggiore coordinamento fra le Banche centrali di fronte alla volontà, dichiarata in questi giorni dalla Fed, di frenare gli aiuti all'economia statunitense. Intanto il segretario al Tesoro americano, Jacob Lew, ha dichirato che i lavori del G20 sul coordinamento fiscale internazionale «sono tra le nostre più importanti iniziative». Gli Stati Uniti spingono per trovare una soluzione all'evasione fiscale globale adottata dalle grandi compagnie nazionali che spesso non pagano
le tasse nei Paesi dove producono il reddito, oppure cercano di pagarle in paradisi fiscali. Una posizione, quella del segretario al Tesoro statunitense, che ricalca, quella del direttore del Fondo monetario internazionale (Fmi), Christine Lagarde, che ha chiesto di chiudere i «buchi» nelle legislazioni internazionali che consentono alle grandi multinazionali di eludere il fisco.


king Israel Unius REI


[ tutta la maniacale perfezione religiosa, e dogmatica saudita salafita, contro, gli idolatri cristiani, e contro, gli apostati sciiti, affinché, non siano tutti sterminati. il rabbino supremo Rothschild Spa, FMI, e Kerry 322 papata avvelenata? loro hanno benedetto tutto questo! ] L'OSSERVATORE ROMANO, sabato, 22 febbraio 2014, pagina 3. Cinque milioni e mezzo di minori, colpiti dal conflitto. La generazione siriana perduta. DAMASCO. A tre anni dal suo inizio, il conflitto siriano, sta rappresentando oggi, una delle più gravi crisi umanitarie al mondo, con la vita di oltre cinque milioni e mezzo di bambini praticamente distrutta. In una nota, l'Unicef ricorda che quasi 2,3milioni di persone sono fuggite, dal Paese: più della metà sono bambini. All'interno della Siria invece, su 9,3milioni di persone colpite in varie forme dal conflitto, quasi 4,3 milioni sono minori. Sono loro, dunque, che stanno pagando il prezzo più alto di una guerra sempre più crudele, costretti in molti casi a lasciare le proprie case, abbandonando la scuola, gli amici e i parenti. Spesso, i luoghi dove vanno ad abitare non rispondono alle necessità più elementari e ciò li espone a malattie e ad altri pericoli. Con la certezza che le cicatrici fisiche ed emotive, di questo conflitto li accompagneranno per molti anni. I bambini siriani, rischiano, quindi, di diventare una generazione perduta. Proprio per questo, è stato chiesto ai Governi di tutto il mondo di raccogliere almeno un miliardo di
dollari per offrire loro l'opportunità, di un futuro più stabile e sicuro. I Paesi occidentali hanno intanto presentato sul tavolo del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite il testo di una risoluzione sugli aiuti umanitari in Siria. Il voto sul documento, elaborato da Australia, Lussemburgo e Giordania, con il sostegno di Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia, è atteso per oggi. Rimane per ora incerta la posizione della Russia, che ha minacciato un nuovo veto poiché, a suo dire, si tratterebbe di un testo troppo sbilanciato in sfavore del Governo di Damasco. La bozza invita tutte le parti a porre fine all'assedio della popolazione, e agli attacchi contro i civili, in particolare ai bombardamenti aerei. Si fa riferimento anche, ai cosiddetti barili-bomba, utilizzati dall'esercito di Assad (però le auto bomba, e i camikaze sono ammessi) [ anche il genocidio sistematico, che, i jihadisti fanno, sistematicamente, quando entrano in un villaggio, anche questo, è ammesso!]. Inoltre, si chiede, a tutti, in particolare al Governo, di consentire l'accesso rapido alle organizzazioni umanitarie, per consegnare gli aiuti alla popolazione civile. Il testo non prevede, alcuna sanzione diretta in caso di mancato adempimento delle disposizioni, ma lascia aperta questa opzione in caso di richiesta ai Quindici da parte del segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon. Sul terreno, intanto, non si fermano le violenze. Almeno quaranta persone sono morte ieri nell'esplosione, provocata da un'autob omba, che ha colpito il valico di Bab Al Salameh, nella provincia di Aleppo, tra Siria e Turchia. Lo riferisce l'inviato della televisione satellitare Al Jazeera, che ha parlato anche di decine di feriti, alcuni gravi. Dalla parte siriana, il valico è controllato da gruppi ribelli. La potente esplosione, avvertita a diversi chilometri di distanza, è avvenuta nei pressi di un campo profughi che è andato in parte distrutto. Il mese scorso, altre sedici persone erano morte in un doppio attentato suicida nei pressi del posto di frontiera con la Turchia di Bab al Hawa, nella provincia nord occidentale di Idlib.


king Israel Unius REI


tutta la felicità, del maniaco religioso wahhabita, saudita salafita, perché, è con il terrorismo jihadista, che, 1. si purifica l'Islam, 2. si uccidono definitamente i dimmi, "è vero, che, c'è un solo califfato mondiale, comunque, se, rimaniamo soltanto noi, i sunniti? è meglio!", ha detto, king saudi arabia. ] [  Visita del ministro, degli Esteri russo
a Baghdad, BAGHDAD. In visita ieri a Baghdad, il ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov, ha detto che Mosca fornirà all'Iraq le armi di cui ha bisogno nella lotta al terrorismo. Durante un colloquio con il primo ministro iracheno, Nouri Al Maliki, l'attenzione è stata focalizzata sull'accelerazione dell'applicazione dell'accordo sulla fornitura di armi concluso durante la visita di Al Maliki a Mosca, nell'autunno del 2012. In quell'o ccasione era stata siglata un'intesa da 4,2 miliardi di dollari. Ma l'accordo era stato bloccato per un'inchiesta avviata a Baghdad su presunti episodi di corruzione legati alle trattative. Intanto il territorio iracheno è stato segnato da nuove violenze. A sud
di Baghdad, ieri, 17 persone sono state uccise da colpi di mortaio caduti su un mercato.
Si allunga così la catena di sanguinose violenze che da mesi segnano il Paese. La ridestata rivalità tra sciiti e sunniti, con attacchi e conseguenti rappresaglie, e il ritorno dei guerriglieri di Al Qaeda, in particolare nella turbolenta provincia di Al Anbar, hanno fatto sì che l'Iraq sia tornato ostaggio delle violenze, con il rischio sempre maggiore
di sprofondare nel caos.
king Israel Unius REi
@Kim Jong-un, eih testa di maiale, io sto venedo a prenderti! sei tu che hai tradito il comunismo, facendo del male, a persone innocenti come i cristiani! ecco perché,la tua gente muore di fame, quindi, la colpa è tua, non del comunismo. Divise dalla guerra del 1950-53 incontro tra famiglie, coreane separate Cittadini nordcoreani in attesa dell'incontro (Afp) SEOUL. Tra scene di straordinaria emozione si sono svolti ieri i primi incontri, dall'ottobre del 2010, tra le famiglie separate dalla guerra di Corea del 1950-53. Sul monte Kumgang, enclave in territorio nordcoreano, alcune persone hanno potuto riabbracciare i loro cari dopo oltre sessant'anni. Questo grazie ai recenti segnali di distensione tra i due Paesi separati all'altezza del 38º parallelo. Ottantadue persone della Corea del Sud, anziani di Seoul, hanno avuto l'occasione di rincontrare 180 parenti residenti nella Corea del Nord, nel primo giorno di questo ciclo di ricongiungimenti famigliari parziali, destinato a terminare, se tutto andrà per il verso giusto, il prossimo 25 febbraio. Le emittenti televisive del sud, collegate data l'eccezionalità dell'avvenimento, hanno trasmesso immagini toccanti di attesa e gioia


king Israel Unius REI


TRIPOLI. [ tutto il maniacale delirio islamico. poiché, lo jihadismo terrorista, è finanziato dalla ARABIA SAUDITA, se, voi studiate la dottrina dei wahhabiti?, voi capirete! voi state mettendo gli orecchini (il voto, la democrazia), ad una scimmia (la sharia)] [ questo è come studiare il Talmud perverso, per, i farisei Illuminti FMi-NWO. loro sanno molto bene queste cose, ] Ancora sangue, tensione e scontri in Libia. Nel giorno dell'elezione per l'Assemblea costituente, sono stati 497.663, su un totale di 1.101.000 iscritti, i libici
che si sono recati alle urne, una percentuale del 45 per cento, nuovi episodi di violenza hanno scosso il Paese che con difficoltà sta cercando di avviarsi verso una transizione democratica. Almeno una persona è stata uccisa da colpi di arma da fuoco sparati da sconosciuti, mentre diversi seggi elettorali sono stati dati alle fiamme o distrutti in attentati. Il clima è tesissimo, a due giorni dall'ultimatum lanciato martedì scorso da alcune potenti milizie ai deputati del Congresso transitorio a dimettersi, mentre si moltiplicano gli inviti ai libici da parte della comunità internazionale e dal Governo di Tripoli a proseguire nel cammino delle riforme Un nuovo appello è arrivato ieri dalla missione Onu nel Paese che ha chiesto di non sottovalutare l'importanza del voto. Almeno 52.000 unità dell'esercito sono state dispiegate a protezione dei 1.096
seggi sparsi su tutto il territorio nazionale che hanno operato regolarmente. Un enorme contingente di uomini e mezzi che però non è riuscito a scoraggiare gli attentatori che hanno fatto esplodere cinque scuole adibite a seggi elettorali, uccidendo una persona a Derna, roccaforte di gruppi estremisti e dalla fine della rivolta teatro di scontri e attentati terroristici quasi giornalieri. Ma i disordini hanno interessato anche altre aree del Paese, da sud a est, dove una quarantina di seggi sono stati costretti a chiudere sotto la minaccia di uomini armati, oppure sono stati dati alle fiamme.


king Israel Unius REI


all'Onu dei massoni bildenberg farisei, non importa nulla, dei genocidi, che, i cristiani subiscono nel mondo. la Lega ARABA ha impostato, le sue annessioni territoriali, sul genocidio, e nel suo cinismo, per la LEGA ARABA, non importa molto, di subire il genocidio, in qualche zona, perché, la matematica è sempre, a suo favore! [Nessuna inchiesta, verrà fatta, sulle violenze contro i rohingya ] NAYPYIDAW, 21. Il Governo del
Myanmar non ha accolto l'invito delle Nazioni Unite di istituire una commissione per indagare sull'uccisione, tra il 9 e il 13 gennaio scorso, di una cinquantina di persone di etnia rohingya nell'area di Maungdaw, nello Stato occidentale del Rakhine.
Lo ha dichiarato alla stampa l'inviato speciale dell'Onu sui Diritti umani in Myanmar, Tomás Ojea Quintana, che ieri ha concluso il suo nono viaggio nel Paese del sud est asiatico, ancora una volta con pochi risultati. L'inviato Onu ha visitato nei
giorni scorsi alcuni campi profughi nel Rakhine, incontrando a più riprese rappresentanti governativi, dell'opposizione e vari leader politici delle comunità in conflitto. Le violenze interetniche e interreligiose tra la maggioranza buddista di etnia rakhine e i musulmani rohingya hanno provocato, nel loro picco tra giugno e ottobre 2012, almeno 167 morti e oltre 140.000 profughi. Incentivando anche un flusso di fuggiaschi verso il confinante Bangladesh e verso la Malaysia, spesso con tappa sulle coste thailandesi. Ignota la sorte di 1.300 rohingya, che Bangkok ha dichiarato rimpatriati negli ultimi tre mesi,
ma di cui si sono perse le tracce.


king Israel Unius REI


Missione del presidente pakistano in Cina. Alleanza strategica, fra Islamabad e Pechino [] quando, gli interessi della LEGA ARABA, verranno toccati? poi, questa vostra alleanza strategica, finirà subito, perché, esiste un solo califfato mondiale di satana


king Israel Unius REI


Cina, Russia, domani, o fra 100 anni, la guerra mondiale, che, io a voi, io ho dato di vincere, avverrà! non vi permettete, mai, ad entrare, con i cari armati in Israele!


king Israel Unius REI


my JHWH, io lo so: hanno fatto gli alberi gay OGM, sterili! io giuro, per il trono di Dio, per il cielo, e per la terra, nessuno di loro, sopravviverà, alla loro guerra mondiale nucleare.


king Israel Unius REI


Secondo l'Aiea, Teheran rispetta, gli impegni, sul nucleare [] ma, non è questo il problema! l'Iran può anche avere le bombe atomiche, se, rinuncia alla ideologia omicida della Sharia, che, uccide i dhimmi sotto egida ONU, in tutto il mondo! [] ma, con la sharia, non ha diritto a diventare una minaccia per il genere umano, nella sua LEGA ARABA degli assassini seriali per il califfato mondiale.. questi sono maniaci religiosi e i Bildenberg, fingono di non capirne, il significato, soltanto perché, loro sanno molto bene come, nel NWO, Israele, è stato condannato, a morte, insieme al genere umano, ecco perché, hanno puntato tutto, sugli OGM, e la biologia sintetica, che, è un nuovo modo di organizzare il pianeta, secondo satana, ecco perché, se, non fossero pieni di demoni? la LEGA ARABA, abbandonerebbe, oggi stesso, la sharia! e però, questa è la dimostrazione, che, Maometto è un esoterista pieno di demoni!


king Israel Unius REI


@Rothschild, lo devi ammettere, non è un momento felice, per i tutti i criminali come te, in tutto il mondo. poiché, io non ho bisogno di sculacciare i politici tuoi complici? poi, tu rimarrai presto solo di fronte alla forca.. tutto il bene è per me, ma, tutto il male è per te, e credimi, non c'è un limiti al tuo male.
[Maritin, Guardini, Pascal, costretti nell'armadio, dai massoni farisei omosessuali, per rovinare, i popoli fino allo sterminio, del nichilismo anarchico e relativista, perché, il progetto, è quello di aprire la strada al satanismo! Ecco perché, filosoficamente, Israele è stato già condannato a morte prima di esssere stato fondato! ] L'OSSERVATORE ROMANO. pagina 4. sabato 22 febbraio 2014 Romano Guardini di fronte alle tele di Paul Klee. L'angelo necessario. quella di Romano Guardini è un'angelologia forte, tutt'altro che residuale, come talora appare anche nell'ambito di molte correnti del pensiero contemporaneo. Ciò, dipende da un elemento biografico indiscutibile. Guardini sentiva questa presenza dell'Angelo come un elemento ineludibile del proprio percorso spirituale. Emblematica è in tal senso una misteriosa annotazione del suo Diario: «Ho trovato un biglietto sul quale avevo annotato una specie di poesia in lingua francese, che era nata in sogno o nel dormiveglia, non ricordo più bene. Una cosa singolare, l'insieme. Dice così: Le cygne parie: / Sois le bienvenu dans ce monde: étrange / O toi dont l'âme est ouverte comme celle de l'ange / qui
reçoit l'ordre du Seigneur Dieu... / Le monde est grand et tout vert et
rouge / et bleues sont le profondeurs de la terre et du temps... Non va oltre». Scopriamo un Guardini assolutamente inedito, poeta, e per di più in francese, lingua mediterranea e non nordica, più vicina quindi alla sua lingua materna, alla lingua delle origini. E nella sua poesia si rincorre tutto una simbolica angelologia, dal cigno bianco che parla (spesso accostato iconograficamente agli angeli) e dà il benvenuto in quel mondo "altro " e "straniero " all'anima che è finalmente aperta come quella dell'angelo, totalmente recettiva nei confronti dell'ordre del suo Signore. E poi la magia di colori, a tinte forti, e l'ampiezza di quel mondo che con la sua profondità sconfigge ogni nozione umana di spazio e tempo. Poeticamente e seppur in un frammento, Guardini sembra realizzare un'esperienza visionaria di tipo dantesco, accompagnato dall'Angelo. Questo spiega come dietro tutto il suo itinerario filosofico sull'impervio terreno. Pubblichiamo l'epilogo del libro: L'Angelo nel pensiero contemporaneo ( Brescia, Morcelliana, 2012, pagine 592, euro 35) nel quale l'autore, che insegna filosofia teoretica e filosofia della religione all'università di Trento, esamina il Novecento come secolo "del ritorno dell'Angelo". In particolare il lavoro si sofferma sul pensiero di Romano Guardini, e sugli studi angelologici, che il teologo fece rileggendo i testi di Bonaventura, Dante, Dostoevskij e Rilke, e mettendolo a confronto con quanto sul tema hanno elaborato grandi pensatori tra i quali Rosmini, Nietzsche, Rahner, von Balthasar e Bulgako. dell'angeologia ci sia questa "p ercezione" viva, esperienziale, della realtà dell'Angelo. Ma c'è un secondo elemento. Guardini è sempre stato un grande "fotografo", un grande sensitivo e della situazione culturale del suo tempo. E con acutezza aveva còlto come nello smarrimento contemporaneo, un Angelo, meglio un ritorno dell'Angelo sia invocato e sia davvero "necessario". Benjamin e in Cacciari, anche Guardini era stato particolarmente colpito dai quadri e dai disegni di Paul Klee, da queste pitture così affascinate dall'icona dell'Angelo. E di Klee l'aveva impressionato un passo davvero singolare, che si riferisce appunto al disegno di un essere angelico: Einst werd ich liegen im Nirgend bei einem Engel irgend («Un giorno giacerò in nessun luogo accanto a qualche Angelo»). Dal punto di vista di ogni logica immediata ed empirica, questi versi sono per Guardini un vero e proprio "non senso". Occorre invece leggerli e rileggerli infinite volte per penetrarli. Quanto più spesso si leggono, tanto più acquistano in potenza semantica, in profondità, anzi essi esprimono addirittura un "magico significato". Tutti i diversi elementi evocati in questo passaggio poetico di Klee si compensano a vicenda. Il poeta-pittore parla di un «giacere», vale a dire di una posizione riposante, assolutamente concreta, fisica, riferita a un luogo ben preciso; già a priori però l'incipit del verso sconvolge questo riferimento concreto. La parola «giacere» è in funzione, come risulta da quel «un giorno» post all'inizio, di una condizione di avvenuto sradicamento, si riferisce all'aldilà, alla condizione post-mortem. Dice quindi come sarà il poeta e in generale l'uomo nell'eternità agognata. Questa pace, questo riposo siglato dal definitivo riscatto non avrà un luogo definito, sarà un «nessun luogo», privo di una sede e purtuttavia avviene proprio «in» essa. Chi fa suo e segue questo identico cammino, trascende dunque ogni spazio e ogni luogo contingente per essere trasportato in uno spazio aperto e senza più confini. Di più, «Colui che parla, scrive Guardini, sa che egli, là, non sarà solo, ma "presso" un essere, un "angelo"». In compagnia dell'Angelo troverà comunione e riparo. Ma l'Angelo stesso è un Angelo senza nome. Appartiene al mondo ultraterreno, è a sua volta collocato nell'Inafferrabile. Vi sarà «un qualche Angelo», non si sa quale. Vi sarà comunque, vuol dire Klee, un Angelo "in qualche modo", "in qualche luogo". Modi e luoghi che non sono né i nostri "mo di" né i nostri luoghi. È dunque tutto un impasto di «elementi meramente terreni, ma contrapposti tra loro ed elevati a un tale grado di irrappresentabilità o inattuabilità, che in essi tutto esula [ormai] dal terreno e si empie di un seno profondo di sicurezza pregna di mistero ». Era del resto questo lo sforzo disperato di Paul Klee con la sua matita o con il suo pennello. E dietro questo sforzo, meglio dentro quest'impresa disperata, c'è tutta la nostra epoca. Il passo di Klee è il simbolo dell'epoca post-moderna, della sua assetata ricerca dell'Angelo. Un incontro con l'Angelo, un ritorno dell'Angelo è oggi davvero "necessario". Perché questo possa avvenire con autenticità e verità occorre però recuperare una polarità feconda e "misurata" tra l'Angelo del religioso e l'Angelo della fede. Questo è il monito di Guardini, che sembra trovare pochi ascoltatori
king Israel Unius REI
radici culturali di Theodor Herzl. Dall'arte alla politica. Il movimento sionista ha molti tratti in comune, com'è noto, con altri fenomeni politici e ideologie dell'Ottocento europeo. In particolare, esso si può assimilare per molti versi ai grandi processi di costruzione, delle identità nazionali che in quel secolo hanno svolto un ruolo centrale. Ma ciò, che lo caratterizza specificamente è la sua intrinseca commistione con la dimensione letteraria. È vero che un certo tasso di retorica artistica e/o accademica contrassegna i modelli politici prodotti da tutti i movimenti di nation building europei. Ma, la ridefinizione dell'ebraismo secondo i canoni ottocenteschi del "popolo" e della "nazione" attinge a uno strato ancor più profondo: si presenta innanzitutto come "ispirazione" individuale di uno scrittore, in cui il registro della profezia biblica, quello del romanzo e quello della lirica di ascendenza romantica si fondono in un'inedita sintesi. Quel nesso primario tra elaborazione letteraria, ideologia e leadership politica, è posto particolarmente in evidenza, non a caso, in alcune tra, le migliori biografie di Herzl pubblicate in Italia negli ultimi anni, come, quella di Luigi Compagna ( Herzl, il Mazzini di Israele, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2010) e quella di Paola Paumgardhen ( Theodor Herzl tra letteratura e sionismo, Roma, Bonanno Editore, 2011). Nato a Pest in Ungheria nel 1860 da una famiglia della media borghesia ebraica ben inserita nella vita economica e sociale dell'impero asburgico, Herz. israelitica che sposava pienamente l'ideale della modernizzazione e l'idea di una propria assimilazione alle comunità nazionali in via di consolidamento, come quella tedesca e ungherese. Ma per il giovane Theodor, che intanto muoveva i primi passi come autore di feuilletons e di lavori teatrali, il sogno di un ebraismo pienamente moderno, nazionalizzato e a un tempo cosmopolita doveva ben presto rovesciarsi, negli ultimi decenni del secolo,
in un incubo. Nelle società europee continentali la crescente nazionalizzazione delle masse, a contatto con l'ascesa sociale degli ebrei da poco emancipati produceva la mutazione genetica, dagli antichi pregiudizi antigiudaici all'antisemitismo ideologico, in poco tempo gonfiatosi in un'ondata gigantesca di rigetto verso le comunità israelite. Nazionalismi sempre più esclusivisti, variamente mescolati ad altre componenti culturali come l'antiborghesismo socialista e il positivismo darwinista/evoluzionista, spingevano settori crescenti, di quelle società a identificare l'ebreo con il "nemico interno", il parassita distruttore dei popoli contrassegnato dall'avidità smisurata, dall'attitudine alla cospirazione, dalla tendenza a monopolizzare le leve del potere economico e politico ( tutti crimini enormi, che sono stati appannaggio, del Banca Inghilterra, dal 1600, e sono tutt'ora appannaggio di un ristrettissima lobby, i Illuminati, bancaria e massonica, ma, che, chissà perché, puntualmente, questi crimini internazionali, vengono addebitati al popolo innocente degli ebrei, puntualmente). Fu lo choc, del furore antisemita (perché, quel vigliacco di Hitler, volle rivalersi sugli ebrei di crimini enormi contro il popolo tedesco, che invece erano commessi e sono tutt'ora commessi da banchieri ebrei che risiedevano oltre il mare, al sicuro, dei loro complotti, abusi, latrocini e congiure, come è tutt'oggi), che, cancellava bruscamente le speranze dei giovani ebrei di trovare un posto dignitoso, tra, le classi dirigenti di un'Europa in tumultuoso sviluppo, a imprimere alla produzione artistica di Herzl, una svolta in senso politico. Lo scrittore cominciò a percepire come sempre più urgente la necessità di porre al centro delle proprie opere la condizione degli ebrei nel nuovo drammatico quadro che si andava profilando, e la ridefinizione dell'identità ebraica sulla falsariga delle altre nazionalità europee. La passione politica lo spinse allora a trasferirsi a Parigi nel 1892 come cronista parlamentare per il giornale viennese «Neue freie Presse», per osservare da vicino la democrazia francese, ma anche l'evolversi del fenomeno antisemita nel cuore dell'Europa. E lì il caso Dreyfus lo convinse definitivamente dell'urgenza di una decisiva reazione degli ebrei alla loro nuova emarginazione. Ne derivò una decisa svolta ideologica nella sua produzione letteraria. La sua prima opera integralmente politica fu il dramma Das neue Ghetto del 1894, in cui si esprimeva la dolorosa constatazione, che l'integrazione degli ebrei in Europa si era rivelata un'illusione, e che le mura cadute dei ghetti erano state ben presto ricostruite in forme immateriali, ma ancor più duramente divisive. Attraverso i personaggi del dramma, lo scrittore metteva in scena la contrapposizione netta tra l'ebreo "vecchio", adagiato sullo stereotipo che gli europei avevano costruito su di lui, e quello nuovo, colto e consapevole, destinato a costruire una comunità dalle origini ancestrali, ma che doveva guardare a un mondo futuro di libertà e progresso. Stava già maturando in Herzl l'ideale della fondazione di un vero e proprio Stato nazionale ebraico, che sarebbe stato di lì a poco esposto in forma organica, nell'opuscolo che rese Herzl famosissimo, e fece guardare a lui come il "profeta " del nuovo Israele: Der Judenstaat, pubblicato nel 1896. Da allora in poi, gli anni di vita che restavano allo scrittore sarebbero stati dedicati a una febbrile attività di organizzatore, fund raisere rappresentante "diplomatico" della nazione ebraica in embrione, nello sforzo di assicurare a essa la sede della nuova compagine statuale. Attività nella quale, però, lo scrittore ebreo austro-ungherese avrebbe sempre conservato ben chiari alcuni tratti distintivi della propria formazione culturale, che impedivano al programma sionista, pur nella sua origine "poetica", di ridursi a una utopia arcaicizzante, o di degenerare, in un etnicismo su base razzista. Herzl rimase infatti fino alla fine un ebreo orgogliosamente "assimilazionista" di cultura germanica, come dimostrava il suo rifiuto della lingua jiddisch e ilattaccamento a quella tedesca. Egli riteneva che lo Stato ebraico dovesse essere un luogo aperto e tollerante, in cui trovassero posto individui di qualsiasi origine e credo religioso, accomunati dalla volontà di costruire una civiltà più evoluta: volontà che traspare con evidenza dal suo
romanzo/testamento utopico, Altneuland, del 1902. Era questo, propriamente, il sogno poetico di Herzl: gli ebrei come forza espansiva e aggregante di una nuova civilizzazione europea nel mondo. Una visione ottimista che, se preconizzava con, largo anticipo la nascita dello Stato etnico-confessionale, ma al tempo stesso laico, di Israele in Palestina, sottovalutava fatalmente le terribili potenzialità di sviluppo dell'antisemitismo novecentesco: che avrebbero condotto quello Stato a sorgere come risposta all'orrore indicibile della Shoah. Osservatore Romano n.43

questo è un crimine ONU, perché, gli Stati del nord, della Nigeria, danno molti soldi per ottenere, le apostasie dei cristiani del sud! [ criminali internazionali della LEGA ARABA e tutti i loro complici Bildenberg, la disperazione non si separerà mai, dalle vostre vite maledette! ] Ancora sangue e orrore in Nigeria - L'Osservatore Romano
www.osservatoreromano.va/.../ancora-sangue-e-orrore-nigeria?...twitterf...‎
20 ore fa - Ancora sangue, ancora orrore in Nigeria. Ieri, dopo il massacro perpetrato dai fondamentalisti islamici del gruppo Boko Haram nella città di...
Nigeria, altri 110 morti Boko Haram scatenati - Avvenire - Libero 24x7
247.libero.it/focus/.../0/nigeria-altri-110-morti-boko-haram-scatenati/‎
1 giorno fa - Diversi edifici pubblici distrutti e un bilancio di almeno 97 morti.... Ancora sangue e orrore in Nigeria Molti civili tra i quali alcuni bambini uccisi...
Ancora sangue e orrore in Nigeria Molti civili tra i quali alcuni...
inagist.com/all/436889886210002944/‎
21 ore fa - Ancora sangue e orrore in Nigeria Molti civili tra i quali alcuni bambini uccisi in un villaggio: Ancora sangu... http://t.co/7kOYx52xCe by..
Notizie relative a ancora sangue e orrore in Nigeria
Orrore in Nigeria, strage di cristiani Oltre 100 vittime uccise in un villaggio
TGCOM ‎- 4 giorni fa
Hanno costretto gli uomini a radunarsi in un'area del villaggio e li... 00:08 - Cristiani ancora sotto tiro in Nigeria nell'ennesima strage che ha...
NEWS.VA
www.news.va/it/source/osservatore-romano‎
È stato per l'Ucraina il primo pensiero di Papa Francesco in apertura della sessione... ANCORA SANGUE E ORRORE IN NIGERIA MOLTI CIVILI TRA I QUALI...
Oggi su "L'Osservatore Romano" - News.va
www.news.va/it/news/oggi-su-losservatore-romano-570‎
20 ore fa - Quel mondo che preoccupa: appello del Papa e del concistoro per le... Ancora sangue e orrore in Nigeria: molti civili tra i quali alcuni bambini...
Nigeria,strage di Boko Haram:15 cristiani sgozzati nel sonno...
vaticaninsider.lastampa.it/nel-mondo/.../nigeria-nigeria-nigeria-21011/‎
30/dic/2012 - Tweet. Nigeria. Ancora sangue nel nord del Paese... Le festività, in Nigeria, portano anche quest'anno il loro carico di morti e orrore. L'ultimo...
Sangue sul Natale cristiano in Nigeria - Giornale Radio Rai - Rai.it
www.grr.rai.it/.../ContentItem-6d74f99a-96c8-483c-9c5c-f973ad684c6d...‎
26/dic/2012 - "Ancora sangue cristiano in #Nigeria. Orrore inaccettabile. Impegno internazionale per tutela minoranze religiose sia massimo". Così il ministro...
Nigeria, strage di Natale Uccisi sei cristiani in una chiesa - Corriere.it
www.corriere.it › Esteri‎
25/dic/2012 - Lo hanno reso noto la polizia e alcuni abitanti. TERZI - «Ancora sangue cristiano in Nigeria. Orrore inaccettabile. Impegno internazionale per..
Nigeria, strage a Natale: uccisi sei cristiani - Tg24 - Sky.it - Sky TG24
tg24.sky.it/tg24/mondo/2012/12/.../nigeria_attacco_cristiani_vittime.htm...‎
25/dic/2012 - Ha aperto il fuoco contro i fedeli e poi ha incendiato l'edificio.... "Ancora sangue cristiano in #Nigeria. Orrore inaccettabile. Impegno...

Napolitano, stima e gratitudine a Letta. 21 febbraio, 20:09 [ ma chi darà mai, la stima a Giorgio Napolitano, lui che, come comunista, ha lavorato tutta la sua vita, perché, noi non dovessimo, mai avere la sovranità monetaria? che è la principale prerogativa costituzionale, che è diventata una truffa, tutto questo crimine, che, la sovranità monetaria appartiene al popolo, ed al popolo soltanto. ]

22 febbraio, 12:21. CARACAS, [ potrebbe essere, noi abbiamo visto, i cecchini di Turchia e Arabia Saudita, a sparare sulla fulla in Egitto, abbiamo anche i video in youtube! ] Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha annunciato che gli agenti del Servizio Bolivariano di Intelligence Nazionale (Sebin) che hanno sparato contro i manifestanti davanti alla Procura nazionale di Caracas il 12 febbraio sono stati arrestati, mentre le autorità hanno aperto un'inchiesta sulla presenza di civili armati. Maduro ha ribadito che la pallottola che ha ucciso la Miss durante un corteo antichavista "è arrivata da dietro", dunque è stata sparata da qualcuno nel corteo.

Spiraglio Olp a Israele stato ebraico. Riconoscimento 'in qualche forma' e dopo referendum. 21 febbraio, TEL AVIV, [ incorreggibile ipocrisia islamica, per avere una pace finta, in qualche forma.. in ogni modo, se, non rinunciate alla sharia? vi potete scavare la fossa, con le vostre stesse mani! ] La leadership palestinese potrebbe ''in qualche forma'' riconoscere Israele, come Stato ebraico. Lo ha detto, in una dichiarazione alla Maan, Nabil Amro membro del comitato centrale dell'Olp. Il riconoscimento dovrebbe pero' essere ratificato, ha spiegato Amro, da un referendum popolare. Amro ha aggiunto che gli Usa devono presentare ''una forma accettabile di riconoscimento'', mentre, cio' che e' attualmente propone il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu ''e' inaccettabile''. [quello che è inaccettabile, è che, voi possiate ricevere l'acqua da Israele, o qualsiasi altra cosa, se, Israele non è riconosciuto legalmente da voi, e perché voi ritenere di avere il diritto di fare il genocidio degli isaeliani, e lavorate per questo obiettivo nella LEGA ARABA, Ma senza riconoscimento formale, poi, voi non potete ricevere nulla giuridicamente da Israele! ]

PROOF Allah is Satan From the words of Muhammad
s-ly f-ox [ /profile_redirector/115572522751409678049] ha commentato un video su YouTube. Condiviso pubblicamente. Ur an idiot [answer] your allah is criminal nazi satana,
my Allah is Holy JHWH. you kill dhimmi Boko Haram sharia nazi, worldwibe caliphate shit evil satan erdogan saudi arabia synagogue, salafis, nazi

Muslims killed 500 Christians in Nigeria freedom religion Koran
/watch?v=XTYKvj4sD5w
king SAuDI ARABIA why you approve? Joe N 17:11. +WakeUpUSAxRonPaul. Because we're over populating the planet. kingIsraelUniusREI, 19:57. and when you have filled the planet then, there is no place, then you kill one of you, between us? e quando hai riempito il pianeta poi, non c'è più posto, poi, vi ucciderete tra di voi?

king Saui Arabia, tutti hanno detto nel Regno di Dio: "Unius REI è veramente un bravo ragazzo!", tu poi, puoi prendere informazioni, circa, queste affermazioni positive, su di me! circa tutte le parole cattive, che, io ho detto, contro, di te? tu starai attento, a non meritarle, più in futuro, infatti, se, io non vedo morire persone innocenti? poi, la religione non può diventare, mai, il mio ambito!
king Israel Unius REI
king Saudi Arabia, se, Hitler non ha potuto avere un futuro? poi, non potresti averlo neanche tu! non può esistere, un pianeta, che rothschild vorrà dividere con qualcuno
king Israel Unius REI
king Saudi Arabia, lol. se, io ero uno, che, si vendicava? Dio non avrebbe mai fatto di me Unius REI! io posso fare del male, soltanto, guardando in avanti, cioè, nel tentativo di scongiurare, un pericolo futuro, mai, di fare del male, guardando indietro, cioè, per, il male, che, è stato fatto nel passato. quella è una giusrisdizione, che, compete a Dio, soltanto, nel giorno del giudizio universale, anzi, io dovrei essere una possibilità, di espiazione e riconciliazione, per giungere senza paura, al giorno del giudizio. inotre, nessun Re, farebbe mai del male ai suoi leali alleati, e fedeli sudditi! mai Unius REI, potrebbe mancare, di, verità e lealtà, perché, la legge naturale, è in lui! Unius REi è il decalogo vivente di Mosé! noi possiamo benedire il mondo intero, che, i farisei hanno maledetto! Questo è il tuo momento, più felice, di trasformare, la maledizione, in benedizione, il castigo al postro del mio premio... non aspettare, un solo minuto, satana potrebbe rubare la tua ricchezza, fortuna, vieni oggi stesso, da me!
king Israel Unius REI

king Saudi Arabia, se mi dai lo Stato laico, che, è tutto il contrario dello Stato secolare? tu puoi prosperare, vivere, ecc.. perché, nessun è più vicino, a un fondamentalista biblico, come, Unius REI, di un qualunque, musulmano!

king Saudi Arabia, tutto quello che io credo giusto, onesto, virtù, io lo pretendo! la pace allara, sia sul tuo regno e per tutti i nostri alleati! perché, se è vero, che, nessuno può più vivere, in questo mondo maledetto dai farisei, e salafiti, al di fuori della mia benevolenza, è vero, anche che, tu sarai il primo a morire!
king Saudi Arabia, ma, Dio mi ha detto: "tu sei Unius REI, e io, purtroppo, io devo amministrare la giustizia, e dichiarare la verità politica sul mondo, quindi, io devo esercitare, il potere sul mondo, un potere assoluto, che, non è soggetto a contrattazione! io sono un tiranno, illuminato dal valore universale della legge naturale, dai diritti democratici, dal valore sacro di ogni vita umana, dalla uguaglianza i tutti gli uomini, quindi, nulla può essere capriccio e irrazionalità in me! da questo punto di vista, chi, non è in accordo, con, la nostra confederazione mondiale, lui dovrebbe morire!
king Saudi Arabia, io non credo, di essere migliore di nessuno, e, i pigmei sono i miei fratelli, anzi loro avedo una moglie per 4 uomini, devono essere assai meno asini lussuriosi di noi due! Quindi, tu farai bene, a tagliare la testa, al primo, che, ti parla male di me, altrimenti, sarà la tua testa a cadere!
king Israel Unius REI
io voglio la sovranità monetaria rivendicata da Giacinto Auriti e niente di meno!
in youtube io sono Unius REI
80. new true ANSA, by Unius REI [13/02/2014] Benjamin Netanyahu. Ezechiele 45:9 [ stop signoraggio bancario ] 9. Così parla il Signore, l'Eterno: Basta, o principi d'Israele! Lasciate da parte la violenza e le rapine, praticate il diritto e la giustizia, liberate il mio popolo dalle vostre estorsioni! dice il Signore, l'Eterno. 10. Abbiate bilance giuste, efa giusto, bat giusto. [ stop signoraggio bancario, poi, questo avverrà ] Ezechiele 37. 1 La mano dell'Eterno fu sopra me, e l'Eterno mi trasportò in ispirito, e mi depose in mezzo a una valle ch'era piena d'ossa. 2 E mi fece passare presso d'esse, tutt'attorno; ed ecco erano numerosissime sulla superficie della valle, ed erano anche molto secche. 3 E mi disse: "Figliuol d'uomo, queste ossa potrebbero esse rivivere?" E io risposi: "O Signore, o Eterno, tu il sai". 4 Ed egli mi disse: "Profetizza su queste ossa, e di' loro: Ossa secche, ascoltate la parola dell'Eterno! 5 Così dice il Signore, l'Eterno, a queste ossa: Ecco, io faccio entrare in voi lo spirito, e voi rivivrete; 6 e metterò su voi de' muscoli, farò nascere su voi della carne, vi coprirò di pelle, metterò in voi lo spirito, e rivivrete; e conoscerete che io sono l'Eterno". 7 E io profetizzai come mi era stato comandato; e come io profetizzavo, si fece rumore; ed ecco un movimento, e le ossa s'accostarono le une alle altre. 8 Io guardai, ed ecco venir su d'esse de' muscoli, crescervi della carne, e la pelle ricoprirle; ma non c'era in esse spirito alcuno. 9 Allora egli mi disse: "Profetizza allo spirito, profetizza, figliuol d'uomo, e di' allo spirito: Così parla il Signore, l'Eterno: Vieni dai quattro venti o spirito, soffia su questi uccisi, e fa' che rivivano!" 10 E io profetizzai, com'egli m'aveva comandato; e lo spirito entrò in essi, e tornarono alla vita, e si rizzarono in piedi: erano un esercito grande, grandissimo. 11 Ed egli mi disse: "Figliuol d'uomo, queste ossa sono tutta la casa d'Israele. Ecco, essi dicono: Le nostra ossa sono secche, la nostra speranza e perita, noi siam perduti! 12 Perciò, profetizza e di' loro: Così parla il Signore, l'Eterno: Ecco, io aprirò i vostri sepolcri, vi trarrò fuori dalle vostre tombe, o popolo mio, e vi ricondurrò nel paese d'Israele. 13 E voi conoscerete che io sono l'Eterno, quando aprirò i vostri sepolcri e vi trarrò fuori dalle vostre tombe, o popolo mio! 14 E metterò in voi il mio spirito, e voi tornerete alla vita; vi porrò sul vostro suolo, e conoscerete che io, l'Eterno, ho parlato e ho messo la cosa ad effetto, dice l'Eterno". 15 E la parola dell'Eterno mi fu rivolta in questi termini: 16 "E tu, figliuol d'uomo, prenditi un pezzo di legno, e scrivici sopra: Per Giuda, e per i figliuoli d'Israele, che sono associati. Poi prenditi un altro pezzo di legno, e scrivici sopra: Per Giuseppe, bastone d'Efraim e di tutta la casa d'Israele, che gli è associata. 17 Poi accostali l'un all'altro per farne un solo pezzo di legno in modo che siano uniti nella tua mano. 18 E quando i figliuoli del tuo popolo ti parleranno e ti diranno: Non ci spiegherai tu che cosa vuoi dire con queste cose? 19 tu loro: Così parla il Signore, l'Eterno: Ecco, io prenderò il pezzo di legno di Giuseppe ch'è in mano d'Efraim e le tribù d'Israele che sono a lui associate, e li unirò a questo, ch'è il pezzo di legno di Giuda, e ne farò un solo legno, in modo che saranno una sola cosa nella mia mano. 20 E i legni sui quali tu avrai scritto, li terrai in mano tua, sotto i loro occhi. 21 E di' loro: Così parla il Signore, l'Eterno: Ecco, io prenderò i figliuoli d'Israele di fra le nazioni dove sono andati, li radunerò da tutte le parti, e li ricondurrò nel loro paese; 22 e farò di loro una stessa nazione, nel paese, sui monti d'Israele; un solo re sarà re di tutti loro; e non saranno più due nazioni, e non saranno più divisi in due regni. 23 E non si contamineranno più con i loro idoli, con le loro abominazioni né colle loro numerose trasgressioni; io trarrò fuori da tutti i luoghi dove hanno abitato e dove hanno peccato, e li purificherò, essi saranno mio popolo, e io sarò loro Dio. 24 Il mio servo Davide sarà re sopra loro, ed essi avranno tutti un medesimo pastore; cammineranno secondo le mie prescrizioni, osserveranno le mie leggi, e le metteranno in pratica; 25 e abiteranno nel paese che io detti al mio servo Giacobbe, e dove abitarono i vostri padri; vi abiteranno essi, i loro figliuoli e i figliuoli dei loro figliuoli in perpetuo; e il mio servo Davide sarà loro principe in perpetuo. 26 E io fermerò con loro un patto di pace: sarà un patto perpetuo con loro; li stabilirò fermamente, li moltiplicherò, e metterò il mio santuario in mezzo a loro per sempre; 27 la mia dimora sarà presso di loro, e io sarò loro Dio, ed essi saranno mio popolo. 28 E le nazioni conosceranno che io sono l'Eterno che santifico Israele, quando il mio santuario sarà per sempre in mezzo ad essi. 

king Israel Unius REI. 79. new true ANSA, by Unius REI [13/02/2014] Benjamin Netanyahu. Ezechiele 45:9 [ stop signoraggio bancario ] 9. Così parla il Signore, l'Eterno: Basta, o principi d'Israele! Lasciate da parte la violenza e le rapine, praticate il diritto e la giustizia, liberate il mio popolo dalle vostre estorsioni! dice il Signore, l'Eterno. 10. Abbiate bilance giuste, efa giusto, bat giusto. [ stop signoraggio bancario, poi, questo avverrà ] Ezechiele 47,1. Ed egli mi rimenò all'ingresso della casa; ed ecco delle acque uscivano di sotto la soglia della casa, dal lato d'oriente; perché la facciata della casa guardava a oriente; e le acque uscite di là scendevano dal lato meridionale della casa, a mezzogiorno dell'altare. 2. Poi mi menò fuori per la via della porta settentrionale, e mi fece fare il giro, di fuori, fino alla porta esterna, che guarda a oriente; ed ecco, le acque scendevano dal lato destro. 3. Quando l'uomo fu uscito verso oriente, aveva in mano una cordicella, e misurò mille cubiti; mi fece attraversare le acque, ed esse m'arrivavano alle calcagna. 4. Misurò altri mille cubiti, e mi fece attraversare le acque, ed esse m'arrivavano alle ginocchia. Misurò altri mille cubiti, e mi fece attraversare le acque, ed esse m'arrivavano sino ai fianchi. 5. E ne misurò altri mille: era un torrente che io non potevo attraversare, perché le acque erano ingrossate; erano acque che bisognava attraversare a nuoto: un torrente, che non si poteva guadare. 6. Ed egli mi disse: "Hai visto, figliuol d'uomo?" e mi ricondusse sulla riva del torrente. 7. Tornato che vi fu, ecco che sulla riva del torrente c'erano moltissimi alberi, da un lato all'altro. 8. Ed egli mi disse: "Queste acque si dirigono verso la regione orientale, scenderanno nella pianura ed entreranno nel mare; e quando saranno entrate nel mare, le acque del mare saran rese sane. 9. E avverrà che ogni essere vivente che si muove, dovunque giungerà il torrente ingrossato, vivrà, e ci sarà grande abbondanza di pesce; poiché queste acque entreranno là, quelle del mare saranno risanate, e tutto vivrà dovunque arriverà il torrente. 10. E dei pescatori staranno sulle rive del mare; da En-ghedi fino ad En-eglaim si stenderanno le reti; vi sarà del pesce, di diverse specie, come il pesce del mar Grande, e in grande abbondanza. 11. Ma le sue paludi e le sue lagune non saranno rese sane; saranno abbandonate al sale. 12. E presso il torrente, sulle sue rive, da un lato e dall'altro, crescerà ogni specie d'alberi fruttiferi, le cui foglie non appassiranno, e il cui frutto non verrà mai meno; ogni mese, faranno dei frutti nuovi, perché, quelle acque escono dal santuario; e quel loro frutto servirà di cibo, e quelle loro foglie, di medicamento". 13. Così parla il Signore, l'Eterno: "Questa è la frontiera, del paese che, voi spartirete come eredità fra le dodici tribù d'Israele. Giuseppe ne avrà due parti. 14. Voi avrete ciascuno, tanto l'uno quanto l'altro, una parte di questo paese, che io giurai di dare ai vostri padri. Questo paese vi toccherà in eredità. 15. E queste saranno le frontiere del paese. Dalla parte di settentrione: partendo dal mar Grande, in direzione di Hethlon, venendo verso Tsedad; 16. Hamath, Berotha, Sibraim, che è tra la frontiera di Damasco, e la frontiera di Hamath; Hatser-hattikon, che è sulla frontiera dell'Hauran. 17. Così la frontiera sarà dal mare fino a Hatsar-Enon, frontiera di Damasco, avendo a settentrione il paese settentrionale e la frontiera di Hamath. Tale, la parte di settentrione. 18. Dalla parte d'oriente: partendo di fra l'Hauran e Damasco, poi di fra Galaad e il paese d'Israele, verso il Giordano, misurerete dalla frontiera di settentrione, fino al mare orientale. Tale, la parte d'oriente. 19. La parte meridionale, si dirigerà verso mezzogiorno, da Tamar fino alle acque di Meriboth di Kades, fino al torrente, che, va nel mar Grande. Tale, la parte meridionale, verso mezzogiorno. 20. La parte occidentale, sarà il mar Grande, da quest'ultima frontiera, fino di faccia all'entrata di Hamath. Tale, la parte occidentale. 21. Dividerete così, questo paese fra voi, secondo le tribù d'Israele. 22. Ne spartirete, a sorte de' lotti d'eredità fra voi, e gli stranieri che, soggiorneranno fra voi, i quali avranno generato dei figliuoli fra voi. Questi saranno per voi come dei nativi di tra i figliuoli d'Israele; trarranno a sorte con voi la loro parte d'eredità in mezzo alle tribù d'Israele. 23. E nella tribù nella quale lo straniero soggiorna, quivi gli darete la sua parte, dice il Signore, l'Eterno.