AMIN AMEN EMEN

soltanto perché, oggi, più nessuno ha più il coraggio di essere semplicemente un uomo! QUì CI SONO ANGELI CHE CAMMINANO IN FORMA UMANA: per i Testimoni di Geova, tutti i complici di NWO 322 Bush il gufo, tutte BESTIE DI SATANA SPA DI MASSONI usurai FARISEI CANNIBALI GMOS A.I., SALAFITI SGOZZATORI SHARIA NAZISMO: commercianti di schiavi DALIT DHIMMI, E, poi, CI SONO gli schiavi GENDER DARWIN GOYIM MERKEL MOGHERINI OBAMA, CHE CAMMINANO COME ANIMALI IN FORMA UMANA per il TALMUD! soltanto perché, oggi, più nessuno ha più il coraggio di essere semplicemente un uomo o una donna! UNIUS REI
COSA è SUCCESSO? islamici si barricavano nella Moschea: Cupola della Roccia, e lanciavano ordigni contro tutti coloro, che usavano un percorso prestabilito, condiviso e contrattato: di accesso al Monte del Tempio! Poi, hanno iniziato a pugnalare gli ebrei, ed hanno calunniato: dicendo di essere stati aggrediti! TUTTI I PALESTINESI SONO TERRORISTI CHE DEVONO ESSERE DEPORTATI IN SIRIA! GAZA, 10 OTT - Due ragazzi palestinesi, uno di 13 anni e un altro di 15, sono morti negli scontri con l'esercito israeliano presso Khan Yunis, a sud di Gaza. Lo riferiscono fonti mediche. I feriti sono 14.
====================
OGGI L'ATTACCO DELLA NATO SHARIA è STATO VERAMENTE UN ATTACCO CONTRO LA UNITà DEL PAESE: PAESE GIà FAMOSO IN GENOCIDI! Sono 86 i morti e 186 i feriti, di cui 28 gravi, delle due esplosioni di stamani ad Ankara. Lo ha detto il ministro della Salute turco, Mehmet Muezzinoglu.
====================
ROTHSCHILD LA TROIA TALMUD SPA DI SATANA: RACCONTA A TUTTI COME FAI TU, A RUBARE IL DENARO A TUTTI I POPOLI DEL MONDO ORMAI DIVENTATI TUOI SCHIAVI! MA, IO PENSO CHE, TU COME TUTTI, SE TU VUOI IL MIO DENARO? ANCHE TU DEVI ANDARE A LAVORARE: COME TUTTI! Guadagnare Soldi Online. Trader milionario svela come fare soldi online con PST.
TURCHIA ERDOGAN HA AFFERMATO CHE L'UNICA UNITà DEL PAESE è QUELLA DEI SUOI TERRORISTI AL-NURSA! Strage ad Ankara, almeno 86 morti. ERDOGAN ME LO AVEVA DETTO: "AI CURDI IO FARò FARE LA STESSA FINE, CHE IO HO FATTO FARE A TUTTI I CRISTIANI SIRIANI, QUELLA CHE, poi, FU LA STESSA FINE DEGLI ARMENI e dei BIZANTINI! Dopotutto allah akbar: questa deve essere per sharia, la stessa fine di tutto il genere umano!" Violente esplosioni vicino stazione Ankara, 52 morti le esplosioni sono avvenute stamani vicino alla stazione. La manifestazione per la pace è stata annullata e gli organizzatori hanno chiesto ai partecipanti e a quelli che stavano arrivando da altre città di tornare a casa nel timore di nuovi attentati. "Stiamo assistendo a un enorme massacro. È una continuazione di quelli di Diyarbakir e Suruc", ha denunciato il leader del partito filo-curdo Hdp, Selahattin Demirtas, riferendosi all'attentato a un suo comizio a Diyarbakir alla vigilia del voto di giugno, in cui morirono 2 persone, e a quello del 20 luglio a Suruc, con 33 attivisti diretti a Kobane uccisi da un kamikaze dell'Isis.
"Condanniamo con forza questo attacco, che prende di mira l'unità" MA ISLAMICI NAZISTI ERDOGAN NON CREDONO AD UNA UNITà FUORI DELLA SHARIA. Siamo contro ogni forma di terrorismo CHE NOI ABBIAMO REALIZZATO con la galassia jihadista DELLA CIA per fare il genocidio dei CRISTIANI E SCIITI siriani": così il presidente islamico assassino boia ipocrita turco Recep Tayyip Erdogan: ha detto circa le sue due esplosioni: di cui lui SOLTANTO POTREBBE ESSERE il mandante.
ISTANBUL 10 ottobre 2015, ADESSO AL TERRORISMO DEL GOVERNO TURCO, SI DEVE ATTENDE LA INEVITABILE REAZIONE DEL PKK, E POI, LA REAZIONE DEL GOVERNO TURCO, FINCHé TUTTI I CURDI NON SARANNO STATI STERMINATI TUTTI CON LA BENEDIZIONE DI MOGHERINI MERKEL E DELLA NATO! ISTANBUL, 10 OTT - È salito ad almeno 52 morti il bilancio delle due esplosioni di stamani ad Ankara. Lo ha detto il procuratore della capitale turca. Si temono però altre vittime tra i feriti. Intanto l'ambasciata italiana ad Ankara invita "vivamente" i connazionale residenti in Turchia ad "evitare manifestazioni e assembramenti".
=================================
NESSUNO MI AVEVA MAI SPIEGATO CHE ANCHE brahma è UN FROCIO RICCHIONE GENDER DARWIN: DOPO CHE, IO HO VISTO I SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA, MANGIARE I BAMBINI SULL'ALTARE DI SATANA? ORMAI NON MI MERAVIGLIO PIù DI NIENTE! NEW DELHI, 10 OTT - Le Missionarie della Carità, congregazione religiosa fondata da Madre Teresa di Calcutta, hanno annunciato oggi di aver deciso di rinunciare volontariamente allo status giuridico che permette loro di gestire in India centri di adozione, che saranno quindi chiusi, non potendo accettare il nuovo regolamento del governo che permette anche a divorziati o single di adottare un bambino. Lo riferisce oggi Ndtv.
=============================
PER USA ED UE, LORO HANNO DETTO CHE QUESTO GIOCO CRUdELE, CONTRO GLI ISRAELIANI, DEVE DURARE ALL'INFINITO! 26 dicembre 2014 Una bambina israeliana di 11 anni, Ayala Shapira, e' sospesa fra la vita e la morte dopo che ieri attentatori palestinesi hanno lanciato una bottiglia molotov contro l'automobile della famiglia, a breve distanza dall' avamposto di colonizzazione dove abita, a el-Matan (Cisgiordania settentrionale). Il veicolo si è subito trasformato in una palla di fuoco. Ayala ha avuto la prontezza di spirito di slacciare la cintura di sicurezza, di lanciarsi fuori dal veicolo e di rotolarsi sull' asfalto per spegnere le fiamme che ormai le avvolgevano la testa e' il collo. E' stata ricoverata in ospedale con ustioni di terzo grado, sul 50 per cento corpo. In serata nelle sinagoghe di Israele si sono recitate preghiere affinche' 'Ayala, figlia di Ruth' sopravviva.
PER USA ED UE, LORO HANNO DETTO CHE QUESTO GIOCO CRUDELE, CONTRO GLI ISRAELIANI, DEVE DURARE ALL'INFINITO! Lorenzojhwh HumanumGenus 10 ottobre 2015 TEL AVIV, Tre agenti di polizia israeliani sono stati accoltellati oggi da un palestinese alla Porta di Damasco a Gerusalemme. Lo dice la polizia secondo cui l'assalitore è stato ucciso e uno dei feriti non sarebbe grave. Lorenzo Scarola Certo! questa e la verità che tutti i governi del mondo nascondono: il potere occulto, la famiglia Rothschild! Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Luciano Gnudi http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/12/26/cisgiordania-bambina-colpita-da-molotov-e-grave.-padre-critica-esercito_f84e331e-
QUESTO MI PIACE SE LO SAPPIAMO NOI DUE.. POI, LO SAPPIAMO TUTTI.. QUINDI ADESSO IO VOGLIO VEDERE COME I BILDENBERG CI POSSONO PORTARE IN UNA GUERRA MONDIALE.. DICO: "ANCHE QUESTA VOLTA"
========================
la LEGA ARABA HA UN PROBLEMA NAZISTA SHARIA CONTRO IL MONDO, ED IL MONDO HA UN PROBLEMA CON PAZZI MANIACI RELIGIOSI ERDOGAN SALMAN SHARIA ALLAH AKBAR LA LEGA ARABA! I PALESTINEI DEVONO TUTTI ESSERE DEPORTATI! 03 febbraio 2015 Tre militari francesi, di guardia davanti a un palazzo di Nizza che ospita diverse istituzioni ebraiche, sono stati aggrediti a coltellate. Lo si apprende dalla polizia. I tre, di rinforzo nel dispositivo antiterrorismo Vigipirate, non sono gravi. L'aggressore sarebbe stato fermato, si chiama "Moussa Koulibaly", ha "trent'anni" è "già noto alla polizia" e la settimana scorsa si trovava all'aeroporto di Istanbul, da dove è stato espulso e successivamente - si è appreso - interrofato dai servizi di sicurezza francesi al suo ritorno in patria. Sarebbe di origini maliane, come Amedy Coulibaly, il killer del negozio kosher di Parigi,

KING SALMAN SAUDI ARABIA farisei salafiti sharia Erdogan SpA Rothschild NWO SATANA ] mi dispiace che il vostro verme non muore, il vostro fuoco non si estingue ed il vostro serpente si contorce [ NON ESISTE QUALCUNO, IN TUTTO L'UNIVERSO CHE POTREBBE AFFRONTARE LA GIUSTIZIA RAZIONALE METAFISICA ED UNIVERSALE DEL REGNO DI DIO IN MODALITà POLITICA: UNIUS REI, IL RE DI ISRAELE! non vi mettete nella posizione di farvi dilaniare da me!
sono sempre le bombe di Erdogan e di Rothschild ] non c'è nessun altro che mette bombe nel mondo! QUESTA è LA LOGICA DELLA TENSIONE PER REALIZZARE LA GUERRA MONDIALE! MA, IL PROBLEMA DEI MONDIALISTI USURAI NAZISTI ISLAMICI SPA FMI, è CHE NON POSSONO PRENDERE DI SORPRESA UNIUS REI!
 Ankara, sale a 30 morti bilancio vittime
 Cina: esplosione in ristorante, 17 morti
 Libia: cortei a Bengasi contro l'accordo
https://www.youtube.com/user/youtube/discussion       
Kim Jong Un, pronti a qualsiasi guerra [[ REALLY? E TU CREDI DI ESSERE ANCHE PRONTO A SCENDERE ALL'INFERNO DA TUO PADRE E DA TUO NONNO? RAGAZZO MIO! IL TUO VERO PROBLEMA è QUELLO CHE TU NON SEI PRONTO A FARE QUALSIASI TIPO DI PACE! E FARE MASSACRARE I POPOLI? QUESTO NON TI PORTERà ALLA GLORIA! ]] Leader nordcoreano a parata per 70 anni del Partito lavoratori.
Kim Jong Un, ESSERE CONTRO GLI USA, dei massoni farisei satanisti? NON è SUFFICIENTE PER DIVENTARE UN MIO ALLEATO! Anche perché io non sono contro nessun popolo: e contro nessuna religione! L'INFERNO COME IL REGNO DI DIO NON POSSONO DIRE MAI "BASTA!" oppure: "lui NO!"
==============================
"FOTTITI ALLAH AKBAR HA DETTO CHE NOI DOBBIAMO UCCIDERE TUTTI" 10 ottobre 2015. 2 israeliani accoltellati a Gerusalemme. Radio militare, aggressore è stato ucciso. CHI FA QUESTI CRIMINI è PERCHé ROTHSCHILD SPA FMI BUSH, 322, BILDENBERG, MERKEL, OBAMA, 666 CIA SALMAN SHARIA E ERGOGAN GLI HANNO FATTO IL LAVAGGIO DEL CERVELLO, E LO HANNO CONVINTO DI AVERE RAGIONE! ma, IO non credo che, una persona libera dai demoni: non si debba chiedere circa questioni di legittimità giuridica e di legge della reciprocità: del tipo: "io ho una Patria, quindi tutti gli ebrei del mondo hanno anche diritto ad una loro patria! " del tipo: "perché, io sono il nazista islamico senza libertà di religione per gli schiavi dhimmi, per diventare, a mia volta, la bestia di uno schiavo goyim che merita di morire?" IO HO CHIESTO AD ERDOGAN E SALMAN DI FARE QUESTA AUTOCRITICA MA LORO, mi HANNO DETTo :"FOTTITI! ALLAH AKBAR HA DETTO CHE NOI DOBBIAMO UCCIDERE TUTTI". TEL AVIV, 10 OTTobre. Due israeliani sono stati accoltellati stamani nel rione ortodosso ebraico di Shmuel ha-Navi a Gerusalemme. Lo dice la Radio militare, spiegando che l'aggressore è stato ucciso. La polizia, dal canto suo, per ora conferma un solo ferito. I feriti, entrambi in condizioni di media gravità, sono ebrei ortodossi di oltre 60 anni.
========================
KING SALMAN SAUDI ARABIA ] ovviamente la LEGA ARABA, oltre ad essere resa NAZISTA e illegale dalla sharia, insieme a tutti i Paesi Occidentali come ISRAELE (tutte le false demonio-crazie MASSONICHE, senza sovranità monetaria ), dal sistema massonico bildenberg e usurocratico Rothschild SPA: IL GUFO AL BOSCHETTO BUSH è DIO BAAL JABULLON, tutti adorano anche alla MECCA CABA, come anche in tutte le religioni, insieme a tutti loro la LEGA ARABA è quindi doppiamente e ulteriormente resa illegale! [ Razzo da Gaza a Israele, no vittime ] ADESSO DI FRoNTE A QUESTE ILLEGALITà MONDIALI, NOI NON DOVREMMO MAI DIRE: "QUESTO è QUALCOSA DI TROPPO GRANDE PER NOI!" semplicemente perché, noi ne possiamo parlare, e semplicemente perché, noi pensiamo che non sia intelligente una terza guerra mondiale nucleare con 5 miliardi di morti!
KING SALMAN SAUDI ARABIA ] ovviamente, io come Unius REI, io sono il responsabile politico di tutto il genere umano, e poiché la METAFISICA è Personalistica e Umanistica: io non posso dire: "io ho 7 miliardi di persone, che, cosa può essere di importante se muore ucciso uno soltanto?" No! io lo devo vendicare: quell'uno soltanto! Perchè, se noi diciamo che l'uomo non è una scimmia GENDER DARWIN evoluta, MA OGNI UOMO è SACRO E TRASCENDENTE, poi, lo STATO è a servizio dell'uomo, e non come vogliono gli schiavisti del talmud corano comunisti capitalisti e induisti, l'uomo è al servizio dello STATO!
KING SALMAN SAUDI ARABIA ] quì adesso io sto ricevendo delle proteste, perché musulmani dicono che: il Corano è umanistico, ma, iniziando dalla tua sharia galassia jihadista CALIFFATO SAUDITA, SULTANATO ERDOGAN, Per finire alla tua sharia, pena di morte apostasia? QUESTA AFFERMAZIONE, del cazzo umanistico corano nazista? NON PUò PROPRIO ESSERE FATTA!
KING SALMAN SAUDI ARABIA ] parliamo di geopolitica ] SICURAMENTE LA PIù GRANDE MINACCIA IMPERIALISTICA DEL MONDO è QUELLA DELLA NATO CIA PERCHé DIETRO DI LORO CI SONO I FARISEI ILLUMINATI BANCHIERI ROTHSCHILD: IL SATANA DIO DI QUESTO MONDO: E IL LORO MAFIA MASSONERIA! [ la tendenza di Rothschild, dal 1600d.C. con la fondazione della S.p.A. Banca di Inghilterra è stata quella di fare pagare ad interesse a tutti i popoli schiavizzati, il suo denaro di merda! e questo può essere l'unico vero significato di tutte le guerra dal 1600 ad oggi, dato che gli schiavi che pagano ad interesse un denaro creato dal nulla, sono i componenti di ogni popolo e di ogni religione!
KING SALMAN SAUDI ARABIA ] parliamo di geopolitica [ SICURAMENTE LA PIù GRANDE MINACCIA IMPERIALISTICA DEL MONDO dopo: QUELLA DELLA NATO, e quella della LEGA ARABA sharia, ed oggi siete alleati tra di voi, perché, in questo sodalizio criminale, satanico: l'anticristo, voi avete deciso di sterminare tutti i cristiani e tutti gli ebrei per non avere un competitore democratico, circa, il significato sacro e trascendente della VITA; perché soltanto, essere ogni uomo "AD IMMAGINE E SOMIGLIANZA DI DIO" soltanto questo, è il nemico di ogni nazismo: cioè, tutti i diritti umani ONU del 1949, che quella troia satanica di ONU massonica ha tradito!
KING SALMAN SAUDI ARABIA ] dimostrare che lo ISLAM sharia: è una geopolitica nazista per soffocare tutto il genere umano: è troppo facile perché, cio che è evidente: non ha bisogno di essere dimostrato! VOI NON AVETE LA LIBERTà DI RELIGIONE! [ possiamo prendere ad esempio tante Nazioni, i genocidi della Nigeria e di tanti Paesi martoriati della Asia, Medio Oriente, ed Africa, dove i musulmani si danno all'assalto dei poveri cristiani sterminandoli e costringendoli alla fuga, per realizzare la purezza sharia dello ISLAM: che significa "allah akbar morte a tutti gli infedeli!"
KING SALMAN SAUDI ARABIA ] dimostrare che lo ISLAM sharia: è una geopolitica nazista per soffocare tutto il genere umano: lo abbiamo visto in Cosovo, dove VOI vi siete serviti della NATO, per fare un perfetto genocidio di TUTTI i serbi ortodossi, e questo è stato un genocidio fatto al 100%, quindi, 3000 tra chiese monasteri e cimiteri sono stati DISINTEGRATI! E POICHé LA NATO HA SUBITO ANCHE IL MASSACRO DEL SUO PERSONALE, realizzato dalla INTERNAZIONALE ISLAMICA DI ERDOGAN, la NATO ha dovuto tacere e i nostri media massonici non ne hanno parlato! QUINDI, SUL PIANO ANTROPOLOGICO LA BOMBA DEMOgRAfICA ISLAMICA, HA RESO INEVITABILE UNA FRIZIONE CON IL POTERE CENTRALE DELLA SERBIA, E VOI VI SIETE SERVITI DELLA NATO, PER FARE QUESTO ENNESIMO CRIMINE DI GENOCIDIO, tutto un satanismo CONTRO IL DIRITTO INTERNAZIONALE!
==========================
ROTHSCHILD 322 BUSH TR0IKA MERKEL ] VOI SIETE dei criminali, USURAI, ASSASSINI LADRI MASSONI FARISEI terroristi e satanisti: IO VI FARò GIUSTIZIARE DA UN TRIBUNaLE RIVOLUZIONARIO POPOLARE! Guadagna 9700€ al Mese! Trader milionario svela come fare soldi online con PST.
ROTHSCHILD 322 BUSH TR0IKA MERKEL SATANA OBAMA GENDER DARWIN SCIMMIE ] voi state dissipando tutto il patrimonio della GRAZIA che CRisto ha meritato per noi dalla croce: quì c'è soltanto la civiltà delle vostre perversioni sessuali e dei vostri delitti! [ WASHINGTON, 10 LUG - Sarebbero sei le vittime, tra cui almeno 4 bambini, della sparatoria avvenuta nella contea di Harris, vicino a Houston, in Texas. Lo riferiscono i media americani, che parlano anche di una donna ferita gravemente alla testa. Il presunto omicida si è nascosto dentro un'auto e sono in corso tuttora trattative per farlo arrendere.
ROTHSCHILD 322 BUSH TR0IKA MERKEL SATANA OBAMA GENDER DARWIN SCIMMIE ] voi state dissipando tutto il patrimonio della GRAZIA che CRisto ha meritato per noi dalla croce: quì c'è soltanto la civiltà delle vostre perversioni sessuali e dei vostri delitti! [ NEW YORK, 9 OTT - Almeno un morto e un ferito nel corso di una sparatoria alla Texas Southern University, a Houston. Il campus è in 'lockdown' e a tutti gli studenti è stato detto di mettersi al riparo. La sparatoria sarebbe avvenuta in un edificio adibito a dormitorio nel campus. Non si conoscono ancora le cause dell'episodio. Il Killer è stato fermato.
=======================
http://camcris.altervista.org/archeologia.html
[sintesi] la Bibbia da Abramo al libro di Apocalisse è un testo archeologicamente e storicamente dimostrato, secondo i canoni delle scienze moderne! [ Prove archeologiche a conferma della Bibbia elementi citati dalle ricerche di Bryant Wood e di altri ricercatori. Nota del curatore: come riportato nell'indice di questa sezione del sito, le conferme storiche o archeologiche possono essere d'aiuto a quanti di noi si confrontano con discussioni su determinate questioni, e questo è l'unico scopo dello studio che segue; la nostra fede tuttavia non si fonda sulle conferme che abbiamo dalla scienza, ma sulla conoscenza che ciascuno di noi ha di Dio per lo Spirito Santo, dal giorno in cui Lo abbiamo conosciuto nella nostra vita.[...]
La scoperta dell'archivio di Ebla, nel nord della Siria, verso la fine degli anni 1970 ha dimostrato che il racconto biblico che riguarda i Patriarchi è attendibile. I documenti scritti su tavole di creta a partire dal 2300 a.C.
[...] I costumi antichi riflessi nelle narrative dei Patriarchi sono stati confermati anche da tavole di creta rinvenute a Nuzi e a Mari.
[ SODOMA E GOMORRA ]
Le "cinque città della pianura", citate nella Bibbia, fra cui Sodoma e Gomorra (il cui nome attuale è Bab edh-Dhra e Numeira) e altre città della valle di Siddim, erano iscritte su una tavoletta dell'archivio del palazzo di Ebla addirittura nella stesso ordine di Genesi 14:2. "La distruzione catastrofica di Sodoma e Gomorra avvenne verosimilmente intorno al 1900 a.C." - scrive nel 1951 lo scienziato americano Jack Finegan. "Un minuzioso esame dei documenti letterari, geologici ed archeologici porta alla conclusione che la scomparsa terra di quella regione (Genesi 19:29) era situata nel territorio attualmente sommerso sotto le acque che vanno lentamente crescendo nella parte meridionale del Mar Morto, [...] Intorno al 1900 a.C.: l'epoca di Abramo!
ARCHEOLOGIA E DOCUMENTI SCRITTI ATTESTANTI LA ESISTENZA DI SODOMA E GOMORRA.
 Inoltre, nel settembre del 1977 in un numero di "Scientific American" apparve un articolo delle scoperte fatte ad Ebla. Vi si legge: "La lista delle "cinque città della pianura", Sodoma, Gomorra, Adma, Tseboim e Bela (cfr. Genesi 14:2),(le tavolette ritrovate nelle rovine del palazzo di Ebla che nel 1975 erano circa 15.000, salirono poi a circa 20.000 durante gli scavi del 1976-77).
Gli Hittiti (o Ittiti, o Hittei) una volta si pensava fossero una leggenda biblica, fino a quando nel 1906 la loro capitale e i loro archivi furono scoperti a Bogazkoy in Turchia.
Ancora, molti pensavano che le descrizioni bibliche delle ricchezze di Salomone fossero fortemente esagerati. Ma i documenti recuperati da epoche remote mostrano che ai tempi antichi, la ricchezza era concentrata in mano ai re, e che la ricchezza di Salomone era perfettamente verosimile.
Una volta, si pretendeva che non fosse mai esistito un re assiro di nome Sargon, come riferito in Isaia 20:1, perché tale nome non era noto da nessun'altra fonte. Poi il palazzo di Sargon fu scoperto a Khorsabad nell'Iraq. Proprio lo stesso evento menzionato in Isaia cap. 20, cioè la sua conquista di Asdod (Ashdod), veniva ricordato sulle pareti del palazzo! Inoltre, frammenti di una stele che commemorava la vittoria furono rinvenuti ad Asdod stessa.
Gli scavi della biblica Sichem presentarono nel 1960 nuove prove a favore di una data per il regno del re Abimelec, il figlio del giudeo Gedeone. Quando si scavò il tempio di Baalberith a Sichem, menzionato in Giudici cap. 9, gli archeologi furono in grado di datare la distruzione di quel tempio da parte di Abimelec. Tale data era in accordo con quella del breve regno di tre anni di Abimelec a cui si era già arrivati esclusivamente sulla base dei dati cronologici trovati nella Bibbia.
Un altro re la cui esistenza era stato messo in dubbio era Baldassar (o Belshatsar), re di Babilonia, nominato in Daniele cap. 5. Secondo gli storiografi, l'ultimo re di Babilonia era stato Nabonide. Poi furono ritrovate delle tavole che mostravano che Baldassar fu il figlio di Nabonide e che regnò come suo co-reggente a Babilonia. Così, Baldassar poté offrire di costituire Daniele "terzo signore del regno" (Dan. 5:16), la posizione più elevata a disposizione, per essere riuscito a leggere il testo scritto sulla parete. Qui risalta la natura di "testimonianza oculare" del testo biblico, come tante volte viene messo in evidenza dalle scoperte archeologiche.
Coerenti con la narrazione biblica sono anche un antico elenco di re Sumeri [...].
DOCUMENTI EXSTRABIBLICI CHE CONFERMANO LA BIBBIA!
Nel secolo scorso scavi hanno portato alla luce i resti di una grande città. [...]. il regno di Nabucodonosor, e al tempo stesso, una delle Sette Meraviglie del Mondo, i Giardini Pensili, e "E-temen-an-ki", la leggendaria Torre di Babele. ECC..
La cattività di Ioiachin, re di Giuda, in Babilonia (2 Re 24:15-16) è riportata in alcune tavolette in cuneiforme contenenti la cronaca dei primi anni di regno di Nabucodonosor. ECC..
La dinastia del re Davide è confermata dalle iscrizioni in aramaico su una tavoletta commemorativa rinvenuta a Tel Dan (a nord di Israele), datata IX secolo a.C., ECC..
La campagna del faraone Shishak contro Israele (1 Re 14:25-26) è riportata sulle mura del Tempio di Amun a Tebe, in Egitto.
La rivolta di Moab contro Israele (2 Re 1:1; 3:4-27) è descritta nell'iscrizione di Mesha.
La caduta di Samaria (2 Re 17:3-6, 24; 18:9-11) per mano di Sargon II, re d'Assiria, è descritta sulle mura del suo palazzo.
La sconfitta di Ashdod per mano di Sargon II (Isaia 20:1) è descritta sulle mura del suo palazzo.
La campagna del re assiro Sennacherib contro Giuda (2 Re cap. 18 e 19; 2 Cronache 32; Isaia 37) è riportata dal prisma Taylor, e nelle diverse stele biografiche di Tirhaka in Nubia.
L'assedio di Lachish da parte di Sennacherib (2 Re 18:14,17) è descritto nei bassorilievi di Lachish.
L'assassinio di Sennacherib per mano dei suoi stessi figli (2 Re 19:37) è descritto negli annali di suo figlio Esarhaddon.
La caduta di Ninive predetta dai profeti Nahum e Sofonia (2:13-15) è riportata sulla tavoletta di Nabopolasar.
La caduta di Gerusalemme per mano di Nabucodonosor, re di Babilonia (2 Re 24:10-14) è riportata nelle cronache Babilonesi.
La caduta di Babilonia sotto i Medi e i Persiani (Daniele 5:30-31) è riportata sul cilindro di Ciro.
La narrazione biblica sul profeta Balaam è confermata dalle iscrizioni su 119 frammenti rinvenuti a Deir 'Alla.
Nel 1868 fu rinvenuta una tavoletta Moabita. Clearmon-Ganneau ne prese l'impronta prima che gli arabi la rompessero in più parti per venderla. L'iscrizione convalida il contenuto del capitolo 16 del primo libro dei Re e del capitolo 3 del secondo libro dei Re. Essa cita anche il nome (Yahweh) con cui Dio si fece conoscere a Israele in Esodo.
La liberazione degli schiavi in Babilonia per mano di Ciro il Grande (Esra 1:1-4; 6:3-4) è riportata sul cilindro di Ciro.
L'obbligo di lasciare Roma per tutti i Giudei durante il regno di Claudio (41-54 d.C.) è riportato da Svetonio.
La scoperta di un grosso altare di pietra fornito di corna, negli scavi di Beer-Seba nel 1973 fece luce su due versetti del libro del profeta Amos (5:5 e 8:14) che sembravano suggerire che in quella città esistesse un santuario.
La distruzione di Tiro, famoso porto fenicio dell'antichità noto per il culto orgiastico e crudele di Baal, fu profetizzata nei minimi dettagli (Ezechiele 26:3-14) dal profeta Ezechiele nel 586 a.C., l'anno che precedette la sua caduta.
L'esistenza di Gesù Cristo è riportata anche dal Talmud Babilonese e da diversi autori non cristiani, tra cui Giuseppe Flavio, Svetonio, Plinio il Giovane, Luciano, e altri, che confermano anche eventi come: IL MINISTERO DEI MIRACOLI, DEGLI ESORCISMI, quello della crocifissione e la vita dei primi cristiani.
NON ESISTONO DOCOMENTI EXTRABIBLICI CHE SCONFESSANO LA BIBBIA!
Si vedano anche: Prove storiche da fonti non cristiane dell'esistenza di Gesù
http://camcris.altervista.org/provestoriche.html
=================
Le profezie della Bibbia adempiutesi in Gesù Cristo http://camcris.altervista.org/profezie.html
Note storiche e archeologiche sulla Genesi
Monoteismo e politeismo nell'antichità
Importanza e affidabilità della Bibbia
Esistono contraddizioni nella Bibbia?
Qual è il messaggio del Vangelo?
**** I documenti presenti su questo sito possono essere fatti circolare liberamente, purché senza ricarichi. I documenti sono distribuiti come freeware e restano di proprietà dei loro rispettivi autori.
=====================
RECENTI SCOPERTE ARCHEOLOGICHE CONFERMANO LA BIBBIA
Pubblicato il 04 ott 2012 https://youtu.be/drXBW_yuYxA
Egitto: ritrovati ruote e pezzi vari dei carri egiziani che attraversarono il Mar Rosso e furono sommersi nelle acque.
https://www.youtube.com/watch?v=drXBW_yuYxA
================
https://www.youtube.com/watch?v=sUSnrwtPjss
Sulle tracce dell'Esodo, passaggio del mar Rosso (Le prove) 3/3
https://youtu.be/sUSnrwtPjss
Caricato il 26 nov 2010
Quanti sanno che da qualche parte nei fondali del Mar rosso sono stati trovati dei carri egiziani ricoperti di coralli, insieme ad ossa umane e di animali di terra? Proprio cosi... tutti nello stesso esatto punto... forse l'apertura del Mar rosso è un fatto realmente accaduto?
=================
Raffaele FITTO leader dei conservatori e riformisti italiani.
Fitto, Cameron e i Conservatori inglesi 'Rinegoziare regole e parametri europei'
Ma chi fa parte, allora, di Conservatori e Riformisti? Di sicuro troviamo Raffaele Fitto, che ne sarà il leader e presterà la sua fama di "mister preferenze". Troviamo poi Daniele Capezzone, per la corrente liberale e liberista, Maurizio Bianconi, l’ex An Massimo Corsaro e Anna Cinzia Bonfrisco, senatrice forte nel nord-est. Per quanto riguarda i gruppi parlamentari c'è un po' di confusione, un po' perché, come accennato, è forte la concorrenza di Verdini, un po' perché alla Camera non sarà ancora annunciato un gruppo autonomo. I nomi che sono circolati fino a oggi comunque sono: alla Camera Romano, Galati, Bianconi, Castiello, Latronico e Laffranco più la pattuglia dei pugliesi esclusi Sisto e Savino (3/4 altri deputati potrebbe lasciare ma sono dati ancora come incerti); mentre al Senato si parla di Bonfrisco, Ziazza, Lettieri, Perrone, Liuzzi, Longo, Pagnoncelli, Milo, Falanga, Ruvolo, Scavone. Ma anche in questo caso almeno altri 2/3 dovrebbero aggiungersi.
=======================
Kim Jong-un ] è logico [ io coprirò tutti i delitti, commessi nel loro passato, dei miei amici soltanto ] perché, entrare nel Regno della Fratellanza Universale, che è il Regno della 12 Tribù di ISRAELE ed accettare la legge razionale, universale e naturale della METAFISICA, purifica santifica, e riconosce come innocente chiunque! QUINDI TUTTI DEVONO VIVERE PER QUESTA SAPIENZA... rex regnum fidelum est ] UNIUS REI
questa è teologia politica! ] [ una mia collega per sottolineare una ingiustia contro di lei, ha citato un proverbio popolare che dice: "non sono stato io, che, io ho ucciso Gesù Cristo!" Eppure l'agnello innocente: è venuto per farsi uccidere, e per prendere su di lui, tutti i nostri peccati. CHIUNQUE, NON AFFERMA DI AVERE UCCISO GESù CRISTO, CON I SUOI PECCATI? NON POTRà ENTRARE NEL REGNO DI DIO! e poiché, lui non meritava di morire, poi, questi sono i fonDamenti giuridici del fatto, che, tutti noi abbiamo diritto anche a risorgere, a non morire mai, a non ammalarci, a non invecchiare! LA POTENZA DI CRISTO è TUTTA SULLA VIA DELL'AMORE! PERCHé LUI HA PRESO SU DI SE TUTTI GLI EFFETTI DEL PECCATO Originale e del Peccato attuale e personale: CROCIFIGGENDO NELLA SUA CARNE LO STESSO PECCATO! ecco peché, se non dichiari che Gesù Cristo di Betlemme è il tuo Signore tu morirai presto, in questa guerra mondiale nucleare, per scendere all'inferno! Questa non è religione, questa è teologia politica!
king SALMAN saudi arabia ] quando io ho detto, in classe, che tutta la LEGA ARABA era un nazismo autorizzato da un ONU pervertito di pedofili. [ OVVIAMENTE, IN CLASSE IO NON COLPEVOLIZZO MAI, NE I MUSULMANI: "tutte brave persone" NE LA RELIGIONE ISLAM, che la sharia ha pervertito e strumentalizzato politicamente, così come il Talmud ha pervertito e strumentalizzato la religione ebraica... anzi, io porto i musulmani occidentali, sempre ad esempio di civiltà! un alunno, che non si avvale della IRC, ma, che è costretto a rimanere in classe perché RENZI con la sua "Buona Scuola" sta distruggendo la scuola e la democrazia! Questo alunno, che non si avvale della IRC, mi ha chiesto di uscire dall'aula, in dissenso con la mia affermazione: affermando che quella dei musulmani è la loro civiltà! ALLORA, IO HO DETTO A LUI, SE NOI PRENDIAMO SESSUALMENTE UNA BAMBINA DI 9ANNI, NOI SIAMO i PEDOFILI, E LORO i musulmani NO? TU CHE PENSI? e lui mi ha detto: "io non penso niente!" e poiché, gli usurai Rothschild e Merkel Tr0ika ci hanno messo con le pezze al culo, puoi dare tu un poco di soldi a RENZI per fare la sua nazista "buona scuola": perché qui non ci sono le risorse per attivare la MATERIA ALTERNATIVA alla religione cattolica, e gli alunni non avvalenti IRC sono costretti a rimanere in classe!
ovviamente, poter pensare a preti gay, questo sarebbe una apostasia palese della fede! ] mentre, il modernismo massonico Darwin scientista ministeriale, senza mistica profezia e carismi è già una apostasia strisciante nella Chiesa Cattolica [ Teologo gay, "ecco l'uomo che amo" 'Questo coming out, io lo dedico a lui, senza di lui non ce l'avrei fatta'. Italia, 2015-10-03, poi, afferma che farà in futuro dihiarazioni circa "cosa questa disciplina disumana del celibato significa" OVVIAMENTE tranne Giovanni Evangelista, tutti gli Apostoli erano sposati, Pietro Apostolo aveva sua moglie con lui a Roma, e i preti cattolici per 1000 anni prima della scisma con la Chiesa Ortodossa si potevano sposare! Pertanto, non esistono impedimenti: storici, teologici, biblici, liturgici, sacramentali che possano impedire il matrimonio dei preti diocesani!
===========================
09 ottobre, Italia io credo che il morbo di Alzheimer, e demenza senile, sono correlati al fenomeno delle allergie, se tutta la filiera alimentare non si converte ai prodotti biologici, rifiutando gli OGM: l'uso sistemico di antibiotici agli animali? presto ci troveremo di fronte ad una vera pandemia collettiva, anzi, già ci siamo dentro! Allergie alimentari, 600 mila bambini colpiti, ee gli alunni 1,2 milioni. Latte e uova le piu' frequenti ma spesso scompaiono crescendo
=========================
09 ottobre 2015 ] [ chiedete a quei bravi cristiani CARNEFICI di ERDOGAN E SALMAN circa uno dei pilastri della misericordia corporale, cosa sia più giusto fare, magari SE LORO POSSONO mandare Obama Imam Hussein a presenziare la sharia nazista Onu di questo funerale! QUESTO ESSERE UMANO NON PUò MORIRE COME UN ANIMALE SENZA LA BEEDIZIONE DI NESSUNO. NOLA (NAPOLI), 9 OTT - Niente funerali in chiesa nel paese di origine per Assunta Buonfiglio, la 60enne morta a Vigevano, madre della presunta jihadista Maria Giulia 'Fatima' Sergio. Un'impossibilità oggettiva dettata dal credo islamico della 60enne dice don Pasquale D'Onofrio (Curia di Nola), il quale aveva ricevuto richiesta di far celebrare i funerali in Chiesa dalla sorella della donna (vive a Domicella, in Irpinia). Le esequie, in programma domenica, slittano senza certezza del luogo e del rito.
=====================
Scientists Under Attack - Trailer ] [ LA MAGGIOR PARTE DEI GOVERNI EUROPEI HA RIFIUTATO I CIBI Ogm, ma allora, per essere coerenti BISOGNA IMPORRE L'EMBARGO ALIMENTARE CONTRO GLI ALTRI PAESI DELLA UNIONE EUROPEA CHE HANNO ACCETTATO I CIBI GMOS TALMUD AGENDA SPA, ROTHSCHILD FMI NWO TROIKA MERKEL, 322 NWO BUSH SATANA ] QUANDO TU HAI REALIZZATO UNA FARINA OGM? TU NON LA PUOI PIù FERMARE O RINTRACCIARE! QUINDI BISOGNA IMPORRE L'EMBARGO ALIMENTARE CONTRO TUTTI I PAESI CHE HANNO ADERITO AL PROGETTO OGM https://youtu.be/YW6IA80fs5I [ Pubblicato il 08 ott 2015. can we still trust our scientists? This timely documentary explores how the heavy hand of the agriculture industry is steering ‘science’ towards its own interests, eliminating legitimate research and silencing any critical opinions. Taking a close look at genetic engineering and the powerful vested interests that dominate its research, ‘Scientists Under Attack’ reveals the frightening reality of modern science, as objective investigation is corrupted by corporate money. https://twitter.com/JourneymanVOD https://twitter.com/JourneymanNews Follow us on Instagram: https://instagram.com/journeymanpictures Journeyman Pictures is your independent source for the world's most powerful films, exploring the burning issues of today. We represent stories from the world's top producers, with brand new content coming in all the time. On our channel you'll find outstanding and controversial journalism covering any global subject you can imagine wanting to know about.
EMBARGO ALIMENTARE TOTALE CONTRO I PAESI CHE USANO OGM! QUANDO TU HAI FATTO UNA FARINA DI MAIS, CON IL GENE DI UN UOMO? QUELLA MOLECOLA FINISCE IN TUTTA LA FILIERA ALIMENTARE: E QUESTO FARà DI TE UN CANNIBALE: CHE è STATO MALEDETTO DAI FARISEI, PER MORIRE IN UNA GUERRA MONDIALE: PERCHé LA TORà CONDANNA A MORTE I CANNIBALI! Pubblicato il 08 ott 2015. Possiamo ancora fidarci dei nostri scienziati? Questo documentario tempestivo Esplora come la mano pesante del settore agricoltura è sterzo 'scienza' verso i propri interessi, eliminando la legittima ricerca e silenziamento qualsiasi opinione critica. Prendere uno sguardo da vicino all'ingegneria genetica e interessi potenti che dominano la sua ricerca, 'Scienziati sotto attacco' rivela la spaventosa realtà della scienza moderna, come indagini obiettive sono danneggiato dal denaro azienda.
la logica dei cannibali involontari OGM, ti sembra una logica di merda? MA, TU NON PUOI DISCUTERE CON UN MANIACO RELIGIOSO DI FARISEO SPA FMI, O con un sharia SALAFITA: CHE SONO ILLUMINATI DA LUCIFERO: perché loro hanno il potere della Piramide nuova Torre di Babele: NUOVO ORDINE MONDIALE, e tu, invece, tu hai le tue chiacchiere SOLTANTO! non risciranno a fare il genocidio di tutti gli israeliani o a trasformare in califfato ROMA e PARIGI, soltanto perché sarò io ad impedirlo!
====================
https://youtu.be/AVbg3U5uLQw Bereaved Brother - Dr. Yagil Henkin ] brother, se tu scrivi anche in inglese, il contenuto sintetico del video anche chi non conosce l'inglese parlato potrebbe capire qualcosa: facendo digerire il testo al traduttore!
https://www.youtube.com/watch?v=d2ELwNmx_eE&list=TLGJLrx9Tr_cwxMDEwMjAxNQ
David Cameron responds on Saudi Arabia deal ] e lui ha detto che, tutti noi i sacerdoti di satana: del Nuovo Ordine Mondiale, per colpa di Unius REI, loro pensavano prima di fare il genocidio dei Russi: e fare il Califfato di Roma e di Parigi, ma che, invece adesso, loro sono stati costretti a fare il genocidio di tutta la LEGA ARABA i nazisti sharia, perché senza un 4 miliardi di morti ammazzati, il fondo monetario: falso in bilancio SpA Rothschild dovrebbe crollare da un giorno all'altro! Pubblicato il 07 ott 2015. Channel 4 interview https://youtu.be/d2ELwNmx_eE https://youtu.be/Y18lS_ATRYQ
David Cameron responds on Saudi Arabia deal ] SHARIA NAZISM ALLAH AKBAR NUCLEAR IRAN DHIMMI GENOCIDE SHOAH [ IN REALTà IL GIORNALISTA HA DETTO A CAMERON: "la ARABIA SAUDITA implementa e gestisce i terroristi in tutto il mondo!" e CAMERON ha risposto: "si è vero, ma, ARABIA SAUDITA ci avvisa tutte le volte che un terrorista viene dalle nostre parti! NOI PENSIAMO SOLTANTO AI NOSTRI INTERESSI NAZIONALI, E MANDIAMO A FARE IN CULO TUTTO IL RESTO DEL MONDO!"
 ==================
of course ] i sacerdoti di satana della CIA hanno bombardato l'Ospedale, di Medici senza frontiere perché questo è una agenda del Califfato Saudita wahhabita: allah akbar morte a tutti gli infedeli sciiti! [ State Dept confronted over Israel criticism in light of Afghan bombing https://youtu.be/Y18lS_ATRYQ [ Pubblicato il 06 ott 2015 State Department spokesman dumbstruck when AP reporter Matt Lee, following up on UN Watch's tweet, asked him why they were “appalled” by Israel’s “disgraceful” shelling last year, yet took an altogether different approach this weekend when the U.S. accidentally shelled an Afghan hospital. Full story:
https://www.youtube.com/redirect?q=http%3A%2F%2Fblogs.timesofisrael.com%2Fwhen-the-us-bombs-a-hospital-state-dept-hypocrisy-on-israel%2F&redir_token=gb0FxJB0AYcqYA_Z1IRENfew7wp8MTQ0NDU3MzkyOEAxNDQ0NDg3NTI4
LA RUSSIA è UN ALLEATO STRATEGICO PER LA SOPRAVVIVENZA DELLA EUROPA, CHE SENZA LA RUSSIA RISCHIA LA DEFLAGRAZIONE, CON UNA TURCHIA CHE STA FACENDO UN GIOCO SPORCO COMPLICE DEL TERRORISMO ISLAMICO MONDIALE! Carlo Sibilia: "L'Italia ripensi all'alleanza con la Nato." Pubblicato il 09 ott 2015 https://youtu.be/hGeTxPY4vWM abbiamo il sostegno succube, di posizioni filo Atlantiche NATO, che sono un suicidio per la EUROPA! Per l'onorevole Carlo Sibilia, deputato del M5S, membro della Commissione Affari Esteri alla Camera, la linea politica del governo italiano è appiattita su posizioni filo atlantiche, in un momento storico in cui gli Stati Uniti d'America non sono più il centro del mondo.
https://www.youtube.com/watch?v=hGeTxPY4vWM&list=TLLwn7Jd7CJiUxMDEwMjAxNQ
MY JHWH HOLY ] [ è VERO COME TU DICI CHE GLI UMANI BESTIE DARWIN: 322 BUSH MERKEL MOGHERINI TR0IKA MASSONI FARIREI SALAFITI BILDENBERG SONO FRAGILI E MORTALI, MA, SONO ANCHE DEI PEZZI DI MERDA, E TU QUESTO NON ME LO AVEVI DETTO!" Troppo euro-centrismo, no fermo alla teoria gender, più spazio alla positività della famiglia. Mettere maggiormente in luce la positività della famiglia anziché la sua crisi. Criticare più apertamente la «teoria del gender» e sottolineare i rischi della secolarizzazione. Emendare un approccio troppo euro-centrico e occidentale. Dare più attenzione a temi come la cura dei disabili. http://it.aleteia.org/2015/10/10/troppo-euro-centrismo-no-fermo-alla-teoria-gender-piu-spazio-alla-positivita-della-famiglia/?utm_campaign=NL_it&utm_source=topnews_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_it-Oct%2010,%202015%2006:07%20am
Scienza http://it.aleteia.org/2015/10/08/sapevi-che-il-bambino-prima-di-nascere-parla-con-la-mamma/
Sapevi che il bambino prima di nascere “parla” con la mamma? È una prova solida per poter affermare che un embrione ai primi stadi non è un agglomerato di cellule, ma un essere vivo della nostra specie. Un tema fondamentale della bioetica è
lo statuto biologico dell’embrione umano, perché dimostrare che quest’ultimo è un essere biologico della nostra specie e non un agglomerato informe di cellule è fondamentale per affermare che qualsiasi tecnica che ne implichi la distruzione è inaccettabile dal punto di vista bioetico. Un’argomentazione che viene usata per difendere questa tesi è il cosiddetto “dialogo tra l’embrione e sua madre”, ovvero la comunicazione che si stabilisce tra l’embrione e la mamma già dal suo passaggio per la tuba di Falloppio fino a quando non si impianta nell’utero materno. Il fatto che l’embrione umano possa
stabilire questo dialogo biologico con l’endometrio uterino, ovvero con sua madre, è una prova molto solida per poter affermare che questo embrione prematuro non è un agglomerato di cellule ma un essere vivo della nostra specie. Dialogo materno-fetale Ma in cosa consiste questo dialogo? Durante il suo scivolamento attraverso, la tuba di Falloppio e il suo impianto nell’endometrio materno, l’embrione produce e secerne una serie di composti biochimici, che agiscono sull’endometrio per facilitare il suo impianto. È come se si dicesse che l’embrione avvisa la madre del fatto che sta arrivando al luogo dell’annidamento nel suo utero perché questa si prepari, ovvero perché adegui il contesto in cui si impianterà suo figlio. A sua volta, però, l’endometrio materno produce e secerne nel fluido endometriale in cui l’embrione è immerso altri composti, fondamentali per il suo impianto. In questo dialogo materno-fetale si verifica anche un altro fatto biologico che sostiene la natura di essere vivo organizzato dell’embrione ai primi stadi: la diminuzione dell’attività immunologica della madre per favorire l’impianto di suo figlio. L’embrione è infatti un ente biologico estraneo alla madre, perché la metà del suo contenuto genomico deriva dal padre, per cui potrebbe essere respinto, ma per evitare questa eventualità la madre riduce la propria attività immunologica. Su Development è stato pubblicato di recente un articolo (142; 3210-3221, 2015) in cui si verifica che gli elementi inclusi nel fluido secreto dall’endometrio materno e che imbevono il figlio durante il suo processo di impianto possono modificare l’espressione genica del figlio. Questo ha importanti conseguenze
biomediche e bioetiche. Da punto di vista biomedico, questa interrelazione genetica potrebbe aumentare il rischio che il figlio possa soffrire di alcune malattie, come il diabete di tipo 2, o di condizioni biologiche che potrebbero incrementare il rischio di soffrire di patologie come l’obesità. Questo rapporto tra madre e figlio si potrebbe però verificare anche nella fecondazione in vitro quando si utilizzano ovuli donati, ovvero non della madre, o quando si ricorre a quello che ormai viene chiamato “utero in affitto”. Nel primo caso, si potrebbe modificare l’espressione genica del genoma del figlio per
l’influsso dei messaggi materni, ovvero si inserirebbero nel genoma del figlio informazioni provenienti dall’endometrio materno, per cui in qualche modo, in maniera molto parziale, arriverebbe a costituirsi un embrione modificato geneticamente dall’influsso della madre biologica. Nel caso dell’utero in affitto, anche questo potrebbe influire sul genoma del figlio, ovvero si potrebbero stabilire legami biologici con il figlio che vanno ben al di là di quelli favoriti dalla gravidanza, per cui con la modifica da parte della madre dell’espressione del genoma del figlio si implementerebbe sostanzialmente il rapporto, il che potrebbe creare più problemi biologici e sociologici di quelli che queste pratiche comportano attualmente. Justo Aznar e Julio Tudela, Osservatorio di Bioetica, Università Cattolica di Valencia (Spagna)
===============================
I SATANISTI SACRILEGIO, PROFANAZIONE, MASSONI BILDENBERG ROTHSCHILD FARISEI CHE AVANZANO CON LA LORO TEOSOFIA HALLOWEEN GENDER L'ANTICRISTO DARWIN RELIGIONE TRUFFA: SCHIAVIZZAZIONE MONDIALE: POTERE OCCULTO ESOTERICO: IL GRANDE PFRATELLO DEL CONTROLLO GLOBALE! Notte alle catacombe: il macabro “bed & breakfast” del Comune di Parigi. L'annuncio di Airbnb precisa: “Si prega di rispettare la tranquillità dei vostri vicini parigini, sia vivi che morti” Piccola profanazione tra amici: la web Airbnb vi invita a trascorrere la notte di Halloween nelle Catacombe di Parigi, un’operazione con la quale qualcosa di sacrilego assume la forma di un gioco morboso.
Per il prossimo 31 ottobre, il Comune di Parigi ha ottenuto dal Museo Carnavalet, responsabile delle Catacombe di Parigi, di mettere uno dei suoi ossari a disposizione della web di affitto di appartamenti tra privati.
“Un’esperienza fuori dal normale per Halloween, ti tenta? Quest’anno né pirati né gnomi. Rifugiati nella più grande tomba di Parigi: le Catacombe, ultima dimora di 6 milioni di anime”, pubblicizza il sinistro evento.
350.000 euro in una notte?
“Incubo garantito”, scherza la pagina web, che propone una colazione ai due “prigionieri” scelti per concorso pagando 10 euro di quota di iscrizione. I vincitori avranno l’opportunità di veder “uscire il sole in compagnia dei morti” e di diventare così le uniche “persone a risvegliarsi vive nelle Catacombe di Parigi”.
La foto dell’annuncio (quella di questo articolo) dà un’idea di quello che attende i futuri inquilini: un letto di ferro battuto in mezzo a un ossario pieno di crani e tibie. Nel programma figura una persona che recita i miti e le leggende del cimitero più popolato di Parigi. Si pensa che l’operazione apporterà 350.000 euro al Comune parigino. Secondo un comunicato della direttrice del Museo Carnavalet, Valérie Guillaume, l’evento “permetterà di finanziare in parte le opere per la realizzazione del condizionamento di una nuova uscita dalle Catacombe per favorire la visita del pubblico e le condizioni di lavoro del personale”.
Per garantire meglio la “preservazione dell’ossario”, verranno stabilite misure drastiche. Giudicate voi stessi: proibito avvicinarsi a meno “di 70 centimetri dalle ossa”. L’onore è salvo, o quasi. http://it.aleteia.org/2015/10/09/airbnb-halloween-parigi-notte-catacombe-bed-breakfast/?utm_campaign=NL_it&utm_source=topnews_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_it-Oct%2009,%202015%2005:58%20pm
DA DOVE, nascono GLI ORRORI DEL COMUNISMO (INVENTATO DAI FARISEI COME IL NAZISMO E COME LO ISLAMISMO) NON FINIRANNO MAI! Ritorno alle Solovki, le isole del martirio. Tv2000. 10 ottobre 2015 Va in onda la seconda serie de “ I militi ignoti della fede”, di Pupi Avati, il viaggio nei paesi dell’Europa orientale che riporta alla luce le storie di uomini perseguitati per la loro fede durante il regime sovietico e che Giovanni Paolo II definì appunto “I militi ignoti della fede”. Questa prima puntata, dell’8 ottobre 2015, è dedicata alla Russia. http://it.aleteia.org/2015/10/10/ritorno-alle-solovki-le-isole-del-martirio/?utm_campaign=NL_it&utm_source=topnews_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_it-Oct%2010,%202015%2004:25%20am
Viaggiatori anonimi fermi all’imbarco. Il dramma di una vita che non comincia mai. Mentre usciva per mettersi in viaggio, un tale gli corse incontro e, gettandosi in ginocchio davanti a lui, gli domandò: «Maestro buono, che cosa devo fare per avere la vita eterna?». Gesù gli disse: «Perché mi chiami buono? Nessuno è buono, se non Dio solo. Tu conosci i comandamenti: Non uccidere, non commettere adulterio, non rubare, non dire falsa testimonianza, non frodare, onora il padre e la madre». Egli allora gli disse: «Maestro, tutte queste cose le ho osservate fin dalla mia giovinezza». Allora Gesù, fissatolo, lo amò e gli disse: «Una cosa sola ti manca: va’, vendi quello che hai e dàllo ai poveri e avrai un tesoro in cielo; poi vieni e seguimi». Ma egli, rattristatosi per quelle parole, se ne andò afflitto, poiché aveva molti beni. Gesù, volgendo lo sguardo attorno, disse ai suoi discepoli: «Quanto difficilmente coloro che hanno ricchezze entreranno nel regno di Dio!». I discepoli rimasero stupefatti a queste sue parole; ma Gesù riprese: «Figlioli, com’è difficile entrare nel regno di Dio! È più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno di Dio». Essi, ancora più sbigottiti, dicevano tra loro: «E chi mai si può salvare?». Ma Gesù, guardandoli, disse: «Impossibile presso gli uomini, ma non presso Dio! Perché tutto è possibile presso Dio». Pietro allora gli disse: «Ecco, noi abbiamo lasciato tutto e ti abbiamo seguito». Gesù gli rispose: «In verità vi dico: non c’è nessuno che abbia lasciato casa o fratelli o sorelle o madre o padre o figli o campi a causa mia e a causa del vangelo, che non riceva già al presente cento volte tanto in case e fratelli e sorelle e madri e figli e campi, insieme a persecuzioni, e nel futuro la vita eterna (Mc 10,17-30) CONTINUA http://it.aleteia.org/2015/10/10/viaggiatori-anonimi-fermi-allimbarco-il-dramma-di-una-vita-che-non-comincia-mai/?utm_campaign=NL_it&utm_source=topnews_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_it-Oct%2010,%202015%2007:59%20am
+Death Season ] [ I AM Leviathan, UN uomo solo contro il Potere corrotto SPA NWO 666 BABILON TOWER: PERCHé VOLETE ESSERE DISTRUTTI? PERCHé PENSATE CHE NON CI POTREBBE ESSERE PERDONO PER VOI? perché voi fate i cattivi? è MOLTO MEGLIO VENIRE DA GESù CRISTO DI BETLEMME! VOI CELEBRATE LA MORTE ETERNA: MA, NOI NEL REGNO DI DIO JHWH NOI SIAMO LA VITA ETERNA!
=========================
! PERCHé LA AMMINISTRAZIONE USA è IMPREGNATA DI SATANISTI! DOPO CHE I RAGAZZI AMERICANI PASSANO DAL SATANISMO ALLA Necrophilia..... POI VANNO NEI CAMPUS UNIVESITARI E SPARANO ALLA GENTE! PERCHé LA AMMINISTRAZIONE USA è IMPREGNATA DI SATANISTI!
=============
hope@kimclement.com SAID: violent enemies rising up internally, Russia, Iran, Syria and Hezbollah ] ABBIAMO SCOPERTO UN ALTRO CIALTRONE DELLA PAROLA DI DIO! PERCHé LUI VEDE SOLTANTO IN MALE NEGLI ALTRI, ED IL SUO MALE MALEFICO: USURAI FARISEI ROTHSCHILD RELIGIONE GUFO AL BOHEMIAN GROVE 322 BUSH BANCA MONDIALE, SPA BILDENBERG, LUI NON LO VEDE IL SUO DIO JABULLON, PER ESSERE LUI, PROPRIO UN CIECO, UN CIARLATANO, CHE NON HA MAI CONOSCIUTO DIO NELLA SUA VITA!
====================
QUALCUNO DOVREBBE SPIEGARMI COSA è SUCCESSO! Oggi fino ad ora http://jhwhxallahxbrama.blogspot.com/ 0,00 €  Ieri 0,00 € -0,01 € (100,0%) rispetto stesso giorno scorsa sett. Ultimi 7 giorni 0,45 € +0,23 € (104,5%) rispetto ai 7 giorni precedenti Ultimi 28 giorni 0,86 € +0,45 € (109,8%) rispetto ai 28 giorni precedenti
Entrate definitive Visualizza pagamenti Saldo attuale 14,54 €
 Pagamento più recente [14,54 € FU MATURATO E FATTURATO, IN UN SOLO MESE: SOLO IN YOUTUBE, PERCHé BLOGGER NON MI HA MAI DATO NIETE!] 96,56 € inviato il 22/lug/2015
 Siti principali SitoEntrate stimate
ilcomandamento.blogspot.nl 0,00 €
morte-prematura.blogspot.fr 0,00 €
morte-prematura.blogspot.it 0,00 €
censoredrevolution.blogspot.it 0,00 €
Mi VERIFICO con Te, solo RAZIONALMENTE sugli IDEALI UNIVERSALI e METAFISICI di GIUSTIZIA (il male che non vuoi per te ad altri non lo fare) e di VERITà (non mentire). Su queste premesse razionali sarò tuo amico o tuo nemico in eterno!
Chi non conosce il SIGNORAGGIO e le sue implicanze del satanismo, istituzionalizzato, non può affatto esprimere alcun giudizio sulla realtà che lo circonda! Allora? Buona massoneria E GUERRA MONDIALE a tutti!
========================
Nobel per la letteratura a Svetlana Aleksievic: "Amo la Russia, ma non quella di Stalin e Putin" I MASSONI DANNO I PREMI NOBEL AI SATANISTI: E VICEVERSA! SENZA UN MASSACRO DA GUERRA MONDIALE NUCLEARE NON RIUSCIEREMO PIù A VENIRE FUORI DA QUESTO SATANISMO DI DEMO PLUTO GIUDAICO MASSONE MAOMETTO! Lukashenko è "un uomo indegno di fiducia", è "un 'uomo sovietico' e non cambierà mai": alla vigilia delle presidenziali, il nuovo premio Nobel per la letteratura, la bielorussa Svetlana Alexievich, attacca il leader del suo paese, che resta "una dittatura dolce", e lancia un monito alla Ue sull'ipotesi di revocare le sanzioni. abominio bestia di satana carnefice: Nobel dell'inferno Svetlana Aleksievic: "Amo la Russia, ma non quella di Stalin comunista sterminatore assassino di cristiani, e neanche quella di Putin il cristiano uomo libero che non è lo schiavo di Rothschild come me!
========================
SOLTANTO FARISEI SATANISTI MASSONI POSSONO FARE COMMETTERE ALLA NATO, TUTTI QUESTI DELITTI DI GENOCIDIO ISLAMICO SHARIA NEL MONDO ERDOGAN LA BESTIA DI SALMAN ] ISTANBUL, 10 OTT - Il Pkk curdo ha dichiarato un cessate il fuoco unilaterale nel conflitto con la Turchia nel sud-est del Paese in vista delle elezioni anticipate del primo novembre. Nel suo annuncio il Pkk (Partito dei lavoratori del Kurdistan) spiega di aver invitato i suoi membri a non compiere più attacchi per garantire la sicurezza del voto, ma di essere comunque pronto a rispondere nel caso dovesse subirne da parte dell'esercito turco.
Darwin GENDER NEL CULO ha avuto molti polistrate fossil di 50 metri lineari satana! ] oh Dio mio, tu li avresti voluti tutti principi divini a tua immagine e somiglianza, e loro si sono voluti fare Darwin GENDER goyim schiavi scimmie per il loro padrone Rothschild Talmud! LE LORO MANI SONO MACCHIATE DI MOLTO SANGUE INNOCENTE: TI PREGO, TI SUPPLICO, FA CHE IO NON LI DEBBA PERDONARE!
https://youtu.be/NLjXt7KxD4c AMEN AMIN AMEN EMEN




FEMORE UMANO!


http://fedxdieximfxsynagoga666.blogspot.com/2014/10/olocausto-e-teologia-sostitutiva.html
nessun argomento può dare ad ANSA e a chicchessia: di mostrare l'immagine di: "Renzi incendiato" questo è vilipendio alla unità nazionale, rimuovetela subito!
cosa siamo noi Palestinesi terroristi shariah: hamas assassini senza libertà di religione, in tutta la LEGA ARABA dei nazisti ONU?
Draghi: via i governi che non agiscono contro disoccupazione! Nell'area euro c'è bisogno di riforme strutturali. E QUESTA è UNA PARTE DELLA VERITà! L'ALTRA PARTE, è CHE, IL VAMPIRO FMI SPA, CHE, FA PAGARE IL DENARO: IL 270% DEL SUO VALORE (Dimostrazione scienziato Giacinto AURITI) NON PUò DIRE ALLA SUA VITTIMA: "VIVI!"
Roberto Lodi Rizzini · Top Commentator · Lavora presso In Cerca Di Occupazione
Che paragone è? Se con le buone non si viene ascoltati cosa resta da fare? Renzi sta ignorando e se ne sta fregando di TUTTI! Ben gli sta!
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Roberto Lodi Rizzini Renzi ha la maggioranza parlamentare! Ed anche se è il mio nemico politico, io lo devo rispettare e lasciare lavorare! altrimenti salta il patto sociale e facciamo la guerra civile?
Ecco perché, fome di odio, come bruciare immagini, non devono essere mostrate nei media!
ok! le riforme vanno fatte! INIZIANDO A TAGLIARE TUTTO QUELLO CHE SUPERA STIPENDI E PENSIONI, CHE SUPERANO I 10.000 EURO AL MESE!
NON è GIUSTO CHE SIA SOLO IL POPOLO A PAGARE LACRIME E SANGUE E DEI PADRI DI FAMIGLIA, A COMMETTERE IL SUICIDIO!
ed il fatto che noi dobbiamo pagare il signoragggio bancario come schiavi ai rothschild, PER COLPA DEL SUO TALMUD SISTEMA MASSONICO, CHE, CI SPINGE NELLA GUERRA MONDIALE!
Questo non vuol dire, che, le riforme comunque non debbano essere fatte!
POI, NOI ABBIAMO PAGATO L'EURO IL 40% IN PIù DEL SUO VALORE! INFATTI QUELLO CHE COMPRAVAMO CON 1000 LIRE OGGI LO PAGHIAMO I EURO CHE è IL DOPPIO!
Quindi è giusto che la Germania ci restituisca il mal tolto!
Non si può fare una Europa dove uno diventa grosso e l'altro muore di fame!
https://www.youtube.com/user/excaliburHolyJHWH/discussion
==============================
Ilary Iaia Fantappiè · Top Commentator · Firenze
Lorenzo Scarola ,infatti ,ora posto,ovviamente per chi vuole leggere,un interessante analisi secondo me, fatta da un intellettuale albanese,la Albania ha conosciuto quello che stiamo nuovamente rivivendo in parte,almeno per ora ,ovviamente con un altro scacchiere politico,rispetto ad allora,non è la 1 volta nella storia che sta succedendo questo.
http://www.tempi.it/quando-ci-siamo-persi-lalbania-che-da-cristiana-e-diventata-musulmana?fb_action_ids=10204949712453398&fb_action_types=og.likes&fb_source=feed_opengraph&action_object_map=%7B%2210204949712453398%22%3A141851792625961%7D&action_type_map=%7B%2210204949712453398%22%3A%22og.likes%22%7D&action_ref_map=%5B%5D#.VDfQUbkcQic
Quando ci siamo persi l'Albania, che da cristiana è diventata musulmana. settembre 8, 2012 Ardian Ndreca.
Prima che i comunisti ne cancellassero la storia, la sua identità cristiana ed europea si è sempre salvata nel rapporto con l'Occidente. E nella resistenza all'invasore ottomano. Com'è che l'abbiamo svenduta alla Conferenza islamica?
L'Albania festeggia quest'anno il suo centenario dell'indipendenza dall'Impero ottomano e questa è l'occasione giusta per fare un bilancio del percorso plurisecolare del paese delle aquile verso la libertà.
Nel Quattrocento fu Giorgio Castriota detto Scanderbeg (1405-1468), a guidare per 25 anni la lotta dei principi albanesi contro gli ottomani di Murad II e poi di Maometto II il Conquistatore. La sua fama di condottiero valente e di diplomatico abile varcò i confini dell'Albania e ben presto il Regno di Napoli lo sostenne energicamente. Anche la Serenissima gli venne in aiuto, rimanendo però cauta affinché egli non diventasse troppo potente da ostacolare gli interessi commerciali della Repubblica. Un appoggio paterno e incondizionato gli fu dato dai pontefici che regnarono in quel quarto di secolo. Eugenio IV, Niccolò V, Callisto III e Pio II lo aiutarono sia direttamente con denaro, sia cercando si sensibilizzare le corti italiane ed europee sull'importanza della difesa di quel baluardo di cristianità che era l'Albania. Callisto III usò nei suoi confronti gli appellativi "defensor fidei" e "athleta Christi". Con la morte di Scanderbeg il paese cadde sotto il giogo ottomano, ma la resistenza continuò tra le montagne impervie dove i suoi connazionali mantenevano vive la fede, la lingua e le tradizioni etniche. Mentre l'Europa usciva dal Medioevo, l'Albania occupata era condannata a rimanerci fino agli inizi del XX secolo.
Uno dei fattori che svolsero un ruolo fondamentale nel forgiare l'identità albanese fu la Chiesa cattolica. Infatti, il primo documento scritto in albanese è la formula del battesimo (1462), il primo libro stampato è il Messale (1555) del prete Giovanni Buzuku, il libro successivo è la Dottrina cristiana (1618) del sacerdote Pietro Budi, che nel 1621 organizzerà un'insurrezione armata contro gli ottomani. Anche il primo dizionario latino-albanese (1635) è opera di un sacerdote, Frang Bardhi. Dopo di lui abbiamo il Cuneus Prophetarum (1685) del vescovo Pietro Bodgani. La prima grammatica della lingua albanese (1716) e un dizionario italiano-albanese (1702) sono opera del missionario francescano Francesco Maria da Lecce. Altri contributi notevoli per la cultura albanese li troviamo tra gli esuli che ormai si erano stabiliti nell'Italia meridionale.
LA CURA DELLA CRISTIANITA'. Dal Seicento la Chiesa di Roma, preoccupata dal terrore crescente e dalla pressione delle tasse che l'amministrazione ottomana esercitava sui cristiani albanesi con l'intento di convertirli all'islam, affidò alla Propaganda Fide il compito di curare i destini della cristianità in quel lembo lacerato dei Balcani. L'opera immane della Propaganda Fide in Albania, gli effetti del Kultusprotektorat esercitato da parte dell'Impero sulle popolazioni cristiane dei territori della Sublime Porta e più tardi gli esiti della pace di Passarowitz (1718) agevolarono la sopravvivenza dello spirito nazionalistico e aiutarono la preservazione della fede cristiana. La strada verso la salvezza passava attraverso la formazione dell'identità nazionale e religiosa degli albanesi e dipendeva dalla loro capacità di mantenere sempre accesa la fiamma della libertà. Nel 1703, la Chiesa, allora guidata da Clemente XI, pontefice di origine albanese, avvertì la necessità di indire un concilio nazionale per rafforzare i fondamenti della fede cristiana e per rimediare alle necessità del popolo cristiano in Albania. Un elemento molto importante che contribuì a fermare l'islamizzazione del paese fu il diritto consuetudinario albanese, noto anche come il Kanun del principe Lek Dukagini III (1459-1479). Il Kanun, con i suoi tratti fortemente repubblicani di matrice romana, ebbe un influsso determinante nella vita della comunità cattolica del nord, che respinse la sharia islamica non riconoscendo così il potere giuridico degli occupanti sulla propria patria. Inoltre là dove vigeva il Kanun si mantenevano in uso i costumi tradizionali popolari e non si usava il velo islamico anche tra coloro che nel frattempo si erano convertiti all'islam. Dopo la Seconda Guerra mondiale, mentre l'Occidente che aveva trionfato sul nazi-fascismo si godeva i frutti della vittoria, l'Albania insieme al campo sovietico cadeva in uno dei peggiori incubi della sua storia. Il comunismo albanese di Enver Hoxha nel suo astio profondo contro la religione cristiana e nel suo totalitarismo privo di qualsiasi spiritualità, mostrava di unire in sé l'eredità del dispotismo ottomano con la "barbarie bolscevica" di stampo leninista. Che il comunismo albanese sia stato di matrice islamica lo dimostra l'accanimento speciale nei confronti della Chiesa cattolica e dei suoi membri. Ciò che suona molto strano per un leader comunista come Hoxha, per quarant'anni alla guida del primo paese nel mondo ateo per costituzione, è che nell'ultima sua opera, intitolata Appunti sul Medio Oriente, egli inneggi apertamente alla civiltà arabo-musulmana e alla presunta superiorità del Corano sulla Bibbia.
SECOLARIZZAZIONE. Da due decadi il regime comunista è caduto e con esso sembrava tramontasse un'era di miserie morali e materiali, ma purtroppo gli albanesi dall'inizio hanno avuto un malinteso con la libertà, la quale si confondeva con la possibilità di spostarsi nello spazio e con il fare ciò che pare e piace. Il crollo dello Stato nel 1997, la vocazione totalitaria di Sali Berisha, la mancata rotazione dei politici albanesi e la non attuazione delle riforme richieste da Bruxelles hanno fatto sì che il piccolo paese balcanico rimanesse in una posizione incerta riguardo ai tempi necessari per entrare nella Comunità europea. Possiamo dire che l'Albania è inseguita da un "passato che non vuole passare"; alla sua testa si trova ancora un ex membro del partito comunista di Enver Hoxha che non ha mai avuto buoni rapporti con il pluralismo politico. La tanto conclamata amicizia con gli Stati Uniti e la bramata entrata nella Nato non hanno impedito a Berisha di continuare a mantenere l'Albania all'interno della Conferenza islamica, ai lavori della quale i suoi ministri partecipano approvando risoluzioni e documenti contro lo Stato di Israele e contro gli Stati Uniti d'America. La partecipazione a tale organismo non è giustificata né dalla storia del paese, sempre in lotta con l'Impero ottomano, né dalla società multireligiosa albanese dove l'islam non è più religione di maggioranza assoluta.
I dati che riportano l'islam al 70 per cento della popolazione, seguito da ortodossi e cattolici rispettivamente al 20 e al 10 per cento, risalgono alla fine degli anni Trenta. Non dobbiamo dimenticare che, oltre alle dinamiche dello sviluppo demografico, in Albania ha avuto un forte influsso sulla composizione religiosa del paese la politica dell'ateismo di Stato degli anni della dittatura. In quasi cinquant'anni in Albania si è verificato il fenomeno della non credenza e dell'indifferenza religiosa che secondo gli studi sociologici ha toccato più da vicino la società musulmana. Inoltre, nell'ultimo periodo abbiamo l'opera di proselitismo dei protestanti e di sette religiose che hanno fatto molti adepti. L'anno scorso, su insistenza della Comunità europea, dopo parecchi tentennamenti, ha avuto luogo un censimento generale della popolazione che comprendeva anche la dichiarazione volontaria della propria appartenenza religiosa. Il risultato di tale censimento, compiuto da un'agenzia controllata dal governo, a distanza di quasi un anno non viene ancora reso pubblico.
CATTOLICI MESSI DA PARTE. Oggi i cattolici non sono rappresentati nella vita pubblica e politica del paese, mentre dal 2005, anno della vittoria del Partito democratico, è aumentata notevolmente la pressione dell'integralismo islamico sia nel Kosovo sia in Albania. Il più grande scrittore albanese, Ismail Kadare, candidato al premio Nobel da diversi anni, continua a ribadire con forza l'appartenenza del suo popolo alla migliore tradizione europea e soprattutto all'umanesimo cristiano. Noi, scrive Kadare, entriamo di diritto nella famiglia europea dei popoli, grazie alla nostra tradizione cattolica e alla nostra identità europea. Tutto ciò che ci divide dall'Europa è contro i nostri interessi nazionali e contro il nostro futuro.
L'autore di questo articolo Ardian Ndreca è docente di Storia della filosofia moderna presso la Pontificia Università Urbaniana, dove dirige l'Istituto di ricerca della non credenza e delle culture (Isa). È inoltre editore della rivista cattolica albanese Hylli i Dritës, fondata nel 1913 dal poeta nazionale padre Giorgio Fishta. Tra le opere di Ndreca pubblicate in lingua italiana ricordiamo Mediazione o paradosso? Kierkegaard contra Hegel (Bonomi, Pavia 2000), La soggettività in Kierkegaard (UUP 2005), Lessico di filosofia della storia (UUP 2012).
Leggi di Più: Storia dell'Albania. Da cristiana a musulmana | Tempi.it
http://www.tempi.it/quando-ci-siamo-persi-lalbania-che-da-cristiana-e-diventata-musulmana?fb_action_ids=10204949712453398&fb_action_types=og.likes&fb_source=feed_opengraph&action_object_map={%2210204949712453398%22%3A141851792625961}&action_type_map={%2210204949712453398%22%3A%22og.likes%22}&action_ref_map=[]#.VDggYxZG7QJ
=========================
Hamid El Kohli · Top Commentator https://www.facebook.com/rdk.hamid
Ilary Iaia Fantappiè è i francesi in Algeria sai per caso cosa hanno fatto durante i 100 anni del occupazione !!!! oltre un milione di morti per cercare di farli convertire al cristianesimo, gli albanesi facevano parte del impero ottomano al punto che diversi ministri erano albanesi, il presidente del Egitto era albanese (Mehmet Ali Pasha)
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Hamid El Kohli quale genocidio tu vuoi sponsorizzare?
non puoi giusticare il genocidio dei cristiani del Cossovo , con qualche altra violenza, perché in questo caso finiremo per sterminarci tra di noi!
Piuttosto, io non so come superare l'assoluto nazismom senza libertà di religionem della LEGA ARABA, tu in proposito hai una idea positiva?
==============================
perché lo ISLAM è sempre stato incompatibile con la sopravvivenza del genere umano! ] Il vescovo anglicano Nazir-Ali: Roma è diventata il punto di riferimento dei cristiani perseguitati. ottobre 9, 2014. Fra loro molti evangelici che non avrebbero mai pensato di rivolgersi ai "papisti". Le parole del presule della Chiesa di Inghilterra ammiratore di Benedetto XVI. La Chiesa cattolica ha potenzialmente «un grande futuro e una grande opportunità» nell'ordine mondiale emergente: sta diventando la voce dei cristiani perseguitati nel mondo. A dirlo è un eminente vescovo anglicano di origine pakistana, Michael Nazir-Ali. Lo riporta comunicato stampa apparso sul sito del Personal Ordinariate of Our Lady of Walsingham, l'ordine costituito da Benedetto XVI per accogliere gli anglicani in comunione con il cattolicesimo. VOCE DEI PERSEGUITATI. Nazir-Ali è un anglicano influente, di stampo cattolico-evangelico, presidente dell'Oxford Centre of Training, Research, Advocacy and Dialogue. Le sue dichiarazioni, riportate nei giorni scorsi dai giornali cattolici inglesi e riprese dal settimanale conservatore The Spectator, sono state incentrate sull'importanza crescente della Chiesa cattolica per il futuro del cristianesimo, in un mondo minacciato dal fondamentalismo islamica e dal secolarismo. Il vescovo anglicano ha spiegato che, a causa della crescente persecuzione nel mondo, molti cristiani pensano di trovare nella Chiesa romana una voce che li possa difendere. Tra questi vi sarebbero anche molti evangelici che mai, in passato, avrebbero pensato di rivolgersi a Roma.
ECUMENISMO. «Oggi – ha detto Nazir-Ali – la Chiesa cattolica ha una grande opportunità e anche una grande responsabilità». Secondo il vescovo anglicano, tutto dipenderebbe da come Roma saprà valersi della propria posizione, e come saprà venire incontro alle confessioni cristiane nel mondo. Sul tema dell'ecumenismo, «la Chiesa deve cambiare l'approccio, non basta riconoscere le culture orientali», ha spiegato Nazir-Ali. «La Chiesa non deve capitolare di fronte alla cultura né deve distruggere ogni cultura. Deve piuttosto seguire la linea di Papa Benedetto XVI, secondo cui, il ruolo della Chiesa è quello di consentire alla cultura di trovare il suo vero baricentro». ISLAMISMO ROMANZATO. Nazir-Ali è nato in una famiglia per parte cristiana e per parte musulmana. Da conoscitore dell'islam la sua idea sullo Stato islamico è netta, e divergente rispetto alla linea adottata da alcune chiese cristiane: primo, bisogna negare l'idea che l'estremismo possa essere spiegato esclusivamente da fattori economici e sociali, «ciò – ha detto Nazir-Ali – trascura la natura dell'agenda dei militanti»; secondo, è falso affermare che «uno Stato veramente islamico non perseguiterebbe i cristiani». Queste opinioni, secondo il vescovo anglicano, rappresenterebbero «una versione romanzata della militanza islamica».
http://www.tempi.it/il-vescovo-anglicano-nazir-ali-roma-e-diventata-il-punto-di-riferimento-dei-cristiani-perseguitati#.VDghRxZG7QI
Traffico organi, esperto lancia allarme. [[ Dio mio cosa può l'orrore! ]] L'Italia della speranza e lo stoccaggio dei pezzi di ricambio, Tauberg Gedalya, un ex ufficiale israeliano, trafficante di organi umani, latitante dal 2010, arrestato dalla Polizia all'aeroporto di Fiumicino (Roma), 6 giugno 2013, Le popolazioni del Sud, povere ma cariche di una ricchezza inestimabile per i bisognosi dei trapianti, vendono pezzi di ricambio all'Occidente malato. E i siti di stoccaggio degli esseri umani sono a metà strada tra i due mondi. L'Italia potrebbe essere un luogo di raccordo. Al momento una serie di frammenti, tra intercettazioni e stralci di indagine, fanno passare dal nostro Paese la scia del network made in Africa. Gli investigatori non lo escludono. Le indagini sugli sbarchi di Lampedusa hanno portato qualche settimana fa agli arresti di cinque eritrei a Roma e un'ordinanza in cui si parla di consegne e scambi di migranti, anche come eventuali donatori di organi. Tutto dipende da come intendono saldare il debito per il viaggio. Itinerario con partenza da Tripoli. Passando per Malta, tappa in Italia, stipati in qualche appartamento. Poi altrove, dove si perdono le tracce. La tratta aveva prezzi stracciati: 1.500 euro, ma in caso di insolvenza c'è anche l'opzione per la donazione di organi. Nessuna vendita o intervento in Italia è stato accertato finora. Ma un rene a volte può sostituire i soldi che mancano per raggiungere l'altra parte delle coste del Mediterraneo. L'Italia è la meta, mentre gli affari sporchi accertati al momento restano nei continenti a Sud.
Altri segnali arrivano ripercorrendo indietro gli anni. Nel gennaio 2009, l'allora ministro degli Interni, Roberto Maroni, lanciò un allarme durante l'assemblea pubblica dell'Unicef a Roma. Secondo Maroni c'erano "evidenze di traffici di organi di minori che sono presenti e sono stati rintracciati sul territorio". L'Aido, l'associazione italiana per la donazione di organi, smentì il fenomeno. Ma secondo l'ex ministro le "evidenze" del traffico derivavano dall'analisi incrociata dei dati sui ragazzi extracomunitari scomparsi dopo esser arrivati a Lampedusa, circa 400 su 1.328 nei 12 mesi precedenti, e le segnalazioni relative al traffico d'organi inviate dai paesi d'origine alla polizia italiana tramite Interpol. Qualche mese dopo i carabinieri dei Ros conclusero con successo una maxi operazione sulla tratta di esseri umani nell'aprile 2009, in stetta cooperazione con la polizia olandese, nei confronti di un network di matrice nigeriana con base a Castelvolturno, responsabile della tratta di centinaia di donne nigeriane sfruttate sessualmente negli stati dell'area di Schengen. Nell'ambito di quell'inchiesta fu accertato il caso di un bambino proveniente da un orfanotrofio in Nigeria e le pratiche per portarlo illegalmente in Italia. Una pratica che sembrava collaudata ed abbastanza semplice per le organizzazioni, capaci di prelevare i bambini da quell'orfanotrofio con una certa facilità e senza una necessaria destinazione specifica. Dalle organizzazioni criminali ai broker, uno dei quali era arrivato in Italia l'anno scorso. Nel giugno 2013 era appena atterrato Tauber Gedalya all'aeroporto di Fiumicino, un ex alto ufficiale israeliano di 77 anni su cui pendeva un mandato di cattura internazionale emesso dallo stato brasiliano di Pernambuco, dove era stato già condannato all'ergastolo per traffico di organi umani. Dal gennaio 2002, nello Stato del Pernambuco Gedalya, avrebbe organizzato l'asportazione di organi umani di almeno 19 cittadini della zona nord est del Brasile. Dopo aver sottoposto i donatori a esami medici, li faceva uscire dal Paese diretti in Sud Africa per l'espianto, quasi sempre di reni. Per l'intervento ogni 'donatore' riceveva tra 6 e 12mila dollari. Viaggiava da solo, era arrivato a Roma da Boston ed è stato bloccato dalla Polaria. Finora non è stata accertata la motivazione della sua presenza in Italia né quali fossero i suoi interessi nel nostro Paese.
Traffico organi, Marino: clienti in cella.  Cicatrici nel deserto, dai riscatti al bazar delle cornee
Foto di Marco Vernaschi vincitrice del premio giornalistico internazionale ''Mario Luchetta ''. Nell'ambito del progetto realizzato con il Pulitzer Center, scatti in Uganda sul traffico d'organi e sugli omicidi rituali dei bambini, Guanti sporchi di soldi fino al confine tra Asia e Africa, dove stavolta le rotte si allargano al Medio oriente. Il sogno diventa incubo passando per il Sinai, ad Est dell'Egitto. Per i profughi eritrei, sudanesi, somali e maliani, la promessa dei trafficanti sudanesi è quella di procurare un lavoro in Israele dopo aver varcato il confine. Alla frontiera alcuni vengono venduti ai beduini anche attraverso poliziotti corrotti. Il primo passaggio è la richiesta di riscatto alle famiglie. Se non arrivano i soldi anche qui la minaccia è il sacrificio di organi. Che è diventata realtà, secondo le testimonianze di Alganesh Fessaha, attivista impegnata in operazioni di salvataggio che collabora con la Ong 'Gandhi'. "Dal deserto del Sinai, in obitorio arrivano corpi a cui mancano cornee e reni, basta osservare le cicatrici", racconta. "Per loro chiedono riscatti da 50mila euro, li torturano cercando di soffocarli con sacchetti di plastica bruciata. E se non arriva il denaro dalle famiglie si passa ai test di compatibilità e alla vendita di reni e cornee - spiega Alganesh - . Così guadagniamo di più, spiegano nelle loro minacce, con un soggetto compatibile fino a 75mila euro".
C'è anche un testimone chiave, un giovane sottoufficiale eritreo di 33 anni fuggito dalla dittatura di Isaias Afewerki - poi liberato grazie ad Alganesh - che era stato intercettato dai predoni poco prima di superare il confine sudanese. Durante la sua prigionia ha parlato del prelievo di un rene di un suo compagno di cella agonizzante e portato via conl'auto, con la collaborazione di un medico compiacente. Anche a lui era stato chiesto di 'vendere' per essere liberato. Episodi che gettano ombre su un bacino di 'clienti' in Israele. La stessa ricercatrice antropologa Nancy Scheper Hughes, esperta mondiale del fenomeno e attivista di Organs Watch, cita diversi israeliani nella lista degli acquirenti di organi.
L'oasi delle cliniche e lo scambio del futuro. Foto di Marco Vernaschi vincitrice del premio giornalistico internazionale ''Mario Luchetta ''. Nell'ambito del progetto realizzato con il Pulitzer Center, scatti in Uganda sul traffico d'organi e sugli omicidi rituali dei bambini
Il tour del trapianto illegale è un carosello di orrore, misto al dramma dei pazienti emodializzati, pronti a pagare fiumi di soldi per il rene di uno sconosciuto obbligato dalla miseria. Le vittime-donatrici a volte si spostano per il mondo nella clinica più riservata e comoda per broker e chirurghi, che spesso mettono in piedi nuovi siti temporanei per facilitare i trapianti illeciti velocemente e per un breve periodo di tempo, anticipando la polizia, il governo o interventi internazionali - come spiega l'antropologa ricercatrice di Berkley e fondatrice di Organs Watch, Nancy Scheper Hughes, una sorta di attivista che veste i panni di una 007 pronta a stanare borker e clienti in tutto il mondo.
Negli anni scorsi sono stati accertati 109 trapianti illeciti solo nell'ospedale di Saint Augustine a Durban, in Sud Africa, tra cui cinque minorenni - spiega Hughes - In seguito ad una retata della polizia ci furono molti patteggiamenti di vari brokers e loro complici. Hughes ha analizzato i profili dei broker di organi in vari Paesi. Sono loro i veri registi dei network criminali: organizzano la logistica, coordinano i malati di reni disposti a viaggiare grandi distanze, venditori di reni e chirurghi criminali. Che hanno accesso alle infrastrutture necessarie come ospedali, i migliori del continente sono in Sud Africa, centri di trapianto, compagnie di assicurazioni mediche come anche cacciatori locali di reni e spesso anche polizia compiacente. Ma il giro si fa sempre piu' sofisticato e le cliniche del futuro assomiglieranno - secondo Hughes - sempre di più alla vicenda di Ji-Hun, uno studente diciannovenne, immigrato del Sud Corea che non poteva permettersi il costo dei corsi, libri, affitto e che temeva di essere rimpatriato se finisse fuori corso. Ha venduto il suo rene per 20mila dollari ad un facoltoso imprenditore statunitense in procinto di dialisi ma che non riusciva ad accettare l'idea di dover 'attaccarsi ad un macchina per tre ore alla settimana'. Il trapianto è avvenuto in un famoso 'ospedale per le star di Hollywood' a Beverly Hills. Agevolati da internet i fornitori di organi attingeranno localmente dal largo bacino di nuovi immigrati, rifugiati e lavoratori senza documenti. Dialisi e disperazione, due angosce diverse che si appoggiano l'una sull'altra per la sopravvivenza, dove l'unica via d'uscita è incisa dalla lama affilata di un bisturi.
http://www.ansa.it/sito/notizie/magazine/numeri/2014/10/10/africa-take-away_9037661f-41a5-4e68-9ebf-686a1486678c.html
------------------------------------------------------
NON MI PIACE VEDERE CASE E VITE UMANE, andare IN FRANTUMI, SOLTANTO PERCHé, Qualcuno, HA DETTO: "IO SONO LA DEMOCRAZIA BILDENBERG, E DI QUELLO CHE HA DETTO IL POPOLO RUSSOFONO NEL DOMBASS NON ME NE IMPORTA NIENTE, PERCHé, MIO PADRE SI CHIAMAVA HITLER" [[ DAI DIARI privati della Sig.ra MERKEL ]] Il capo dei servizi segreti dell'Ucraina (SBU) Valentyn Nalyvaychenko ha dichiarato che per completare le indagini sullo schianto del Boeing malese nella regione di Donetsk non sono sufficienti i detriti del missile "Buk-M." Questi sistemi anti-missile non rientrano negli armamenti della difesa antiaerea dell'esercito russo, pertanto, secondo una fonte nel comando delle forze armate russe, il capo dell'SBU si è inavvertitamente lasciato sfuggire che i moderni "Buk" sono a disposizione dell'esercito ucraino. La fonte ha ricordato che una settimana dopo il disastro aereo nelle strutture di potere dell'Ucraina avevano riferito che il giorno della tragedia il 156° reggimento delle forze armate ucraine aveva effettuato un lancio non autorizzato durante delle esercitazioni
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_10/Autogol-del-capo-dei-servizi-segreti-ucraini-sulle-indagini-del-Boeing-malese-8350/
Le autorità dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk hanno firmato un accordo con Kiev relativo ad una linea di demarcazione. Lo ha riferito il primo ministro del governo filorusso di Donetsk Alexander Zakharchenko. Secondo il leader separatista, la milizia e Kiev hanno concordato che le truppe ucraine si ritireranno da molte città, comprese le periferie di Donetsk e Peski. Contemporaneamente le città di Mariupol, Kramatorsk e Slavyansk rimangono controllate dalle forze di sicurezza ucraine, ha aggiunto Zakharchenko.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_10/I-separatisti-di-Donetsk-e-Kiev-firmano-accordo-su-linea-di-demarcazione-4028/

La Duma chiede alle organizzazioni internazionali indagini sui crimini di guerra nel Donbass. La Duma della Federazione Russa si è rivolta ai Parlamenti del mondo, all'ONU, all'OSCE e al Consiglio d'Europa per chiedere un'inchiesta internazionale indipendente sui crimini di guerra contro la popolazione civile nel sud-est dell'Ucraina. Gli autori dell'appello sono il presidente della Duma Sergej Naryshkin e i leader di tutti e 4 i partiti presenti nel Parlamento russo. La Duma propone di convocare una conferenza internazionale sulle minacci attuali.
Nel documento si sottolinea come tutti i responsabili di crimini contro il popolo ucraino debbano essere portati davanti alla giustizia. Inoltre si rileva come le autorità degli Stati Uniti e dell'Unione Europea si rifiutino di vedere gli eventi oggettivamente e forniscano supporto totale a Kiev.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_10/La-Duma-chiede-alle-organizzazioni-internazionali-indagini-sui-crimini-di-guerra-nel-Donbass-7707/
TUTTA LA LOGICA CRIMINALE DELLA SHARIAH NAZI SOTTO EGIDA ONU! ] LE LOBBY MASSONICHE DI FARISEI SALAFITI, LA USUROCRAZIA MONDIALE? CI HANNO ROVINATO! MUOIA SANSONE ISRAELE, INSIME A TUTTI I FILISTEI, L'ISLAM SPARIRà DAL PIANETA, AFFINCHé SATANA BUSH 322 SIA TUTTO IN TUTTI, CIOè MARDUK, IL GUFO DEL BOHEMIAN GROVE! [ LONDRA, 9 OTT - Lo chiamano "il nostro martire più giovane". I miliziani dell'Isis e i loro simpatizzanti hanno diffuso su twitter le immagini di un bambino di 10 anni che sarebbe morto di recente col padre jihadista in Siria nel corso dei raid americani. Negli scatti Abu Ubaidah, questo il nome di battaglia del piccolo soprannominato anche il 'cucciolo combattente', viene ritratto con la mimetica e una mitragliatrice che a malapena riesce a reggere. L'Onu aveva accusato l'Isis di arruolare bambini soldato.
Adolfo Stella · Top Commentator · Scienze Politiche
Si è vero: è un martire. Perchè a quell'età si dovrebbe andare a scuola, correre dietro un pallone, stare insieme agli amici e fare le prime esperienze con le ragazzine........non impugnare un kalashnikov e partire per la guerra con il proprio degenerato genitore. E' un martire di una società che vede nella violenza, nell'ignoranza, nel fondamenatlismo religioso le uniche ragioni di vita e che trascinano con se nell'inferno giovani ed immature vite....E' un martire...ma dalla parte sbagliata.
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
l'ISLAM è incompatibile con la sopravvivenza del genere umano, perché è una teologia schizofrenica della sostituzione, UN PURO NAZISMO SENZA LIBERTà DI RELIGIONE E SENZA RECIPROCITà! HANNO GETTATO LA DISTRUZIONE, CONTRO I POPOLI DEL MONDO INTERO!
=========================
il male che i satanisti farisei USA, hanno fatto alla Europa è enorme! ma, non è tutto qui! I FASCISTI BILDENBERG, USUROCRAZIA, 322 CIA FMI, SINAGOGA DI SATANA JABULLoN, QUESTA STORIA LA STANNO FACENDO PUZZARE TROPPO, PUZZARE A CANE MORTO, è questo, è TUTTO IL FETORE, CHE, ROTHSCHILD VUOLE FARE ALZARE DAI NOSTRI CADAVERI, per non vedere la bancarotta del FMI, e della Sua Banca mondiale!!
 La Francia allunga i tempi per la consegna della prima portaelicotteri "Mistral", rimanendo comunque all'interno delle clausole contrattuali. Lo ha rivelato a RIA Novosti una fonte di alto livello nel settore della cooperazione tecnico-militare della Russia. La consegna della prima "Mistral" doveva avvenire non prima della fine di ottobre. La Francia tuttavia rimanda costantemente la data della consegna, giustificandolo con motivi puramente tecnici. Secondo la fonte, è consentito in base ai termini del contratto se Mosca si trova d'accordo.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_10/Parigi-allunga-i-tempi-per-la-consegna-alla-Russia-della-prima-Mistral-3228/
Belgrado, bomba a mano contro casa moglie oligarca russo Andrey Melnichenko
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_10/Belgrado-bomba-a-mano-contro-casa-moglie-oligarca-russo-Andrey-Melnichenko-6844/
Gli USA dettano le condizioni per cancellare le sanzioni contro la Russia. I negoziati per l'alleggerimento delle sanzioni contro la Russia, introdotte a seguito del conflitto in Ucraina, potrebbero iniziare nelle prossime settimane. Tuttavia in assenza di progressi sul cessate il fuoco è prevista l'introduzione di misure supplementari. Lo ha dichiarato il vice assistente dell'amministrazione presidenziale per la sicurezza nazionale Tony Blinken.
Secondo lui, "al momento il compito consiste nella realizzazione effettiva dell'accordo di pace di cui la Russia è firmataria."
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_10/Gli-USA-dettano-le-condizioni-per-cancellare-le-sanzioni-contro-la-Russia-3760/
===============================
Benjamin Netanyahu, Putin .. ormai, lo hanno capito tutti! Se, Unius REI aiuta qualcuno? è perché, quel qualcuno doveva morire colpito a tradimento!
Voi avete islamizzato, il Kosovo! Voi avete fatto fare il genocidio di tutti i cristiani! Voi avete permesso la distruzione di 3000 monasteri chiese e cimiteri! [[ voi punite quelli che, fanno il genocidio degli islamici (giustamente), ma, poi, voi non condannate mai, quando sono gli islamici a fare il genocidio! voi avete nascosto questi vostri crimini alla comunità internazionale, perché voi non avete ancora oggi il coraggio di dire alla LEGA ARABA: "la tua shariah è incompatibile con il genere umano!" ]] Kosovo, italiano Meucci a capo Eulex. Diplomatico prende il posto del tedesco Bernd Borchardt,
CERTO, IO LO GIURO! VOI RISPONDERETE A ME, DI QUESTI VOSTRI CRIMINI!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/10/10/kosovo-italiano-meucci-a-capo-eulex_3f76887c-5fb0-4875-9605-8d3ef39a28c9.html
e allora? dato il contesto del crimine? non mi sembra ci sia qualcosa da eccepire! forse per voi essere anti-Putin? rappresenterebbe una liberatoria automatica d'ufficio? oppure secondo voi per la questione delle Mistral, la Russia si doveva vendicare liberandoli, da ogni aggravio? No! soltanto voi siete capaci di fare sentenze politiche contro De Magistris! ormai, l'Europa è precipitata nell'opinabile massonico!] [ Il tribunale del quartiere di Samoskvoretski di Mosca ha prolungato di altri tre mesi gli arresti domiciliari per il blogger anti-Putin Alexiei Navalni, accogliendo la richiesta della pubblica accusa. Alexiei Navalni e suo fratello Oleg rischiano fino a dieci anni di reclusione perché accusati di truffa ai danni della società francese di cosmetici Yves Rocher per 27 milioni di rubli (più di 500.000 euro).
==============================
le vittime della follia, religiosa sharia, dogmatica, e contro ogni dogmatismo nella vita sociale! Califfato. Il pericolosissimo doppiogioco della Turchia. ottobre 8, 2014 [[ LA VERITà è CHE ERDOGAN è UN CRIMINALE OTTOMANO IMPERIALISMO ISLAMICO PEGGIO DI ISIS SHARIAH! ]
Il Financial Times denuncia l'ambivalenza del presidente turco Erdogan, che lascia i curdi in mano allo Stato islamico pur di abbattere Assad.
«In Europa, Stati Uniti e Medio Oriente tanti faticano a capire perché la Turchia, il paese con il secondo esercito più grande all'interno della Nato, permetta a un movimento irregolare jihadista di conquistare i suoi confini». Così un editoriale del Financial Times riassume il vero problema della conquista di Kobane da parte dello Stato islamico, sottolineando «l'ambivalenza della Turchia».
JIHADISTI ARRETRANO. I bombardamenti americani e arabi sono riusciti a far arretrare i terroristi islamici dai tre distretti della città siriana curda in parte conquistata nei giorni scorsi. L'assedio finale dei jihadisti alla città vicina al confine con la Turchia era cominciato a metà settembre ma ora i jihadisti sono stati ricacciati alle porte di Kobane. L'esercito curdo controlla sempre il centro del paese ma secondo gli analisti la caduta è solo questione di tempo se la Turchia non interviene.

TURCHIA E STATO ISLAMICO. Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha schierato i carri armati lungo il confine ma non sembra intenzionato a intervenire. Anzi, impedisce a migliaia di curdi di entrare in Siria per aiutare i propri «fratelli», spianando la strada ai jihadisti. «L'approccio di Erdogan allo Stato islamico – scrive il Ft – è stato tortuoso. Dopo un lungo periodo in cui Erdogan è parso sostenere i militanti islamisti nella loro lotta contro il regime di Assad, ora ha appoggiato a parole i bombardamenti guidati dagli Stati Uniti. Ha anche cominciato ad aumentare la sicurezza al confine per impedire ai jihadisti stranieri di raggiungere la Siria», dopo averlo permesso per tre anni e mezzo.
siria-turchia-isil

ERDOGAN NON FA NIENTE. Ma proprio adesso che è arrivato il momento di passare dalle parole ai fatti, difendendo la città di Kobane, Erdogan non alza un dito e dichiara anzi che «la città è perduta». Questo atteggiamento ha fatto infuriare i curdi, che sono scesi in piazza in diverse città turche per protestare. Negli scontri con la polizia ieri sera sono morte almeno 12 persone. Secondo il Ft, «la Turchia non vuole aiutare i combattenti curdi siriani che difendono Kobane perché sono affiliati al Pkk, che è stato in guerra con Ankara per 30 anni. Per citare le parole di Erdogan: "Per noi il Pkk è come lo Stato islamico"».

ANTICO PROGETTO. La Turchia sta cercando di barattare il suo aiuto alla coalizione in cambio di bombardamenti contro il regime di Assad, ma Obama è riluttante. Erdogan infatti non ha rinunciato al suo antico progetto: creare una cintura di Stati sunniti – sconfiggendo di conseguenza gli sciiti in Iraq, Siria e Libano – sotto egemonia turca. In questo senso lo Stato islamico gli fa comodo. Questo atteggiamento «equivoco» però alla lunga potrebbe danneggiare lo stesso Erdogan perché, conclude il Ft, «l'Isis è un grave pericolo per l'intera regione, Turchia compresa. Per quanto grande sia l'inimicizia che Erdogan nutre per Assad o per il Pkk, i rischi che una tale minaccia al confine pongono al suo paese sono enormi». Ancora peggio, se la Turchia non intervenisse per fermare lo Stato islamico, potrebbe alienarsi «la fiducia dei suoi alleati» e ritrovarsi sola contro i jihadisti, pronti a«colpire obiettivi occidentali in territorio turco».
http://www.tempi.it/califfato-il-pericolosissimo-doppiogioco-della-turchia#.VDgzTxZG7QI

Giorgio Battaglia · Top Commentator · Roma'Women2drive'

Manal al Sharif, occhiali neri, copricapo nero, vestito nero, guida la sua autovettura tra i grandi viali di Khobar, Arabia saudita. Il sole e le palme fuori dal finestrino. Lei parla animatamente mentre guida, una telecamera la riprende. Lei parla, si toglie gli occhiali e si asciuga gli occhi.
Nel suo paese una donna non può votare, scegliersi un marito, avere un lavoro indipendente.
Mentre guida protesta e guidare è essa stessa una protesta. Nel suo paese lei non può neppure guidare un'automobile. Qualsiasi spostamento è demandato ad un'autista o ad un familiare maschio. La sua protesta è legata al movimento delle donne Saudite 'Women2drive'.
Il video è stato girato il 20 maggio 2011. Caricato su You tube il 27 maggio:
http://www.youtube.com/watch?v=sowNSH_W2r0
La passeggiata in macchina è costata a Manal Sharif una detenzione di dieci giorni. Uscita dal carcere la ragazza ha ritrattato ed ha chiesto ufficialmente scusa. Sheima Jastaniah, ha subito la stessa sorte di Manal. La ragazza guidava tra le strade di Gedda, fermata e arrestata, è stata condannata a 10 colpi di frusta. Sentenza poi annullata dal re. Risale al 1991 la prima manifestazione ufficiale contro una legge non scritta, ma solo interpretata "fatwa". Pena per la contravvenzione, 10 frustate. Il 26 ottobre 2013 si sarebbe dovuta tenere una grande manifestazione a favore del diritto alla guida per le donne saudite ma gli organizzatori hanno preferito abbandonare l'iniziativa. Da una parte il Ministero degli Interni sauditi ha chiaramente minacciato arresti, dall'altra migliaia di uomini sauditi si sono mobilitati per far rispettare la legge e rispondere alla protesta femminile. La chiamano la campagna dell'Iqal, la corda utilizzata dai sauditi per cingere il copricapo. La legge è legge sostengono e quindi legittimati a frustare le donne che protestano. Un proverbio Saudito sostiene "Una ragazza non possiede altro che il suo velo e la sua tomba". Mi chiedo se ci sarà mai davvero speranze per le donne in un paese del genere…
======================
ISLAM SHARIA CORANICO? è INCOMPATIBILE CON LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ]
Da maestra elementare a jihadista sotto il Califfato. Storia di Khadija, partita per instaurare «il vero islam» e scappata dalle «crocifissioni». ottobre 9, 2014 Leone Grotti
La ragazza di 25 anni si è fatta sedurre da un religioso. Dopo aver visto violenze sulle donne e decapitazioni, ha capito che «lo Stato islamico è peggio del regime»
isis-isil-stato-islamico-terrorista-siria1
Khadija (nome di fantasia) è una ragazza siriana di 25 anni, convinta da un religioso a unirsi allo Stato islamico a Raqqa per «instaurare il vero islam» e scappata in Turchia dopo aver visto troppe violenze sulle donne, decapitazioni e crocifissioni. Alla Cnn ha raccontato la sua storia celandosi dietro al niqab che i terroristi le hanno insegnato a portare ogni giorno.
isis-isil-stato-islamico-terroristaLA GUERRA CIVILE. Prima che scoppiasse la guerra civile, Khadija era una ragazza laureata come tante altre che lavorava come maestra in una scuola elementare. Quando è cominciata la rivolta, è scesa in piazza come tanti, poi però è cominciato il disordine: «Tutto è scivolato nel caos: l'Esercito libero siriano, il regime, le bombe, i feriti, i morti, gli ospedali, il sangue. Veniva voglia di trovare un posto dove rifugiarsi: il mio problema è che mi sono rifugiata in un posto ancora peggiore».
«IL VERO ISLAM». Khadija ha incontrato su internet un religioso tunisino che le ha spiegato come lo Stato islamico fosse molto diverso da come la stampa lo dipingeva. «Mi diceva spesso: "Instaureremo il vero islam. Ora siamo in stato di guerra, una fase in cui abbiamo bisogno di controllare il paese, quindi dobbiamo agire con durezza"».
siria-raqqa-francia-stato-islamico-donne2POLIZIA FEMMINILE. Alla fine si è fatta convincere a trasferirsi con la famiglia a Raqqa, capitale siriana del Califfato, dove già viveva una sua parente: «Ho sentito mia cugina, sposata a un uomo dello Stato islamico, che mi ha detto che avrei potuto unirmi alla brigata Khansa'a», il temuto gruppo di polizia formato solo da donne incaricate di garantire il rispetto della morale pubblica. Dopo aver convinto la famiglia perché la seguissero a Raqqa, si è trasferita unendosi alle altre 30 donne della brigata Khansa'a.
«SPIETATI CON GLI INFEDELI». La ragazza racconta le sue principali mansioni per uno stipendio di 200 dollari al mese: verificare che tutte le donne per strada portassero il niqab e che nessuna facesse cose immorali, come «mostrare gli occhi». Chi violava la legge veniva frustato da Umm Hamza, la donna che guidava il gruppo: «Non è una normale donna. È enorme, porta un kalashnikov, una pistola, una frusta, un pugnale e veste sempre il niqab». Per tranquillizzare Khadija al suo arrivo, Hamza le disse: «Non temere. Noi siamo spietati con gli infedeli, ma misericordiosi tra di noi».
crocifissione-ragazzo-stato-islamicoI PRIMI DUBBI. Non era così. All'inizio Khadija era «contenta del mio lavoro, godevo di grande autorità. Ma col tempo ero sempre più spaventata per la mia posizione: ho iniziato ad avere paura anche di me stessa». Così cominciò a pensare: «Io non sono così. Sono laureata in educazione. Non dovrei essere così. Cosa mi è successo? Che cosa nella mia mente mi ha portato a venire qui?».http://cdn.tempi.it/wp-content/uploads/2014/10/crocifissione-ragazzo-stato-islamico.png
CROCIFISSIONI E DECAPITAZIONI. A farle cambiare definitivamente idea, tanto da dire che «lo Stato islamico è peggio del regime», sono stati tre avvenimenti. Prima di tutto, la vista di una foto diffusa online di un ragazzo di 16 anni accusato di stupro e crocifisso dallo Stato islamico. Poi «la cosa peggiore che abbia mai visto, la decapitazione di un uomo davanti ai miei occhi». Infine, il trattamento riservato alle donne che venivano date in spose ai jihadisti: «Erano brutali con le donne, anche quelle che sposavano. In molti casi le donne finivano all'ospedale per le violenze e gli assalti sessuali subiti».
«NE AVEVO ABBASTANZA». Quando Hamza cominciò a pretendere che Khadija si sposasse, «ho capito che ne avevo abbastanza. Dopo tutto quello che avevo visto, rimanendo in silenzio perché "siamo in guerra, poi tutto si aggiusterà", questo mi ha convinto a scappare». Così se ne è andata insieme alla sua famiglia, che ha lasciato in Siria per trasferirsi da sola in Turchia.
isis-isil-stato-islamico-terrorista-siriaTORNARE COME PRIMA. Oggi Khadija porta ancora il niqab perché «voglio che ogni cambiamento sia graduale, non voglio passare da un'immersione totale nella religione al suo rigetto». Spesso si chiede «come abbiamo potuto fare entrare questa gente nel nostro paese? Come abbiamo potuto permettergli di comandarci? Siamo stati deboli».
Il desiderio più grande di Khadija è tornare quella che era una volta, prima della rivoluzione siriana: «Una ragazza felice, che ama ridere e ama la vita, che ama viaggiare, disegnare, camminare per la strada ascoltando la musica con le cuffie senza aver paura di quello che la gente pensa. Vorrei tornare quella ragazza».
================================
 E GENOCIDIO SHARIA
Islam PER ORA è SHARIA, ESSO è SEMPRE  GENOCIDIO SHARIA IL NAZISMO: SOLTANTO SACERDOTI DI SATANA COME: ONU BILDENBERG SPA FMI, MERKEL CAMERON OBAMA BUSH, soltanto loro POTEVANO MANDARE GIù TUTTO QUESTO MALE MALEFICO!